leonardo sciascia

Champagne che ho amato: R.D. 1996 Bollinger. E quelli che non: N.P.U. 1996 e 1999 Bruno Paillard

Ha ragione Fabrizio Pagliardi: è difficile ammettere che una bottiglia costata un occhio della testa non sia poi così buona. Che poi, se lo pubblichi da qualche parte, smettono di invitarti alle degustazioni, porca paletta! Nei giorni scorsi, Bruno … continua »

Consigli | Le 7 mete imperdibili per l’enostrippato in vacanza

Nei poemi omerici per descrivere il mare ed indicarne il colore si ricorreva spesso alla formula “il mare color del vino”, o noj pÒntoj. Modo di dire  che divenne il titolo di un sottovalutata raccolta di racconti di Leonardo … continua »