Questo è il promemoria ufficiale delle vergognose bevute di Natale

di Alessandro Morichetti

La triade Vigilia, Natale, Santo Stefano è andata e vedo intorno a me pantaloni gonfi, cinture tese all’inverosimile e camicie debordanti. Ora però sfido il meno strippato dei nostri lettori a non aver proferito almeno una volta in questi giorni la fatidica domanda: “tu cosa hai sgargarozzato di buono?”. Che ci piaccia curiosare nei bicchieri altrui non è una novità, ma per favore: sparare una lista infinita di superbottiglie introvabili è emozionante come un Supertuscan con le bollicine e al giorno d’oggi la sobrietà è di rigore. Tutti abbiamo bevuto qualcosa che il giorno di festa avrà reso speciale a prescindere e il bello è condividere. Che sia stato un Lugana, un Conero base, il frizzantino del supermarket sotto casa o una bottiglia attesa con fiducia, OGNI bevuta – anche la più quotidiana – ha pieno diritto di cittadinanza nel nostro “promemoria ufficiale delle vergognose bevute di Natale”.

Io lo ammetto, mi sono trattato bene: Special Cuvée di Bollinger e Le Pergole Torte 2004 di Montevertine il giorno di Natale, Colli Tortonesi Croatina Pertichetta 2006 di Vigneti Massa ieri. Sorvolo sulle dosi farmacologiche di Prosecco e Lambrusco cui non posso resistere. Ora però mi metto alla finestra e aspetto di sbirciare le bevute dei santi lettori di questo blog a moderato tasso alcolico.

avatar

Alessandro Morichetti

Tra i fondatori di Intravino, enotecario su Doyouwine.com e ghost writer @ Les Caves de Pyrene. Nato sul mare a Civitanova Marche, vive ad Alba nelle Langhe: dai moscioli agli agnolotti, dal Verdicchio al Barbaresco passando per mortadella, Parmigiano e Lambruschi.

88 Commenti

avatar

Riccardo

circa 11 anni fa - Link

Barolo Cappellano 1985 Brunello Biondi Santi 1995 Chateau Cheval Blanc 1988 Valtellina Le Strie 2004 Pinot Nero Brunnenhof 2006 Champagne Vouette et Sorbee

Rispondi
avatar

Alessandro

circa 11 anni fa - Link

Mah che dire...Alla vigilia di Natale ci siamo bevuti Prosecco Nino franco Rustico,Poggio Valente 07(le pupille) e Camerlano 2006(Garofoli) e chiuso con Franciacorta Q18(Quadra) A Natale esordio con cartizze di N.franco,Saffredi 07,Bollinger S.C.e chiuso con sauternes ch.simon 06. A S.Stefano ci siamo limitati a tutto bolle italiane con Novalia e Numero zero di (Muratori)e Asti De Miranda 06(Contratto)

Rispondi
avatar

busiello vincenzo

circa 11 anni fa - Link

sborrone!!!

Rispondi
avatar

busiello vincenzo

circa 11 anni fa - Link

sborrone era per riccardo

Rispondi
avatar

kenray

circa 11 anni fa - Link

"Sorvolo sulle dosi farmacologiche di Prosecco e Lambrusco cui non posso resistere" ecco bravo sorvola sul lambrusco, somaro tra i tanti vini bevuti: ho fatto una orizzontale dei vini di kobler ed ho capito che il tappo a vite ha un suo perchè! il feld mi ha sorpreso, dolcissimo e profumato con fondo di amarognolo è stato "fumato" in tre nanosecondi. il merot riserva è durato un amen, validissimo grauer burgunder aperto e volatilizzato, buonerrimo. gli altri sono attualmente su rai3 nella trasmissione "chi li ha visti?" poi moscato ascheri, sorpresissima. io che non amo i vini bianchi frizzantini e dolci mi è subito piaciuto poi dom, la solita schifezza di champagne. poi ben rye che a me piace e a voi no. poi un traminer senza lode e senza infamia come sciacquo. tutto per accompagnare il pranzo di natale culatello Ceci con burro e crostini (2 giorni perprepararlo) anolini fatti in casa con brodo di vitello. tagliatelle al sugo di agnello. agnello al forno con patate novelle e olive taggiasche cotechino artigianale che nemmeno dal bottura fanno cosi buono lenticchie alla kenray panettone con crema al mascarpone pasticceria mignon sbrisolona addendum tutto cucinato da me medesimo, perchè io valgo.

Rispondi
avatar

maurizio silvestri

circa 11 anni fa - Link

ma è tutto vero? 'na roba grossa. il prossimo anno vengo al tuo davanzale per raccogliere briciole e scolature! e io che andavo fiero del capitone arrosto con alloro della vigilia sgrassato dall'ovidio di camillo donati. prima cavalleri pas dosé, poi chianti classico san donatino 06 in magnum e poi un recioto valpollicella fattoacasa. santo stefano cerasuolo con piè delle vigne 07 e valentini 09.

