Clamoroso | Per la Roehampton University l’alcol fa vedere le persone più belle. Ma va?

di Alessio Pietrobattista

Donne & Vodka Non esistono donne brutte, dipende solo da quanta vodka bevi. Pensavo che ormai si trattasse di un concetto talmente assodato da divenire proverbiale. A quanto pare però il fenomeno bisognava studiarlo con attenzione, approfondirlo scientificamente attraverso test accurati e meticolosi. La Roehampton University non poteva lasciarsi sfuggire questa occasione per entrare di diritto nel gotha del mondo scientifico, che sarà rimasto a bocca aperta, almeno quanto il sottoscritto, alla lettura del risultato davvero sorprendente: basta un drink per vedere le persone più belle.

Nella stessa perfida Albione il concetto di beer goggles (letteralmente occhiali di birra) è una certezza: il gomito alzato, non solo del maschio ruttante modello hooligan ma anche di insospettabili donzelle, renderebbe più bello e simmetrico anche il volto di Sloth dei Goonies. A questo ci era arrivata anche la Bristol University (evidentemente il tema è di quelli fondamentali) che, attraverso la visione di immagini e frasi legate a bevande alcoliche, addirittura aveva ipotizzato un simile effetto pavloviano dell’alcol nel risultato del campione di varia umanità analizzata.

Alla Roehampton però non si sono accontentati, cribbio! Bisognava avere la prova provata, la verità inconfutabile: selezionato un campione di individui d’ambo i sessi divisi in due gruppi, sono stati somministrati rispettivamente vodka tonic e bevande analcoliche prima della proiezione di volti più o meno simmetrici, ai quali appioppare un voto. Risultato ovviamente sorprendente: gli alticci hanno apprezzato anche i volti esteticamente meno convincenti. Tutto molto bello, anche senza bere. Ma era davvero necessario? Non sarebbe bastato fidarsi della saggezza popolare?

Ma soprattutto: perché il Corriere s’accorge il 3 Aprile 2012 di una notizia di 2 anni fa?

8 Commenti

avatar

daniela @senza_panna

circa 10 anni fa - Link

avete mai visto il film "amore a prima svista?" spiega molte cose ... non è la vodka, è la nostr amappa mentale del mondo :-)

Rispondi
avatar

tenax

circa 10 anni fa - Link

nessuna vodka al mondo anche bevuta in ettolitri mi farà vedere rosy bindi come una bella gnocca.

Rispondi
avatar

paolo

circa 10 anni fa - Link

...o Berlusconi come un presidente del consiglio degno di un paese civile.

Rispondi
avatar

daniela @senza_panna

circa 10 anni fa - Link

la vodka no, ma lui c'è riuscito con milioni di italiani... chissà come mai.....................

Rispondi
avatar

Olimarox

circa 10 anni fa - Link

Non c'è limite all'umana credulità, in effetti. Non so se fosse effetto anche della vodka russa, ma di sicuro i rubli di eguale provenienza obnubilarono le menti dei dirigenti italiani del Pci, che videro in Mosca il sole dell'avvenire. E questa, pur essendo una bufala e non un liquore, se la bevvero per decenni milioni di italici elettori, e pure gratis.

Rispondi
avatar

esperio

circa 10 anni fa - Link

Ed adesso brindiamo con un bel bicchiere di plastica colmo di ViniPop. Salute

avatar

esperio

circa 10 anni fa - Link

Comunque, penso, che la tipa di destra piaccia a molti anche senza l'ausilio di distillati.

Rispondi
avatar

esperio

circa 10 anni fa - Link

Scusate, mi correggo, volevo dire di sinistra. Beh tanto da noi e' la stessa cosa.

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.