gianpaolo paglia

Della morte e resurrezione dei blog (segnatamente wineblog) e della prevalenza del permalink

Della morte e resurrezione dei blog (segnatamente wineblog) e della prevalenza del permalink

Post di Fiorenzo Sartore inizialmente pubblicato su Diario Enotecario ma troppo bello per non essere rilanciato. Una lettura significativa per chi abbia a che fare con qualsiasi forma di blog, social media e qualsiasi altra diavoleria comunicativa contemporanea. A margine, continua »

Riscaldamento globale, anticipo delle vendemmie di Valentini e inevitabili interrogativi a seguire

Una volta al mese anche su Slowine compare qualcosa di interessante. Spesso usando titoli da Novella 2000 de noantri tipo “Avviso ai naviganti, il clima cambia: ecco le prove…”. Di solito, è qualcosa che i lettori/frequentatori di Porthos sanno … continua »

Che mondo sarebbe se su OGM, agricoltura e pesticidi il buon senso non stesse dalla parte di Slow Food

Tutto inizia da questa lettera della sen. Elena Cattaneo riassunta nel titolo “La scienza è d’accordo: meno Ogm più pesticidi”. E già qui, se hai la tessera Slow Food o un potente spirito anti-OGM anti-multinazionali anti-Kapitale sai che non potrai … continua »

Il Simposio di Firenze dei Master of Wine raccontato da uno che era in platea e pure bello attento

In fin dei conti sono dei bravi ragazzi, questi Master of Wine. La sensazione che ti coglie maggiormente quando ti trovi al Simposio, in mezzo agli oltre 400 partecipanti (tra cui più di 100 MWs) è quella di una sorta … continua »

Dedicato a tutti quelli che non hanno mai sentito parlare del WSET (Wine & Spirit Education Trust)

Io e il mio semplice diplomino AIS da sommelier guardiamo al mondo del vino oltre confine con molta curiosità. Cioè noi leggiamo i Master of Wine, per carità ci documentiamo a bestia, però di come sia la formazione sul vino … continua »

Volete la verità? Le degustazioni organizzate dagli enologi sono una schifezza

Walter Speller segue l’Italia per JancisRobinson.com. Chi è Jancis Robinson? La più grande esperta di vino al mondo. Il titolo originale di questo pezzo, preziosamente tradotto per noi da Gianpaolo Paglia, è “Ho combattuto contro la scheda di continua »

Penso alle viti ogm e ho tanti perché

Cavare un ragno dal buco quando si parla di ogm è impresa ardua. Tra scienziati favorevoli, multinazionali invadenti, ideologi preoccupati e ricerche che dimostrano qualcosa e mai abbastanza, ecco, in questo marasma fatico ad orientarmi. Tendenzialmente sarei contro ma la … continua »

Tasting panel | Effetti collaterali, Oneglass ad esempio

Tasting panel, ricordate? Si tratta si una delle piccole rivoluzioni della rete, la possibilità per un produttore di avere un riscontro immediato, giudizi e impressioni, da una selezione di consumatori al solo costo irrisorio della spedizione. Il primo a … continua »

Enoteche e ristoranti contro il prezzo sorgente sbagliano

Cosa sia il prezzo sorgente lo leggete nell’etichetta accanto: comprare all’origine, cioé in cantina, la bottiglia in oggetto costa(va) 11 euro. Un po’ più del prezzo praticato ad enoteche e ristoranti e un po’ meno del prezzo che queste poi … continua »

La settimana da mettere nel Decanter

1 – Ancora classifiche. Decanter ci ha ricordato i 10 uomini più influenti del vino italiano. Noia soporifera e la preoccupante presenza di Luca Zaia. Due le “novità” di rilievo: il sangiovista Giulio Gambelli, classe 1925, e la scalata … continua »

Vino per Haiti | Solidarietà che ci piace

Undici giorni di totale solidarietà a Gianpaolo Paglia, produttore-blogger di Poggioargentiera. L’iniziativa annunciata stamani ci piace. Poche righe ben assestate raccontano “Vino per Haiti“: fino al 31 gennaio, il 100% degli incassi per vendite online … continua »

New York Times Wine Club: quanto rende vendere vino?

Il primo è stato il Wall Street Journal. Dopo sono arrivati altri, e per ultimo il New York Times: “alla ricerca di un modo alternativo di far soldi, dato che gli incassi pubblicitari precipitano, il NYT si butta nel wine … continua »