Rispondi
avatar

kenray

circa 11 anni fa - Link

tutto verissimo fratello e mi vanto particolarmente degli anolini fatti in casa con stracotto di carne alla valtarese. i cotechini sono del salumifico artigianale alinovi di collecchio, una rara prelibatezza che voi non potete conoscere in quanto la produzione è locale e dei 15 qli che fanno al giorno in periodo natalizio non resta nulla nel giro di 3 ore. addendum nessun lambrusco in lista come avrete notato sono emiliano ma non nasochista

Rispondi
avatar

Alessandro

circa 11 anni fa - Link

Abbona-Dogliani Papà Celso 2007 ( standing ovation) Abbona- Barolo Pressenda 2004 Vigneti Massa- Colli Tortonesi Derthona 2009 Il Poggione- Brunello di Montalcino 2004 Fontanafredda- Moscato d'Asti Moncucco 2009 Bertani - Soave Sereole 2009

Rispondi
avatar

Riccardo

circa 11 anni fa - Link

Abbona-Dogliani Papà Celso 2007 ( standing ovation) ... ne sei cosi sicuro??

Rispondi
avatar

Alessandro

circa 11 anni fa - Link

a dire il vero sì. il mio gusto me la fa pensare così. a te non piace?

Rispondi
avatar

Jacopo Cossater

circa 11 anni fa - Link

Non era male un blanc de blancs, la Cuvée Opaline di Veuve Eleonore. Anzi, qualcuno ha notizie più precise in merito? Era cantina che non conoscevo e di cui in rete non ci sono notizie precise. Eccellente il Pouilly-Fumé 2006 De Ladoucette ed estremamente natalizio il Recioto di Gambellara 2007 di Angiolino Maule.

Rispondi
avatar

francesca ciancio

circa 11 anni fa - Link

Luis Roederer 2002 Vintage Blanc de blancs per aprire coninuato con Montevetrano 2007 finito con Moscato di Noto Marabino parca, come vedete

Rispondi
avatar

Mauro Mattei

circa 11 anni fa - Link

io invece: 1 cassa di Brut Nature "Les Murgiers" di Francis Boulard, 3bt di Barbera 2007 Punset e 3 di Barbaresco 2004 sempre Punset, Ambonnay Grand Cru 2004 Beaufort. il resto non me lo ricordo ero troppo sbronzo :D

Rispondi
avatar

Ruggero Romani

circa 11 anni fa - Link

tra natale e santo stefano:verdicchio dei castelli di Jesi cl. sup il priore 08; verdicchio dei castelli di jesi cl.ris. misco 08; verdicchio di matelica ris.07 mirum; aa gewurztraminer kolbenhof 08;lambrusco vecchio moro 09;etna rosso calderara sottana 04;cote de nuits villages les vignottes 01;margaux chateau rauzan-segla 95;verdicchio dei castelli di jesi passito 03 laurentina,moscato d'asti bel biano 10;aa goldenmuskateller pass.06 serenade.

Rispondi
avatar

gionni1979

circa 11 anni fa - Link

Vigilia Ribolla Gialla Volpe Pasini 2008 Riesling Trocken 2009 Peter jakob Kuhn Chardonnay 2008 Inama Natale Dom Pèrignon Vintage 2002 Langhe Nebbiolo 2009 Bartolo Mascarello Barbaresco 2003 Gaja Dolcemamà 2009 Terza Via Renato De Bartoli

Rispondi
avatar

nicola a.

circa 11 anni fa - Link

Succo di ananas Alein Milliat (cintura del fegato infiammata).

Rispondi
avatar

kenray

circa 11 anni fa - Link

che sfiga

Rispondi
avatar

carolina

circa 11 anni fa - Link

quoto, vera sfiga

Rispondi
avatar

kenray

circa 11 anni fa - Link

aspetto con ansia cernilli e ziliani fabretti so che avrà bevuto l'impossibile. nn mi ha anticipato vini decenti ma non supremi tomacelli avrà bevuto perrier inquinata armando trecaffè solo rum

Rispondi
avatar

armando trecaffé

circa 11 anni fa - Link

Caro Ken...sappi che detesto il rum e i superlacolici in generale (tranne qualche torbato scozzese)...Comunque, la notte di Natale c'erano 20 cm. di neve a Bruxelles e io mi sono commosso. In un folle attacco di nostalgia del mio paesello natio sono sceso in cantina e ho recuperato con mano ferma lo spumante metodo classico Cinquantenario della Cantina Sociale “La Guardiense” - bottiglia a base di falanghina elaborata per festeggiare i cinquanta anni dalla fondazione. L’ho aperta colmo di fiduciose speranze con la faccia dei magi davanti la bambinello... Pensando: “adesso noi sanniti vi facciamo un culo così, francesi di merda," visto che a tavola c'era mia moglie e mia suocera: parigine e pure comuniste. Ebbene era una vera schifezza: bollicine gradevoli, ma il gusto non arrivava neanche a metà lingua e si dissolveva in un vuoto pneumatico dopo avere superato le prime papille ... Una cagata pazzesca, che non sapevo nemmeno come giustificare … Ho abbozzato con un'alzata di spalle glissando sul tutto e pensare che nella loro magnanimità le transalpine cercavano anche di rincuorarmi dicendo che non era poi malaccio.... Dopo aver incassato l’uno a zero, ho aperto un aglianico fatto in casa da un amico agronomo con lieviti autoctoni e uve selzionatissime: un vino sincero, autentico, forse gli mancava un po' di vigore sul finale, ma piacevole. Me lo sono goduto su un bel baccalà a vicentina...mi sono addormentato alle 11…. Insomma una mezza disfatta, sto meditando vendetta per Capodanno. Vedremo… Cosa ha bevuto NN? Ci puoi dire tu?

