morey-saint-denis

Chambolle-Musigny, 9 passi nel mito di Borgogna

Chambolle-Musigny, 9 passi nel mito di Borgogna

Quando penso ai vini di Chambolle-Musigny un’immagine chiara si ritrae nella mia mente, quella di una donna elegante, raffinata, di classe. I vini di questa mitica denominazione sono sensuali, affascinanti, seducenti. Scarichi nel colore, traboccanti di profumi e sapore, sottili, … continua »

Maison Louis Latour: tutti i vini 2015 in anteprima

Maison Louis Latour: tutti i vini 2015 in anteprima

C’è una canzone che ogni anno, di questi tempi, ascolto con piacere: L’estate sta finendo dei Righeira, targata 1985.
Durante la canzone si accenna ad una ragazza che ha già trovato un nuovo amore con cui consolarsi cosí, prendendo spunto … continua »

Rapet & Raphet. Due giorni di assaggi e niente Côte-d’Or con foto da ragazzi del muretto

Rapet & Raphet. Due giorni di assaggi e niente Côte-d’Or con foto da ragazzi del muretto

Fare il proprio gioco è spigolare mirabilia senza programmi annunci guide aggiornamenti social testi sacri. Senza affidarsi all’esperienza delle volte scorse di volti noti di notai e cancellieri del gusto etc. etc.

Niente Côte-d’Or con foto da ragazzi del muretto … continua »

Dalla polvere all’altare | Storia di due pecorelle smarrite, in Borgogna

Il bello di avere un’enoteca, spesso, sono i vini di cui ti dimentichi. E così, rimettendo a posto il magazzino, esce fuori una cassa di Borgogna abbandonata lì in un angolo, con dentro due etichette niente male: Morey-Saint-Denis 2000, … continua »