Letterina di fine anno, da Intravino agli Intravinici…

Letterina di fine anno, da Intravino agli Intravinici…

di Intravino

Cos’è Intravino?” chiese il marziano apparsomi in sogno qualche notte fa, risposi “Non lo so, perchè Intravino è tante cose, è tanti pensieri, è tante persone, una moltitudine di persone, che vanno dal tenero rompipalle che ci insulta nei commenti (ma comunque ci legge eh), al lettore silente che ci apprezza, passando per gli editor che scrivono.”

Siamo una squadra, un gruppo, una banda, un collettivo, e i collettivi sono fatti da persone, persone diverse, vite diverse, modi di pensare, di vivere, di mangiare… E ovviamente di bere.

Come sapete non amiamo etichettarci, quindi non siamo naturisti, non siamo convenzionali, non siamo vegani (ops, qualcuno di noi in realtà lo è), e non siamo carnivori, siamo quello che ognuno di noi è e vuole essere, quello che ognuno vuole e gli va di scrivere, diverso l’uno dall’altro, perché diverso è più reale, è più sincero, è più forte… diverso è meglio.

Come sempre, avremmo voluto lasciarvi la solita sfilza di bottiglie che la redazione stapperà per il fine anno, un anno questo 2021, che tra aumenti di contagi, code in farmacia e isolamenti forzati non volge al meglio, e penso che un po’ tutti non vediamo l’ora di levarcelo dalle palle –hai detto Palleee?! Moderatoooriii!

I superstiti da positività e covid come il sottoscritto berranno comunque, ma ci sembra doveroso dare un abbraccio virtuale a tutti quelli che invece non passeranno questo capodanno con la solita allegria e convivialità, per cui per rispetto e amicizia, niente lista e niente bottiglie che berrà la redazione, stavolta piuttosto vogliamo sapere cosa berrete voi, e quindi:

Cosa berranno i lettori Intravinici a Capodanno?

Dimenticavo i buoni propositi per il 2022: niente di particolare, se non quelli di mangiare e bere alla grande, il più possibile.

Buon 2022 da chi ha scritto (Simone Di Vito), ma soprattutto dalla redazione di Intravino

11 Commenti

avatar

Arnaldo Morichetti

circa 4 settimane fa - Link

Senza voler passare per il solito rompiballe, auspicherei che l'invito a 《mangiare e bere alla grande, il più possibile》andasse interpretato, cosa non sempre scontata, più in senso qualitativo che quantitativo

Rispondi
avatar

Simone Di Vito

circa 4 settimane fa - Link

Ovviamente Arnaldo 😅

Rispondi
avatar

Luca

circa 4 settimane fa - Link

Detto da co lui che beve Donnafugata. Forse??? Donnafugata è qualità? Cosa è qualità? Ma bevete e non rompete le palle. Ho detto palle? Moderatoriiiiii

Rispondi
avatar

Mattia Grazioli

circa 4 settimane fa - Link

Io vi ringrazio; qualche cosa dei miei vini è colpa vostra.

Rispondi
avatar

Lanegano

circa 4 settimane fa - Link

Apriremo con Francis Boulard rosè 'Les Rachais' 2009 sboccatura 2017. E poi altro ma vi evito il tedio e colgo l'occasione di fare gli auguri a tutti dopo questi due anni orrendi.

Rispondi
avatar

Rino

circa 4 settimane fa - Link

Anche io inizierò con uno champagne, Delamotte e proseguirò con il fiano di avellino Colli di Lapio di Romano Clelia

Rispondi
avatar

Nelle Nuvole

circa 4 settimane fa - Link

Intravino è un animale mutevole nelle sue signole componenti, ma l'essenza rimane la stessa. Si tratta di buona essenza, persino necessaria in questo campicello della parrocchietta italica. Cambia chi scrive e chi commenta, ma vale la pena di seguirvi, anche per cazziar..., ehm, rimproverarvi. Ieri sera non ricordo cosa ho bevuto, ero distratta da altro. Questa mattina ho stappato un Barbaresco Roncaglie 2017 dei Poderi Colla. Delicato e selvatico, precoce berlo? Ma chi se ne frega, quel che resta del tempo non va rimandato. Besos.

Rispondi
avatar

Caroliancats

circa 4 settimane fa - Link

Ho mangiato ed ho bevuto, ho ringraziato per l'anno finito (e ne avevo bisogno credetemi) e sto vivendo l'anno nuovo. Come sarà, cosa berrò? Boh... Bevo e taso, e va ben così. Auguri

Rispondi
avatar

Vinogodi

circa 4 settimane fa - Link

Annata da dimenticare, la 2021...non per le bevute. Fra cancro al seno dell' adorata moglie, alle ondate di covid ai famigliari, dal lavoro in crisi all' uccisione dell' amato Rudy da un pirata della strada ( ...si , solo un micio ....cosa vuoi che sia...). E' finita con una orizzontale di Les Amoureuses fra amici, atto consolatorio

Rispondi
avatar

Carolaincats

circa 3 settimane fa - Link

Ti capisco benissimo. Speriamo che l'anno nuovo sia migliore. Auguri.

Rispondi
avatar

Gabriele Leo

circa 4 settimane fa - Link

Intravino è.... quelli che prendono posizione. Intravino è.... il collettivo che mi informa in maniera puntuale e precisa sul VINO che mi circonda Intravino è.... quelli che con il quartino di vino hanno inaugurato un nuovo modo di parlare di vino. (mi si accappona ancora la pelle al ricordo di Sara Boriosi che parla vino con Burioni) Continuate così Santiddio. Grazie

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.