Rispondi
avatar

kenray

circa 11 anni fa - Link

no top secret (nulla di che) i'm waiting capodanno dove berrò il meglio - camartina - tignanello - abate nero - elena walch - ancora vino di quel secessionista di kobler - chardonnay - - brunello -mifacagare-banfi ma tant'è a casa mia ci sono ancora appassionati di sangiovese - kracher - icewine austriaco + un bel roan vendemmia tardiva il tutto condito con cenone di fine anno. - sushi - tagliolini all'astice - coda di rospo al forno - cotechino spaziale + lenticchie - panetùn con crema di mascarpone al cognac

Rispondi
avatar

Nelle Nuvole

circa 11 anni fa - Link

Armando, ci sono momenti in cui persino il vino non e' una priorita'. Io lo sto vivendo e mi auguro che duri fino al 10 gennaio circa. Kenray, sei troppo bravo in tutto, ma anche tu hai commesso un errore, sei ancora in tempo per correggerti pero', vai giu' in cantina e tirsa fuori una bottiglia di Brunello giusta, Proprio perche' a casa tua ci sono ancora appassionati di Sangiovese, Sangiovese gli devi dare.

Rispondi
avatar

armando trecaffé

circa 11 anni fa - Link

Cara NN, che belle parole, sono felice per te spero che questo momento duri il più a lungo possibile.... @ Ken...è vero il Banfi è fatto con ettolitri di vino pugliese (glielo vendo io)

avatar

kenray

circa 11 anni fa - Link

con cosa è fatto il banfi frega un cazzo, tanto non lo bevo anzi di brunello non ne bevo più da tempo mi sono convertito al piemontese e al trentinese il problema è che ne ho la cantina piena. per una serie di fortuiti motivi ne ho comprate diverse decine di bottiglie a 5 euros cad anni fa. ora son li che fanno muffa.

avatar

Mimmo

circa 11 anni fa - Link

Vigilia di Natale: Verdicchio dei castelli di Jesi Garofoli Natale: Montepulciano d'Abruzzo "Orfeo" Gentile; S. Stefano: Montepulciano d'Abruzzo "Dama" Marramiero Auguri a Tutti

Rispondi
avatar

armin kobler

circa 11 anni fa - Link

cena alla vigilia: gewürztraminer weinbauschule retz 2007 (austria) santa marta 2005 di salustri (toscana) pranzo di natale: müller-thurgau 2005 di radoar pinot nero matan 2007 di pfitscher peccato che nelle feste di famiglia sono praticamente l'unico che si interessa di vino...

Rispondi
avatar

kenray

circa 11 anni fa - Link

armin tranquillo ci siamo noi che colmiamo i vuoti

Rispondi
avatar

armin kobler

circa 11 anni fa - Link

interessante vedere quanti bevono vini effeverscenti alle festività. in a-a vengono prodotti 150.000 bottiglie di spumante all'anno e se non ci fosse il consumo fuori provincia i 5 produttori pianterebbero tutto.

Rispondi
avatar

Massimiliano Montes

circa 11 anni fa - Link

Le bollicine a natale servono come stura-lavandini gastrico (almeno io le uso per questo :-) ). Se non ci fossero la mia digestione sarebbe di 72 ore...

Rispondi
avatar

Massimiliano Montes

circa 11 anni fa - Link

P.S. Ma il babbo natale in foto sei tu ???

Rispondi
avatar

armin kobler

circa 11 anni fa - Link

certo, se devo bere tutto io, circondato da semiastemi.

avatar

BRUNA FERRO

circa 11 anni fa - Link

..ovviamente dal 24 al 26 dicembre..e..siamo una grande famiglia..con tante persone che amano mangiare e bere.. BIANCHI Clos de Cimes - Grenache Domaine les Beliers - Moselle 2009 Chateau Lestignac - Les Bonbons 2009 Cinque Campi - Bora Luna 2008 Verge' Gilles et Catherine - Vieilles Vignes Fausto Andi - La Creatura Dario Princic - Jakot 2007 ROSSI Domaine des Vignes Rouges - Pimprenelle 2008 Bodegas Salentein - Finca el Portillo 2003 Apalta Vineyard - Montes 2003 Domaine Christian Ducroux - Regnie' 2002 Vini senza etichetta: dalla Cantina di Rodolfo - Sangiovese 2008 dalla Cantina di nonno Gino: Gamba di Pernice 2008 - Barbarossa 2008 - Barbera 1985 (Luca)- Barbera 1988 (Matteo)- BIRRE Brew Dog - ABSTRAKT 2.0 CANTILLON - VIGNERONNE+ BRASSERIE A VAPEUR - VAPEUR EN FOLIE SHIPYARD - XXXX IPA LAGUNITAS - HAP STOOPID e IPA

