anteprima

Anteprime Toscane: il Chianti Classico Riserva 2018 e 2017

Anteprime Toscane: il Chianti Classico Riserva 2018 e 2017

La riserva del Chianti Classico prova a conquistarsi maggior spazio sul mercato cercando di definire la propria immagine e il proprio rango da poco retrocesso al secondo posto per prestigio e qualità per far posto alla Gran Selezione. Diciamo subito … continua »

Rosso Montepulciano, il fratello per niente minore

Rosso Montepulciano, il fratello per niente minore

Un territorio sfaccettato e complesso troppo a lungo in ombra dopo secoli di grande storia e successi come Montepulciano potrebbe oggi ripartire, in attesa che i produttori si accordino sulla definizione del Nobile, proprio dal suo vino di ingresso, … continua »

Brunello di Montalcino 2016, la vera grande annata è qui

Brunello di Montalcino 2016, la vera grande annata è qui

La 2016 è la migliore vendemmia di sempre a Montalcino, di certo la migliore dal 2000 a oggi. Le quasi 9 milioni di fascette consegnate nel 2020 dal Consorzio per altrettante bottiglie di Brunello sono lì a dimostrare la grande … continua »

Dom Perignon 2010: il vigore e la grazia

Dom Perignon 2010: il vigore e la grazia

Al gioco del Dom Perignon o si vive o si muore, non ci sono altre possibilità. Per uno champagne che da sempre è solo e soltanto vintage la questione se millesimare o no assume altri significati che comprendono le questioni … continua »

Krug Champagne Grande Cuvée 167éme edition: completare la melodia di un’annata difficle

Krug Champagne Grande Cuvée 167éme edition: completare la melodia di un’annata difficle

Il grande inganno della musica stereo ci ha illuso e ha appiattito il nostro godimento auricolare per decenni: è giunto il momento di capire che la musica non ha solo due canali perchè abbiamo due orecchie. La musica e il … continua »

Life can be perfect: Champagne Bollinger Grande Année 2007 brut e rosé

Life can be perfect: Champagne Bollinger Grande Année 2007 brut e rosé

La maison Bollinger (ditelo alla francese o alla tedesca, suona sempre benissimo) non ha bisogno di presentazioni o di sottolineare di come sta incrementando anno dopo anno la già elevata qualità delle sue cuvée di ingresso. Durante il grande evento … continua »

Primeurs a Bordeaux. Sauternes, come si annuncia la vendemmia 2017 in anteprima

Primeurs a Bordeaux. Sauternes, come si annuncia la vendemmia 2017 in anteprima

Cosa è successo nella zona del Sauternes nel 2017? Seguendo la tradizione del numero sette, anche l’annata trascorsa si è rivelata interessante da un punto di vista qualitativo, se pure la riduzione della quantità non sia stata certo un piacere … continua »

Millesima 2018 | Bordeaux 2016 alla prova della bottiglia: la riva destra

Millesima 2018 | Bordeaux 2016 alla prova della bottiglia: la riva destra

L’eterna sfida della riva destra di Bordeaux, artefice dei grandi miracoli negli anni ’90 con Pomerol e Saint-Émilion, nel 2016 pareva dare spazio ad un ribaltone atteso – e per molti commentatori ci sarebbe stato. In effetti dopo una … continua »

Millesima 2018 | Bordeaux, la 2016 alla prova della bottiglia: la meraviglia abita sulla riva sinistra

Millesima 2018 | Bordeaux, la 2016 alla prova della bottiglia: la meraviglia abita sulla riva sinistra

Annuale trasferta d’inizio primavera a Bordeaux, da Millesima, per assaggiare i 2016 che stanno per andare in bottiglia per l’ultima tranche di en primeur. È l’ultima occasione per comprare queste bottiglie direttamente dai negociant prima di dover aspettare l’autunno … continua »

Trebbiano d’Abruzzo 2012 Valentini. Eccolo, appena assaggiato

Da quando ho scoperto che, purtroppo, la befana non esiste, una volta all’anno indirizzo tutte le mie aspettative sull’assaggio in anteprima del Trebbiano di Valentini. Francesco Paolo Valentini, l’agricoltore, l’artigiano.

Ognuno è libero di pensarla come vuole, ma credo che … continua »

Non eravamo alla presentazione di Trabant ma non ci siamo persi un granché

Facebook, esterno giorno: la mattina scorre placida tra un post sulla Yuve a Berlino e un altro sulle capacità miracolose dell’acqua e limone. Improvvisamente un intenso profumo di napalm mi entra diritto nelle narici: seguo la scia come un cane … continua »

Dom Perignon non teme le annate difficili. La 2005, per esempio

Stanchi di essere continuamente invitati a quegli eventi dove si beve e si crapula a gratis come fa ogni blogger, abbiamo comprato di tasca nostra una bottiglia di Dom Perignon 2005 direttamente alla fonte, ovvero in Francia, e ce la … continua »