Intravino Cup: vota il tuo Chianti Classico preferito!

Intravino Cup: vota il tuo Chianti Classico preferito!

di Tommaso Ino Ciuffoletti

32 Cantine del Chianti Classico per la prima edizione della Intravino Cup. Sfide dirette, a selezionare il vincitore di ogni gara. Il vincente passa al turno successivo, fino alla Finalissima.

Ciascun utente ha un solo voto a disposizione. Non sono possibili voti multipli. Per votare è necessario essere loggati con un profilo Google.

Si vota a partire dalla pubblicazione del post qui su Intravino (martedì mattina), fino al venerdì successivo intorno alle ore 20.00 (perdonate il leggero margine di approssimazione, ma abbiamo ancora una vita).

Queste sono le regole. Semplici, facili, comprensibili da chiunque e per questo confido che non ci saranno polemiche e recriminazioni. In palio non c’è assolutamente niente. Se non la gloria (e di questi tempi toccherà pure accontentarsi).

Votate la cantina che vi sta più simpatica, quella che secondo voi fa il vino migliore, la più iconica, quella storica, quella che invece rappresenta il futuro, quella che ingaggia gli influencer migliori, quella che prende più punteggioni da Parker, quella che ama di più la natura.

Insomma, fate un po’ come vi pare (e se vi va spiegatecelo nei commenti).

Alla fine della fiera dovremo semplicemente eleggere la cantina del Chianti Classico preferita dai lettori di Intravino. Non ci sono bollini da vendere, marchette da fare o altro.

La selezione delle 32 cantine iniziali l’ho fatta io (e se non vi piace, me ne farò una ragione, ma vi assicuro che non era semplice), gli accoppiamenti sono stati generati casualmente da un tool online.

Ripeto: è un modo per giocare, non si vince niente e anche voi, proprietari delle varie cantine, non prendetevela se non vincerete. Lo sapete: Intravino è solo un covo di stronzi.

E ora basta convenevoli, cliccate qua e votate. Ci risentiamo martedì prossimo con i risultati e il nuovo turno.

tastogallo

avatar

Tommaso Ino Ciuffoletti

Ha fatto la sua prima vendemmia a 8 anni nella vigna di famiglia, ha scritto di mercato agricolo per un quotidiano economico nazionale, fatto l'editorialista per la spalla toscana del Corriere della Sera, curato per anni la comunicazione di un importante gruppo vinicolo, superato il terzo livello del Wset e scritto qualcos'altro qua e là. Oggi è content manager di una società che pianta alberi in giro per il mondo, scrive storie alcoliche per una rivista fiorentina, vende libri, ma soprattutto produce vino clandestinamente per salvare se stesso e un intero paese.

30 Commenti

avatar

MG

circa 2 mesi fa - Link

Ma Morichetti non ti ha detto che senza MB (Monte Bernardi) non si poteva fare questa competizione? :D

Rispondi
avatar

Andrea Gori

circa 2 mesi fa - Link

mi sa che ne sono rimasti fuori tanti! abbiamo cercato di mettere quelli più popolari e conosciuti in modo da allargare la partecipazione. Ma credo che a forza di segnalazioni alla fine potremmo fare il girone 2!!!

Rispondi
avatar

Tommaso Ciuffoletti

circa 2 mesi fa - Link

E mancan pure Buondonno, Bucciarelli ... e mi fermo qui per non andare oltre. Manca anche Ruffino, Antinori, Cecchi o Rocca delle Macie .... Volendo si può fare davvero un secondo giro ... ma intanto le sfide in corso sono belle belle ... in questo momento c'è un testa a testa tra Pomona e Fonterutoli che è in perfetta parità! E anche Querciabella - Val delle Corti è uno sfidone sul filo dell'ultimo voto!

Rispondi
avatar

Capex

circa 2 mesi fa - Link

Peccato per Montebernardi, Buondonno e Bucciarelli. Tra i miei preferiti, ma è già stato scritto. Ah, pure Erta di Radda!!! Tra i partecipanti tifo per San Giusto a Rentennano, Val delle Corti e Riecine.

Rispondi
avatar

marco

circa 2 mesi fa - Link

Però secondo me dovevate mettere un meccanismo di recupero dei migliori perdenti, così magari non solo il primo posto è certo, ma anche tutto il podio

Rispondi
avatar

Tommaso Ciuffoletti

circa 2 mesi fa - Link

Son curioso di conoscere il tuo pronostico!

Rispondi
avatar

erique

circa 2 mesi fa - Link

vabbè, mi avete svoltato la giornata di lavoro. evviva la chianti champions (che dopo averci trascorso una settimana a luglio almeno non "gioco" alla cazzo di cane).

Rispondi
avatar

Vincenzo.busiellot

circa 2 mesi fa - Link

Solo 32 cantine è come una serie A di calcio di 4 squadre. Pessima idea. Poi magari qualcuno ci crede che quella che vince é la miglior cantina

Rispondi
avatar

Tommaso Ciuffoletti

circa 2 mesi fa - Link

La miglior cantina no, la preferita dai lettori di Intravino. C'è scritto nel post. In italiano.

Rispondi
avatar

Vignadelmar

circa 2 mesi fa - Link

Veramente sarà la preferita dai lettori di intravino fra le 32 selezionate da Ciufoletti. L'obiezione di Vincenzo.busiellot rimane degna di considerazione: viste le tante Cantine potenzialmente coinvolte, ridurre aprioristicamente la scelta fra sole 32, appare una scelta non troppo condivisibile. Ciao

Rispondi
avatar

Tommaso Ciuffoletti

circa 2 mesi fa - Link

Eh beh ... la filosofia dell'ovvio insegna che quando si fa una selezione c'è sempre qualche elemento che verrà escluso. È il senso stesso della selezione. Ed è talmente ovvio che i più lo danno per scontato e valutano se la selezione li soddisfa oppure no. C'è poi una minoranza di fenomeni che pensando di esprimere concetti rivoluzionari, osservano con indicibile arguzia che "hey, ma questa è una selezione". Beh .. sì, lo è. Complimenti per averlo intuito e grazie per aver condiviso con noi, poveri stronzi, le vostre strabilianti intuizioni. Grazie.