Rispondi
avatar

Andrea Gori

circa 11 anni fa - Link

dal 24 al 26, idem ma mezza famiglia tedesca Krug Grand Cuvèe (sb 2008) Pol Roger extra cuvèe de Rèserve Monterossa PR Brut in Magnum Il Mosnel Parosè 2005 Soave Montetondo Foscarin Slavinus 2007 Barbaresco Punset 2003 Campo Quadro Cantine CECI Piega for Ducati Lambrusco e Cabernet IGT Emilia 2008 Valpolicella Ripasso 2008 Tommasi Guardamondo Riserva Monteregio di Massa Marittima Stefano Rizzi 2007 Chianti Classico Montemaggio 2007 Dolcetto di Dogliani Superiore San Fereolo 2004 Brunello di Montalcino La Rasina 2004 Asti Fontanafredda millesimanto 2010 Moscato d'Asti Ca d'Gal Lumine 2010 Moscato d'Asti Ca d'Gal Vigna Vecchia 2009 Vin Santo Frascole Chianti Rufina 1997 e tanta tanta Jever Bier aus Ostfriesland

Rispondi
avatar

NICOLA MAZZELLA

circa 11 anni fa - Link

24 sera: 3 giulio ferrari 1999 2 scacco matto 2006 25 pranzo : 1 mgm caberlot 2003 1 barolo mascarello 2005 2 scacco matto 2006 26 pranzo + spuntino serale : 1 barolo mascarello 2004 1 giulio ferrari 1993 sono state delle piacevoli giornate, passate in famiglia e accompagnate da vini del cuore. buone feste a tutti

Rispondi
avatar

Francesco Fabbretti

circa 11 anni fa - Link

@ Ken Purtroppo devo darti una delusione: la vigilia mi sono intrattenuto dalle 14.00 alle 16.00 con clienti che vanno matti per le bolle. In 5 (dopo un'ora 4 perchè uno si è dichiarato fuori) ci siamo sparati dividendo equamente i costi: -Bruno Paillard millesimè 1996 -Bruno Pallard Blanc de Blanc Gran Cru millesimè 1996 -Egly Ouriet Rosè Gran Cru -Egly Ouriet Blanc de Noirs Vieilles Vignes Les Crayères Grand Cru -Henry Giraud fute de Chene 2000 -Francis Boulard Brut Nature Perpetual reserve Petraea XCVII-MMVI -Jacques Selosse Version Originale -Jacques Selosse "Le Cote Faron" -Jacques Selosse Substance Ripeto! Ervamo in 4/5 (da solo entravo in coma etilico!). Dalla riapertura dell'enoteca (16.15) credo di aver servito i clienti in uno stato di trance etilico. Tornato a casa alla cena mi sono aperto l'ultima boccia di Giraud f.d.c. e me la sono piombata da solo (i commensali pasteggiavano a Krug ma non mi è nemmeno passato per l'anticamenra del cervello di sporcarmi la bocca). Il 25 non ero decisamente in grado di bere vino, ho solo degustato un Pinot Nero Mazon di Gottardi su un abbacchietto fritto e ho brindato avec ma fille con un semplicissimo Gimonnet Ier cru B d. B. Ovviamente il 26 non mi sono nemmeno alzato dal letto e adesso sono in "spurgo" in attesa di capodanno

Rispondi
avatar

Mauro Mattei

circa 11 anni fa - Link

sei un porco Fabbretti :D

Rispondi
avatar

Francesco Fabbretti

circa 11 anni fa - Link

cosa ti ha attizzato di più? :-)

Rispondi
avatar

Gabriele

circa 11 anni fa - Link

Quoto! :)

Rispondi
avatar

carolina

circa 11 anni fa - Link

sti gran cazzi... paillard ne ho ancora qualche boccia nelle segrete....devo riesumarla

Rispondi
avatar

Francesco Annibali

circa 11 anni fa - Link

Sauvignon 07 tiefenbrunner continuacontinua (alla Lino banfi) champagne pehu simonet grand cru bon bon bon radice paltrinieri bon bon + rissssling 06 trimbach bon bon bon - riserva 04 travaglini il shud...purtroppo, in effèttiii...(Zelig) mirum 06 da scapordasse da la sedia asti fontanafredda riemerso dalla credenza de mamma (ce stava da 3-5 anni a okkio) eccezionale. Veramente

Rispondi
avatar

Daniele Sala

circa 11 anni fa - Link

Oltrepò Pavese DOC Pinot Nero 2003 "Maderu" di STEFANO MILANESI Metodo Classico 2007 "Vesna" di STEFANO MILANESI (100% Pinot nero vinificato in bianco, 30 mesi sui lieviti) Langhe DOC Chardonnay 2007 di VIGNA CUCCO

