Dopo tanto vino su Twitter, arriva il vino di Twitter

di Antonio Tomacelli

Hey!, dico a voi di Facebook, Twitter ha il suo vino: che state aspettando? Il primo social-wine è disponibile in due versioni oseremmo dire canoniche: chardonnay e pinot noir. Grazie a “the Fledling (uccellino) initiative“, parte dei fondi raccolti andrà in beneficenza per i scolarizzare i bambini dell’India. Lo vedi che a forza di (hash)taggare la parola vino, qualcosa succede?

avatar

Antonio Tomacelli

Designer, gaudente, editore, ma solo una di queste attività gli riesce davvero bene. Fonda nel 2009 con Massimo Bernardi il blog Dissapore e, un anno dopo, Intravino e Spigoloso. Lascia il gruppo editoriale portandosi dietro Intravino e un manipolo di eroici bevitori. Classico esempio di migrante che, nato a Torino, va a cercar fortuna al sud, in Puglia. E il bello è che la trova.

2 Commenti

avatar

Sergio

circa 8 anni fa - Link

aveva fatto la sua comparsa anche nel video/promo della nuova interfaccia. Ancora visibile nella homepage di twitter (prima di loggarvi).

Rispondi
avatar

CavoloVerde Athos

circa 8 anni fa - Link

Certo che Facebook ha il suo vino ... eccolo: http://www.facebook.com/pages/VINO-DEL-CAZZO/54812306664 ah ah maremma...

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.