Rispondi
avatar

tomas lemar

circa 2 mesi fa - Link

vignadelmar sei il solito fenomeno gradasso da social, fatti un sondaggio sul blog di cernilli e vediamo in quanti lo votano

avatar

Vincenzo Busiello

circa 2 mesi fa - Link

Ciao ciuffoletti. Non sei molto spiritoso. Tengo una laurea in medicina,una specializzazione in cardiologia ,una specializzazione in anestesia e rianimazione e, dulcis in fundo, per passione, una laurea in lettere moderne. Tu?

Rispondi
avatar

rino

circa 2 mesi fa - Link

non credo che sia il possesso di 1 o più lauree a certificare l'intelligenza e la brillantezza di una persona, onestamente non la metterei su questo piano. Ciufoletti nell'articolo ha spiegato in più occasioni lo spirito goliardico dell'iniziativa, un po' di buon senso su!!!

Rispondi
avatar

Vincenzo busiello

circa 2 mesi fa - Link

Rino: forse non hai letto bene la risposta di ciuffoletti che mi chiedeva , velatamente, se conoscessi la lingua italiana. Ti saresti risentito anche tu. Delle cantine, figurati se me ne importa.

Rispondi
avatar

Tommaso Ciuffoletti

circa 2 mesi fa - Link

Velatamente?!

Rispondi
avatar

Vincenzo Busiello

circa 2 mesi fa - Link

In.genere non faccio lo sborone. Ma mi hai costretto. Con benevolenza. Ciao

Rispondi
avatar

Tommaso Ciuffoletti

circa 2 mesi fa - Link

Sarà la preferita dai lettori di Intravino, tra quelle selezionate da Ciuffoletti, in un post che voi non risparmiate dalle vostre preziose e argute osservazioni per le quali vi ringrazio.

Rispondi
avatar

Nelle Nuvole

circa 2 mesi fa - Link

Ovvia Ciuffoletti ringrazia anche me che ho votato a cuor leggero. Ho votato senza pensare alle sorti magnifiche e progressive del Chianti Classico. Ho votato per giocare, trovando molte cantine del cuore, qualcuna a me non familiare, appena sospirando per qualche mancanza. Forse ho votato così, senza mugugni e recriminazioni, perché non posseggo una laurea. Spero di mantenere lo spirito giocoso quando toccherà al Brunello di Montalcino, ma non ne sono tanto sicura.

Rispondi
avatar

Tommaso Ciuffoletti

circa 2 mesi fa - Link

Ah perché? Fate vino a Montalcino? Non si smette mai di scoprire cose nuove!! ;)... in realtà sarei pure curioso di sapere cosa hai votato!

Rispondi
avatar

Nelle Nuvole

circa 2 mesi fa - Link

Facile, tutti quelli che perderanno.

avatar

Vincenzo Busiello

circa 2 mesi fa - Link

Gentile signora nelle nuvole, mi spiace ma neanche lei ha capito il senso della mia risposta. Se uno che non conosce, le dicesse che lei non capisce l' italiano,si potrebbe anche risentire. Buona giornata a tutti

Rispondi
avatar

Tommaso Ciuffoletti

circa 2 mesi fa - Link

Attualmente le sfide più combattute sono:

Poggio Scalette 167 - Ricasoli 105 Istine 162 - Castellare 110 Val delle Corti 154 - Querciabella 118 Castello di Ama 143 - Badia a Coltibuono 129 Le Cinciole 155 - Poggerino 117 Fonterutoli 146 - Pomona 126 Devo dire che ci sono alcuni testa a testa non banali. Tra Ama e Coltibuono era preventivabile un testa a testa, così come tra Cinciole e Poggerino. Poggio Scalette in vantaggio su Ricasoli secondo me non era facile da prevedere. Fonterutoli e Pomona se la giocano fino all’ultimo secondo me. Si vota fino a venerdì e non sono ammessi voti multipli (chi ci ha provato se n’è accorto!).

Rispondi
avatar

Vocativo

circa 2 mesi fa - Link

Avrei votato volentieri la fattoria di Lamole del Socci, ma non è tra i 32. Ci berrò su.

Rispondi
avatar

Vincenzo Busiello

circa 2 mesi fa - Link

Per nelle nuvole: lei è una gran signora anche senza laurea. Lo penso veramente

Rispondi
avatar

Nelle Nuvole

circa 2 mesi fa - Link

Grazie Signor Busiello, continuiamo a giocare senza risentirci dei commenti che fanno parte anch'essi del gioco.

Rispondi
avatar

Vincenzo Busiello

circa 2 mesi fa - Link

Bucciarelli fa delle grandi selezioni anche se non le chiama cosi. Peccato che continua a essere un "orso"

Rispondi
avatar

Tommaso Ciuffoletti

circa 2 mesi fa - Link

Bucciarelli bravissimi. Da tanto. Poco conosciuti però.

Rispondi
avatar

Alessandro Valenti

circa 2 mesi fa - Link

Potremmo fare un girone esoterico dei dannati poco conosciuti. Si, lavoro per Bucciarelli :)))

Rispondi
avatar

Tommaso Ciuffoletti

circa 2 mesi fa - Link

Chiuse le votazioni. Ci vediamo martedì coi risultati e il prossimo turno!

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.