new york

Biden vince e a New York si stappa Champagne

Biden vince e a New York si stappa Champagne

Week end da record per la città di New York, e probabilmente anche per moltissime altre città presenti nella east coast.
Infatti, sembra che durante l’ultimo fine settimana siano state vendute un numero di bottiglie di champagne superiore a … continua »

Covid 19: il 30 settembre riaprono i ristoranti di New York

Covid 19: il 30 settembre riaprono i ristoranti di New York

Finalmente abbiamo una data ufficiale: a partire dal 30 Settembre, New York City riaprirà le porte dei suoi ristoranti per l’indoor dining, ossia la possibilità di pranzare o cenare in un locale pubblico, all’interno delle mura dello … continua »

Diario americano: cosa bevono e dove mangiano i newyorkesi in tempi di epidemia

Diario americano: cosa bevono e dove mangiano i newyorkesi in tempi di epidemia

Con il susseguirsi dei giorni, New York fronteggia come meglio può la crescente emergenza sanitaria dettata dalla diffusione del Covid-19. Diverse le iniziative che si susseguono, inclusa la costituzione di un ospedale da campo nella zona nord di Central Parkcontinua »

Rezdora, la via Emilia arriva fino a New York

Rezdora, la via Emilia arriva fino a New York

Sembra proprio che la cucina emiliana abbia stregato ancora una volta la grande mela.

“At Rezdôra, a Fresh Voice in Italian Cooking for New York”, così titolava questa estate il New York Times, che tra le colonne dedicate … continua »

Sono stata 9 giorni a New York e sono dimagrita: l’epilogo – Parte terza

Sono stata 9 giorni a New York e sono dimagrita: l’epilogo – Parte terza

Riprendo (e concludo) i miei racconti newyorkesi dal punto in cui li avevo interrotti (qui la seconda parte e qui la prima parte).

Giorno 4
Dopo una toccante visita al 9/11 Memorial e un’insalatina al limite del salutismo, … continua »

Blind tasting a New York tra Vecchio e Nuovo Mondo (con sorprese)

Blind tasting a New York tra Vecchio e Nuovo Mondo (con sorprese)

Un paio di giorni fa sono stato invitato a partecipare ad un blind tasting un po’ speciale. Si è trattato di un evento organizzato dal team di Union Square Hospitality Group, oggetto di asta di beneficenza come lotto su cui … continua »

New York, si scrive Raw Wine, si legge vini naturali

New York, si scrive Raw Wine, si legge vini naturali

A New York si svolgono tante manifestazioni internazionali legate al vino ed ognuna di loro si prefigge lo scopo di mettere in luce un aspetto specifico del vino. Tra gli eventi più attesi in tema di vini naturali, RAW WINEcontinua »

Qual è il ristorante preferito del sindaco di New York, Bill de Blasio?

Qual è il ristorante preferito del sindaco di New York, Bill de Blasio?

New York e la pizza, una storia che dura ormai da quasi un secolo, ossia da quando iniziarono le prime tratte immigratorie che portarono decine e decine di migliaia di italiani in terra statunitense.
Noi tutti conosciamo le vicende storiche … continua »

R.o.k.c. a New York, il Giappone rivisitato al meglio

R.o.k.c. a New York, il Giappone rivisitato al meglio

Ammetto di non essere un appassionato del cibo etnico per il semplice motivo che il più delle volte si rimane delusi. Troppo spesso capita di rendersi conto che si tratta di una rivisitazione in chiave locale di concetti e pietanze … continua »

A New York si tira notte nella Compagnie des Vins Surnaturels

A New York si tira notte nella Compagnie des Vins Surnaturels

New York è la città che non dorme mai. O che non dormiva mai, forse. Perché questo mito assoluto della città insonne non rispecchia più tanto la realtà, lo ammetto con la necessaria sincerità. I ritmi sono vorticosi, e la … continua »

Intravino intervista Arvid Rosengren, il sommelier campione del mondo

Intravino intervista Arvid Rosengren, il sommelier campione del mondo

Da quando i sommelier sono divenuti delle star del panorama internazionale? Si potrebbe rispondere in molti modi; io, ad esempio, risponderei dicendo che il nuovo mondo, e per nuovo mondo in questo scenario intendo principalmente gli Stati Uniti, ha contribuito … continua »

E se Regina Spektor fosse un vino, che vino sarebbe?

E se Regina Spektor fosse un vino, che vino sarebbe?

Qualche giorno fa mi è capitato di approfittare della stagione estiva newyorkese e delle chances che ti concede settimanalmente, specie per ciò che concerne il panorama della musica.

Di fatto sono stato ad un live di Regina Spektor nell’anfiteatro all’interno … continua »