Rispondi
avatar

andrea

circa 11 anni fa - Link

Vigilia: Campari soda Pinot Gris 2004 Movia Veliko Belo 2004 Movia magnum Falanghina nonsocchè 2007 Cantina degli Astroni Dolcetto d'Alba 1989 Borgogno Whisky Taketsuru 12yo Nikka qualche prosecco al bar poi Champagne Billecart Salmon Brut Reserve Chablis 2008 De Moor Natale Bourgogne Pinot Nero Pacalet 2007 Chateau Pimpine Bordeaux 2004 Deutz Brut magnum Deutz Rosè Ieri Acqua

Rispondi
avatar

gigi

circa 11 anni fa - Link

natale 2010 aperitivo : puro rosè 2001 movia greco di tufo 2009 Cantina dell'Angelo fiano di Avellino 2008 Ciro Picariello fiano di Avellino 2002 Villa Diamante fior D'Uva 2002 Marisa Cuomo Taurasi riserva Etichetta bianca 1999 Mastroberardino Taurasi Campoceraso 1997 Struzziero champagne Terre de Vertus blanc de blancs Larmadier - Bernier

Rispondi
avatar

Flachi10

circa 11 anni fa - Link

ahhhhh il terre de vertus! la mia passione! buono buono buono!

Rispondi
avatar

Motown

circa 11 anni fa - Link

Io un po' più sul semplice: Vigilia (pesce): Fiano di Avellino 2009 Feudi San Gregorio Chardonnay Equilibrium 2007 Robert Mondavi Natale (carne): Le Bourgogne Pinot Noir 2007 Chanson Pere & Fils Giusto di Notri 2001 - Tua Rita Taurasi Radici Riserva 1999 - Mastroberardino

Rispondi
avatar

zimo

circa 11 anni fa - Link

sette gin tonic col bombay

Rispondi
avatar

antonio tomacelli

circa 11 anni fa - Link

Chi sei, Davide Scabin? :-)

Rispondi
avatar

Mauro Mattei

circa 11 anni fa - Link

cavoli Tomacè, me caschi sul long drink? Scabin beve VODKA tonic :D

Rispondi
avatar

Salva

circa 11 anni fa - Link

Sera del 24: Pinot grigio sanct valentin S.Michele App. 2006 Ribolla gialla Terpin 2005 Riesling Kaiton Kuenhof 2008 Pranzo Natale: Faro Bonavita 2008 Rosso Faye 2006 Pojer&Sandri Barolo Cannubi 2006 Fenocchio Tutto molto dignitoso....

Rispondi
avatar

Aranthor

circa 11 anni fa - Link

Natale: Prosecco Frizzante, Frozza, 2009 Refosco del Peduncolo Rosso, Cormons, 2001

Rispondi
avatar

Pierpaolo

circa 11 anni fa - Link

Philipponat Clos de Goisses 1999 C'à del Bosco AM Clementi 1997 Ferrari Riserva del Fondatore 1997 Egly Ouriet extra brut Gran Cru V.P. Alice Bonaccorsi Crucimonaci 2006 Marabino Archimede Riserva 2007 Soldera Brunello di Montalcino 2001 Opus one 1997 Nettare dal Forno 1995

Rispondi
avatar

Gabriele

circa 11 anni fa - Link

Meglio che un dito nell'occhio, direi.

Rispondi
avatar

francesca ciancio

circa 11 anni fa - Link

be' direi che la sua è LA LISTA

Rispondi
avatar

Pierpaolo

circa 11 anni fa - Link

allora alla prossima occasione ti invito!! ;) più siamo più stappiamo!!!!

Rispondi
avatar

Flachi10

circa 11 anni fa - Link

24 DICEMBRE Numero Zero di Muratori (splendido) Ferrari Rosè (assaggiato per la prima volta e forse l'ultima) Salmone affumicato norvegese Linguine alle vongole Capesante gratinate 25 DICEMBRE Chateau Segùr de Cabanac 2004 (preso dal mio spacciatore preferito Dubecq) Salame di Felino (sia lodato il piacentino e la bassa parmense) e castelmagno al tartufo Battuto al coltello di filetto francese con olio extravergine e scaglie di parmigiano Tagliolini ai funghi porcini Fagiano alla Fiorentina A fine di ogni pasto limoncello, che per la prima volta ho provato a farlo in casa con risultati veramente eccellenti!

Rispondi
avatar

kenray

circa 11 anni fa - Link

il felino lo fanno a felino. stop. non è bassa parmense ma collina parmense dove arriva il marino (more or less) nella bassa fanno il culatello o la spalla cotta. per i salami: produttore Ronchei possibilmente o Cavalier Boschi se parliamo di prodotti industriali. la bassa piacentina è una zona dove al massimo fanno coppa. scusate ma qui ta tanti prof del vino ci sta bene un prof del maiale

Rispondi
avatar

Flachi10

circa 11 anni fa - Link

Caro Kenray, scusami ma lezioni sul maiale proprio no. Posso prendere lezioni sul vino da tutti quelli che frequentano questo sito ma riguardo al suino mai. Che il salame di felino lo producano solo a felino lo sanno anche i bambini. Così come passando alla bassa, il culatello di Zibello, la spalla cruda di Palassone-Sissa (vedi palio ogni novembre durante il SACRO November PORC), la spalla cotta di San Secondo, la culaccia di Fontanellato, etc. Lodavo la bassa parmense (Fidenza, Fontanellato, Sissa, Busseto, Zibello, Polesine, San Secondo, Fontevivo, Roccabianca, Colorno, Mezzani, Sorbolo, Torrile, Soragna) e il piacentino solamente perchè ho la fidanzata di Fidenza che è il paese per l'appunto più vicino al piacentino (vedi Fiorenzuola D'Arda, Castell'Arquato, Carpaneto, etc). La prossima volta peserò le parole! P.S. Nel piacentino non producono solo coppa ma anche pancetta e salami strepitosi (tutti e 3 prodotti DOP).

