bolgheri

Messorio a Bolgheri, la degustazione di 12 annate in verticale incornicia un territorio

Messorio a Bolgheri, la degustazione di 12 annate in verticale incornicia un territorio

Chi frequenta la Toscana da almeno 30 anni non ha dubbi a definire Bolgheri il territorio che ha goduto del più fascinoso upgrade in assoluto. Se circoscriviamo l’analisi al vino, probabilmente non esiste un altro luogo al mondo dove in … continua »

Le Macchiole, o le mille luci di Bolgheri

Le Macchiole, o le mille luci di Bolgheri

Inizio dalla fine, o meglio, comincio dal vino che più di altri credo mi abbia reso chiaro il lavoro che Cinzia Merli sta portando avanti a Le Macchiole, vicino Bolgheri. Perché il Messorio 2013 mi è sembrato stupefacente, a dire … continua »

I Tre Bicchieri 2016 Toscana del Gambero Rosso

I Tre Bicchieri 2016 Toscana del Gambero Rosso

79 Tre bicchieri ed è subito Toscana, la regione più premiata in assoluto. Merito di un’annata, la 2010, ottima soprattutto per la zona di Montalcino. Per il resto i soliti grandi classici e qualche novità dalla costa.

Bolgheri Rosso Sup. … continua »

Venti annate più una di Guado al Tasso per capire dove va l’oggetto (finora) misterioso di Antinori

Bolgheri negli anni novanta era nello stesso tempo Far West ed Eldorado: una zona quasi senza paletti, dove era possibile scrivere intere pagine nuove sul vino in Toscana, per la prima volta dopo secoli. Gli Antinori erano qui da tempo … continua »

8 annate per capire che Masseto non è il mio vino

Se questo fosse un articolo cartaceo, dedicherei almeno un paio di paginate a raccontarvi la genesi di Masseto e come questo merlot toscano sia ormai, a tutti gli effetti, un autentico vino mito italiano riconosciuto nel mondo. Ma questo, ohivoi, … continua »

Censimento pruriginoso delle (epocali) bevute di questo Natale 2012

È sempre curioso raccontare tra appassionati cosa si è bevuto, dice molto di noi. Le feste sono un osservatorio privilegiato: relax, buon numero di commensali e convivialità a pioggia addolciscono anche gli accumulatori più accaniti e micragnosi. Io non sono … continua »

Anteprima Vini della Costa Toscana | Il nuovo viene davvero dal mare?

La definizione di Grandi Cru della Costa Toscana non ci fa impazzire. Ma se l’intento è quello di porre l’attenzione su un territorio nuovo, e al tempo stesso antico, con il mare e i suoi influssi come unico comune denominatore, … continua »

Sassicaia è come il maiale, non si butta via niente

Se c’è una cosa che non capisco è il feticismo: tappi di sughero utilizzati come ciondolini per portachiavi, bottiglie vuote esposte come cimeli e, last but not least, le ricercatissime cassette di legno vuote. Utili a cosa, non si … continua »

Le Macchiole | Bolgheri e i vini dell’espressività

Le Macchiole | Bolgheri e i vini dell’espressività

“Ci abbiamo provato in tutti i modi ma, molto semplicemente, qui è impossibile pensare di produrre un sangiovese di grande qualità”: parole di Cinzia Merli, proprietaria dell’azienda Le Macchiole a Bolgheri. E per fortuna, pensi dopo aver assaggiato i vini … continua »

I soliti noti | Sassicaia e Ornellaia re di Bolgheri 2007

Tra gli eventi più attesi della prima edizione di Maredivino, rassegna delle eccellenze livornesi da Bolgheri all’Elba, passando per Val di Cornia e Bibbona, una degustazione cieca di 9 grandi cru bolgheresi guidata da Ernesto Gentili, autentici pezzi da … continua »

E quando il prezzo è troppo basso?

Oramai non conto più le occasioni in cui un prezzo esagerato mi ha frenato dal vuotare il portafogli. A Bolgheri è quasi la norma, per dire. Raramente capita il contrario, quando ad incutere timore è il prezzo troppo basso. Lochescioncontinua »