Il meglio della settimana

di Fiorenzo Sartore

I post più letti degli ultimi 7 giorni.

1 – Ho sfogliato Slow Wine 2011 e ho goduto. E coi proventi dell’editore grato mi sono comprato la Porsche.
2 – La presentazione ufficiale della guida Slow Wine 2011. Poi con questo post ho aperto il conto offshore.
3 – Le 10 regole d’oro di chi ama il vino. (Again: definitivamente, è il genere di decalogo scolpito nella pietra).
4 – 10 domande per Gariglio e Giavedoni, curatori di Slow Wine. Per un attimo ce la siamo tirati da Repubblica, tipo le 10 domande a Papi. Solo un attimo.
5 – L’enoteca di Peck a Milano è la grotta di Alì Baba. Quasi meglio di una villa ad Antigua.
6 – Il corso sul vino di Repubblica è decisamente risolutivo. Enocultura per le masse, finalmente.
7 – Il Dolcetto di Dogliani è vivo e sa invecchiare. “Ripeness is all” [cit.].
8 – Slow Wine 2011 | Tutti i Grandi Vini premiati. S’è capito o no che è uscita la guida Slow Wine?
9 – James Suckling 2 – La vendetta. Quello che trova le cantine emergenti: Latour, Margaux, Masseto…
10 – Luca Gardini sommelier campione del mondo a Santo Domingo. Come? Così.

avatar

Fiorenzo Sartore

Vinaio. Pressoché da sempre nell'enomondo, offline e online.

3 Commenti

avatar

bacillus

circa 11 anni fa - Link

"[...] mi sono comprato la Porsche". Uffa, ancora con questa noiosa esterofilia? Che ogni volta mi sa tanto di morbosa necrofilia verso il "cadavere Italia". Ma un ferrarino non era forse anche meglio? (dài, scherzo)

Rispondi
avatar

kenray

circa 11 anni fa - Link

il ferrari no. è troppo corsaiolo. meglio la porsche. si cucca di più dai retta fratello

Rispondi
avatar

bacillus

circa 11 anni fa - Link

:D Davvero? Ci penso, allora...

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.