Rispondi
avatar

kenray

circa 11 anni fa - Link

Flachi se è una sfida a singolar tenzone all'ultimo cicciolo hai trovato quello giusto. scegli tu l'arma che il posto lo scelgo io. chi fa da padrino? bevute gratis garantite (e siamo, per gli appassionati dell'innominabile articolo, nelle terre verdiane..chi ha orecchi per intendere intenda..) addendum per la cronaca si scrive Palasone e non Palassone. kenray 1 - flachi - 0

Rispondi
avatar

Flachi10

circa 11 anni fa - Link

Misspelling ! e sai perchè? ho scritto tutto il post, poi come un cerebroleso premo invio senza nome ed indirizzo email, quindi ho dovuto riscrivere tutto di corsa! Ero di corsa causa cena, con seguente menù: Tagliatelle ai funghi (porcini+galletti) Polenta al sugo di cinghiale (rigorosamente cacciato sui monti dell'entroterra genovese) Burrata, stracciatella, ricotta, scamorze. Limoncello e Lavandino (questo ammettilo non sai nemmeno cosa sia...) Il tutto innaffiato da un 1 boccia di Perrier Jouet, 1 boccia di Veuve Olivier & Fils, magnum di Belcore 2005 e Brunello di Montalcino Gavioli 2004. Vada per la sfida a singolar strolghino. Precisazione: Non siamo solamente nelle terre "verdiane" (10 comuni in totale) vista l'assenza in esse di ZIBELLO. Flachi 1 Kenray 1 Touchè.

avatar

kenray

circa 11 anni fa - Link

goal in fuorigioco e di mano hai comprato l'arbitro sei uno juventino sicuro

avatar

carolina

circa 11 anni fa - Link

24 sera mentre preparavamo il pesce per il menù di natale (rigorosamente fatto da me e mio moroso) tra un'ostrica mangiata ed un'aringa pulita, ci siamo scolati in due un vigna delle oche 2007 di Crognaletti. 25, in 8: Ostriche della Bretagna Crudo di gamberi rossi di Sicilia e Scampi Prosecco millesimato Casabianca (portato dal suocero) Petraea di Francio Foulard Franciacorta Zero Gatta ******** Confit al vapore di tonno, porcini ed olive taggiasche Cubi di tonno rosso al sesamo con tonno in tartare aromatizzato all’anice e purè di carciofi Monterosso Val d‘Arda Villarosalba ******* Impepata di cozze e vongole Lambrusco Rosè di Lusvardi ******* Tagliata di capasanta con zappetta alle zucchine e pomodoro marinato Crémant d’Alsace Binner 2005 ******* Mazzancolle alla vodka 42 Below Aringa affumicata in tartare con mele green Blanquette de Limoux Salasar 1998 ****** Sgroppino Zuppa di pesce Sorriso Barzaghi ****** Baccalà alla vicentina con polenta Riesling Domaine Sorg 2004 ***** Panettone Antico Fraccaro con crema vaniglia Tiramisù Lingue di gatto e baicoli alla crema al mascarpone Asti Spumante Ca d’ Gal Ricrei dolce Spillare 26 dai miei: Tortellini in brodo Lini 910 Lambrusco scuro ***** Lesso misto, Lingua e verdure cotte Lambrusco di Sorbara e Grasparossa di Castelvetro S. Croce Raboso 2009 e Raboso Rosato 2010 di vasca Gatti ***** Arrosti misti Bressan verduzzo 2006 Spungola Tedeschi 2007 ****** Panettone e Prosecco Gatti Altri colpi sono in canna.

Rispondi
avatar

armando trecaffé

circa 11 anni fa - Link

Scusa Carolina, Ma leggendo il tuo post son rimasto senza parole. Sei il corrispondente culinario di Fabretti (che sinora è stato il bevitore più sborone) Ma hai un ristorante? Cucini tu? Comunque, che cena deliziosa....Ti vorrei chiedere lumi su qualche ricetta... Bravissima e ottimi abbinamenti... (Ostriche & Prosecco matrimonio perfetto)

Rispondi
avatar

carolina

circa 11 anni fa - Link

Armando che dire... ehm... non sono un'anoressica, mi piace mangiare e bere (bene se si può). Non ho un ristorante ne un'enoteca, esperimento in cantina da mio papà; ho però lavorato in un'enoteca per 12 anni, sono enologo ed ho la fortuna di aver messo da parte qualche buona bottiglia (comprata o regalatami). Sono curiosa di mio, per cui guardo in rete e poi stravolgo qualche ricetta (come quelle fatte a natale). Io le ostriche le bagno con Champagne o Prosecco o altra bolla al posto del limone, giù di pepe e via e poi ci bevo su lo stesso con cui bagno. Il pesce l'abbiamo comprato in un'ottima pescheria, pulito e cucinato tutto io e mio moroso/convivente/marito; idem la presentazione nei piatti. Il tutto per 8. ps: avevamo altre tante bottiglie in canna, ma la combriccola non ha avuto più la forza di bere.... sigh... ci rifaremo. Dai miei abbiamo optato per la cucina della mamma e dei lambruschi comprati per assaggiarli noi, ma vedendo che i commensali erano già pienotti dal natale le abbiamo aperte senza impegno. Daltronde aprire i baroli che avevo previsto era un delitto....

