Angolo di massaggio dell’ego | Intravino sul Venerdì di Repubblica

di Alessandro Morichetti

Il Venerdì di Repubblica, 6 maggio 2011. A pagina 19 dell’inserto settimanale del quotidiano fondato da Eugenio Scalfari, la sorpresa. La rubrica Bar Web di Marco Filoni parla di Intravino. Ce ne siamo accorti in ritardo ma non è mai troppo tardi per tenere a battesimo la sezione “Angolo di massaggio dell’ego”.

Certo, essere menzionati perché oltre ai consigli utili sull’enologia si trovano “umorismo greve e qualche bizzarra notizia” è un po’ come dire che Marco Pantani è stato un grande ciclista perché andava forte a cronometro: nessuno è perfetto. Chiaro, il lettore potrà farsi una sua opinione, ma se solo il giornalista avesse messo l’indirizzo giusto – “www.intravino.com”, non “.it” – magari sarebbe stato più facile.

Ad ogni modo, conforta sapere che la carta stampata legga i blog, e poi è figo stare nella stessa pagina di Dario Vergassola. Ora però mi taccio perché la misura dell’autoreferenzialità dopo 13 righe di elogio sostanzialmente incentrate sulla topa è abbastanza colma. Son cose. Buona lettura.

avatar

Alessandro Morichetti

Tra i fondatori di Intravino, enotecario su Doyouwine.com e ghost writer @ Les Caves de Pyrene. Nato sul mare a Civitanova Marche, vive ad Alba nelle Langhe: dai moscioli agli agnolotti, dal Verdicchio al Barbaresco passando per mortadella, Parmigiano e Lambruschi.

17 Commenti

avatar

Nelle Nuvole

circa 9 anni fa - Link

La carta stampata leggerà anche i blog, ma se tutto quello che sa dire a riguardo é il commento di Marco Filoni andiamo bene! L'articolo da la misura di quanto sia lenta l'informazione nel recepire certi cambiamenti e nel riportare solo delle frasi ormai vecchie. Credo che i lettori di Repubblica interessati al vino siano ben più aggiornati dei cronisti che ci lavorano. In ogni caso Intravino ha ricevuto l'investitura ufficiale. Ora possiamo andare avanti tranquilli, con le vostre notizie bizzarre ed il nostro umorismo greve.

Rispondi
avatar

Alessandro Bandini

circa 9 anni fa - Link

Ma poi perché saremmo"strani enologi"? Al massimo enofili o meglio enofighetti. Non è facile infarcire un pezzo così breve di tante inesattezze, ma il nostro ci riesce. Onore a chi eccelle nella sintesi.

Rispondi
avatar

Manilo

circa 9 anni fa - Link

Bah spero di non farvi fare figuracce.... potrei chiedere al famoso Saniato, se può correggermi le bozze. Prosit.

Rispondi
avatar

EnzoPiet

circa 9 anni fa - Link

Il testo non mi piace affatto. Sembra che Intravino sia un blog di burloni-vinosi-bungabunghiani. Mentre in realtà siamo tutti ancora in attesa che il buon Tomacelli c'organizzi la prima enOrgia del millennnio... Manca forse il verme ?!?!

Rispondi
avatar

Massimiliano Montes

circa 9 anni fa - Link

Repubblica sul giovedì di Intravino. Giovedì 19/05/2011 il famoso blog Intravino, il più importante blog di informazione enoica nazionale, ha dedicato un breve post al quotidiano Repubblica fondato da Eugenio Scalfari. Scalfari ha ringraziato, criticando però la scelta dei redattori di Intravino di dedicare al quotidiano solo un breve post, per di più superficiale e con toni grossolanamente goliardici.

Rispondi
avatar

armando trecaffé

circa 9 anni fa - Link

Montes 6 grande e quando vuoi sottile e acuminato cole la spada di D'Artagnan,; io al posto di Morika (che abbraccio) mi sarei inviperito come un crotalo...questo pseudo giornalista dipinge il blog come una banda di ubriaconi da osteria parecchio assatanati, intenti a scrivere ed escogitare battutacce a doppio senso degne del Montatore (cit.) e noi dovremmo compiacercene? Io sono un povero scemo…ma qui scrive gente del calibro di Togni, Foradori, Bressan, Mattei, Sartore, Nelle Nuvole, Castagno, Zillo (ti quelero) Ziliani, Kobler ecc. ecc....ergo fior di professionisti del vino…che scrivono cose serissime interessantissime...in maniera nuova e dinamica…e la Repubblica parla della Topa…sono senza parole Ribadisco il concetto: 1) Filoni è un imbecille o quantomeno un giornalista approssimativo e sciatto, 2) Moricchia guarda che non c’è da nulla da rallegrarsi e infine, Tomax se puoi vendicaciiiiiiii

Rispondi
avatar

Antonio Tomacelli

circa 9 anni fa - