maurizio zanella

Le Grandi Storie di Intravino: perché ho scelto queste 6, una per una

Le Grandi Storie di Intravino: perché ho scelto queste 6, una per una

Mancano poco più di due settimane alla partenza (17 aprile) e siamo già a 25 iscritti sui 30 posti disponibili, che è una ottima notizia. Finalmente abbiamo anche la locandina de Le Grandi Storie di Intravino 2019 edition e quando … continua »

Intravino presenta Le Grandi Storie: 6 serate pazzesche in Langa

Intravino presenta Le Grandi Storie: 6 serate pazzesche in Langa

La buona notizia di oggi è che, dopo il trionfo del Genova Wine Festival in tandem con la corazzata Papille Clandestine, Intravino torna in pista, di nuovo nelle Langhe, di nuovo all’Osteria dell’Unione e di nuovo con un ciclo di … continua »

Il senso di Maurizio Zanella per l’arte

Il senso di Maurizio Zanella per l’arte

“Mecenate s. m. – Propriam., nome (lat. Caius Maecenas -atis) di un noto cavaliere romano (69 – 8 a. C.), consigliere di Augusto e influente protettore di letterati e artisti; quindi, per antonomasia, ogni munifico protettore e benefattore di poeti … continua »

Il problema Ca’ del Bosco

Il problema Ca’ del Bosco

Maurizio Zanella – presidente della cantina Ca’ del Bosco di Erbusco – ha tre grandi passioni: la seconda è il vino, la terza è l’arte. L’azienda che guida e di cui è padre fondatore e uomo immagine (oddio che brutta … continua »

Come eravamo. Correva l’anno del vino 1987, in Italia

Come eravamo. Correva l’anno del vino 1987, in Italia

Voi, trent’anni fa, di cosa vi occupavate? Troppo piccoli per, abbastanza grandi da, oppure da qualche parte nei pensieri di? Per i tempi geologici è un spazio temporale infinitesimale. Per i tempi storici, uno spillo. Per le … continua »

Annamaria Clementi Brut e Rosé, in doppia verticale incrociata 1979-2006

Annamaria Clementi Brut e Rosé, in doppia verticale incrociata 1979-2006

Il successo dei dieci anni di Prestige come prevedibile ha fatto tornare d’attualità la discussione sulla Franciacorta, in quanto terra di immagine e di marketing del vino. E ha rilanciato pure la polemica sui presunti limiti qualitativi del territorio … continua »

Quella certa barbera astigiana che ora si chiama Nizza Docg. Due o tre cose che so di lei

Quella certa barbera astigiana che ora si chiama Nizza Docg. Due o tre cose che so di lei

Ho questo ricordo che non riesco a fissare bene nel tempo. Una trasmissione Rai, la sera tardi, nella quale si parlava di sport, affettando salami e bevendo vino. C’era sempre qualche bottiglia aperta e il giornalista, o i giornalisti, erano … continua »

Intravino Meeting al Vinitaly 2016. Abbiamo conquistato la Calabria (e nel video c’è tutto)

Intravino Meeting al Vinitaly 2016. Abbiamo conquistato la Calabria (e nel video c’è tutto)

È stato un successo da ogni punto di vista, l’Intravino Meeting al vinitaly 2016 ospitato dalla Regione Calabria lunedì 11 aprile. Tanti amici soprattutto lettori, poi produttori, enotecari, divulgatori, ristoratori e semplici curiosi. Trovate alcune belle facce note nel video … continua »

Visitare Ca’ del Bosco, castigare alla cieca la Cuvée Prestige, assaggiare vini grandi davvero: fatto

Visitare Ca’ del Bosco, castigare alla cieca la Cuvée Prestige, assaggiare vini grandi davvero: fatto

Ca’ del Bosco è un universo parallelo già prima di entrare, con il cancello di Arnaldo Pomodoro che mette soggezione. Fatto sta che arrivo con la faccia segnata del tonto che passa mezz’ora in coda sulla tangenziale di Milano perché … continua »

Franciacorta Dosage Zero Noir Vintage, Ca’ Del Bosco e la ridefinizione di un terroir

Che Maurizio Zanella sia un geniale visionario ormai nessuno lo mette in dubbio. Ma è lo stesso sorprendente come, ad ogni nuova proposta, riesca ad alzare l’asticella della qualità: col Dosage Zero Noir Vintage, ultimo nato della serie Vintage Collection, … continua »

Tutte le idee circolate al convegno sul futuro del vino di qualità. Quali teniamo e quali invece no?

Si sono riuniti in Franciacorta per una giornata tutti i più influenti e informati protagonisti del vino italiano di oggi e, soprattutto, di domani per decidere insieme quale possa essere il futuro del vino di qualità. C’eravamo anche noi di … continua »

Anche tu relatore: qual è “il futuro del vino di qualità”?

Sapevamo che prima o poi sarebbe successo ma, nonostante tutto, l’invito di Maurizio Zanella ci ha colti di sorpresa. Fortuna che in redazione abbiamo un defibrillatore a portata di mano, altrimenti ci saremmo persi un paio di editor per strada. … continua »