Rispondi
avatar

armando trecaffé

circa 11 anni fa - Link

Complimenti, io che mi diverto a cucinare mi sento veramente nullità davanti a tanta esperienza messa poia frutto con maestria... Chapeau (anche al convivente marito).. provero' le ostriche con la tua ricetta... Tienici informati sulle scelte per capodanno... e Buon Anno....

Rispondi
avatar

kenray

circa 11 anni fa - Link

hai letto bene? lambrusco come se piovesse...armando ripensaci

avatar

carolina

circa 11 anni fa - Link

kenrai a te fa cagare il lambrusco, a me il ben rye :), comunque "lambrusco come se piovesse" solo il 26, il 25 solo una bottiglia. mica è colpa mia se il consorte lavora a Correggio e va a caccia di lambrusco. armando, per ultimo e primo non so che farò, forse mi metto a letto con una bozza di quel bon, qualche film e saluti ;) comunque se clicchi sul mio nome ti riporta al blog, dove c'è la mail e se me ne mandi una ti giro le ricette.

Rispondi
avatar

kenray

circa 11 anni fa - Link

l'utilità sociale del lambrusco è esclusivamente quella della propensione al rutto. quella del ben rye è quella di far ubriacare le dolci pulzelle che poi si concedono più facilmente (ognuno usa i mezzi che ha..)

avatar

armando trecaffé

circa 11 anni fa - Link

@ Carolina, grazie clicco subito e poi T scrivo. Armando @ ken, dai Ken non fare il talebano, in fondo il lambrusco è mglio dell'acqua, NO?

avatar

carolina

circa 11 anni fa - Link

ken ken... a me non mi stendi col ben rye... e poi ci sono altri vini più buoni. e il lambrusc è stato messo apposta per fare rutti, e che rutti!!

Rispondi
avatar

kenray

circa 11 anni fa - Link

carolina potrei stenderti con i tortelli di erbetta fatti da me @armando conosci la risposta: no

avatar

carolina

circa 11 anni fa - Link

ken sei sicuro? :P

avatar

kenray

circa 11 anni fa - Link

ho testimoni

avatar

Francesco Fabbretti

circa 11 anni fa - Link

Armando, credimi, sono stati i tre clienti "re magi" che han permesso lo spettacolo.... fosse stato per me non potevo permettermi quelle cifre..... al massimo un paio di bocce. p.s. Selosse subliminale ma grande, direi spaventosa, standing ovation dlla giornata Henri Giraud 2000 f.d.n.

Rispondi
avatar

francesca ciancio

circa 11 anni fa - Link

caroli'stai bene si?

Rispondi
avatar

carolina

circa 11 anni fa - Link

francè si, perchè?

Rispondi
avatar

carolina

circa 11 anni fa - Link

errori Francis è Boulard; zappetta è zuppetta

Rispondi
avatar

Vincenzo Donatiello

circa 11 anni fa - Link

...sparsi lungo le festività... Champagne extra brut BdB Robert Moncuit Champagne brut reserve H. Billot et Fils Verdicchio dei Castelli di Jesi riserva 2007 Gli Eremi - La Distesa Fiano di Avellino 2006 Ciro Picariello Savennières Roche aux Moines 2006 D.ine aux Moines Chardonnay Lowengang 1997 Alois Lageder

Rispondi
avatar

max

circa 11 anni fa - Link

Ciao e buone feste a tutti Natale Aperitivo vespaiolo Per Lena metodo Martinotti extra dry antipasto Cremant d'Alsase brut Renè Fleck RM Primo piatto Carmerosso 2007 De Stefani Secondo piatto Torrione 2006 Petrolo dolce Moscato Asti 2009 Bricco Quaglia La Spinetta Santo Stefano Pranzo acqua Cena Litrate di prosecco Adami Vigneto Giardino 2009 con amici e pizzata finale Per la sera dell'utimo stiamo preparando il menù e poi ci sentiamo a bevute avvenute Mi raccomando : sceglietelo buono.......

Rispondi
avatar

Nic Marsél

circa 11 anni fa - Link

Natale : il momento peggiore per aprir le tue bottiglie migliori

Rispondi
avatar

armando trecaffé

circa 11 anni fa - Link

Ma perché? Dai Marcel, io che mi deprimo un po' durante le feste(e per vendicarmi apro un crémant sannita) sarei pure d'accordo, ma hai visto Fabretti, Ken e Carolina che meraviglie di abbinamenti cibo-vino hanno sfornato? Roba da far venire i brividi... Tu hai esperienze negative?

Rispondi
avatar

Gabriele

circa 11 anni fa - Link

In realtà il buon Fabretti l'abbinamento l'ha fatto tra vino e vino!!!

Rispondi
avatar

Antonio

circa 11 anni fa - Link

Obermairlhof Kerner 2009 Valle D'Isarco, Chianti Classico Setriolo 2008 magnum, Le Marchesine Franciacorta Brut Magnum, Arunda Cuvee Marianna tutti eccezionali. Auguri!

Rispondi
avatar

Riccardo Margheri

circa 11 anni fa - Link

Cosine tranquille, commisurate alla velocità di transito delle bevande nelle ugole dei convenuti. Vigilia: Franciacorta Brut Gatta Val di Cornia Vermentino 2009 TuttiSanti Garda Sauvignon Blanc 2007 Sandro De Bruno Canaiolo 2005 Fattoria Le Poggette Di dolce un Mavrodaphne di Patrasso comprato al Duty Free Pranzo del 25 Champagne Gatinois (2 bocce, deliziosamente piacione) Collio Sauvugnon Ronco delle Mele 09 Venica Etna Rosso Quota 600 08 Graci Un bel Moscato d'Asti Cascina Fonda 09 Passito de La Palazzola Andata MEGLIO ieri sera Champagne mill. 00 Vesselle Nuits St. Georges 1 er Cru Clos de La Bussière 96 G. Roumier Hermitage La Chapelle 96 Jaboulet Chianti Classico Riserva Rancia 88 Felsina Barolo Prapò 88 Bricco Rocche Ceretto Un GW Grand Cru alsaziano 03 (ma non cotto) per scaicquarsi l'ugola) Alla cena degli auguri al ristorante di amici il 21 sono usciti bene: Chateau Langoa Barton 94 Clos de L'Hermitage 00 Barolo Le Vigne Sandrone 05 Stasera seratina con una decina di Champagne Rosè Si fa quel che si può...

Rispondi
avatar

gian paolo

circa 11 anni fa - Link

Faccio prima a dire ciò che non ho bevuto... :) :) Bourgogne blancx 2007 di Antoine Jobard Chenin blanc 2007 petit Domaine( non ricordo bene) Monsupello brut P. Nero Villa Rinaldi Grancuvve Bianca L. Sorbara Leclisse del "Paltro" L.Sorbara di Vezzelli Merlot Klausner ris.2007 Kobler C.P. P.Nero de il Poggiarello C.P. Malvasia passitadi Lusenti e altre ...ciao Gian Paolo P.S. in famiglia bevo io e poco gli altri

Rispondi
avatar

armin kobler

circa 11 anni fa - Link

come me... :-(

Rispondi
avatar

Riccardo Margheri

circa 11 anni fa - Link

Se sono valide anche le bevute a posteriori, la sera del 29 abbiamo timbrato il cartellino con i seguenti Champagne Rosè: Veuve Doussot (bel floreale) Brochet-Hervieux (bel volume e piacevolissimo tiro acido) Pascal Doquet Guy Larmandier (molto "vino" alla Selosse maniera...) Ayala (corto e un po' dosato per il mio gusto) Billecart-Salmon (la bt che avevo io era defunta) Bruno Paillard (costruito, ma molto bene) Philipponnat 2006 (buono) Deutz 2000 (buono) Louis Roederer 2000 (più anonimo dei precedenti, ma forse eravamo sulla via...) Ciliegina sulla torta uno strepitoso, elegantissimo Ferrari Perlé 97 gentilmente portato per l'occasione dall'enologo dell'azienda. Per stasera per il momento so che arrivo con una MG di Champagne Drappier, poi si sta a vedere...

Rispondi
avatar

Paolo Ghislandi

circa 11 anni fa - Link

Dunque.. Buon Anno a tutti.. Dal 24 al 01... in due.. io e Patty.. Bruma d'Autunno Carpini Barbera 05 Brezza d'Estate Carpini Timorasso 08 Chiaror Sul Masso Carpini Brut 08 Prosecco Millesimato Bele casel 10 Prosecco Colfondo Bele Casel 10 400 SOME Crociani Aglianico 06 Brunello di Montalcino Palazzone 05 Prosecco biodinamico arancione costadilà Amarone Murella 04 Franciacorta Il Mosnel 04 Vermentino Karagnanj 08 Ailanto passito mariotti Malvasia di don Bosco 09 Gilli e ciliegiona Bruno Paillard (1989) Brut Millésimé Champagne Magnum ecco, se ricordo bene tutto...

Rispondi
avatar

GIAMPIERO PEZZUTI

circa 11 anni fa - Link

Albanese è bravissimo ma se, ieri sera, avesse evitato di arruolarsi a pieno titolo nella meschina squadretta radical chic Fazio Littizzetto Saviano..coi soliti riferimenti politi ci, avrebbe fatto una figura migliore. Faccia il comico, guitti antigovernativi di professione ne abbiamo sin troppi. Giampiero Pezzuti.

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.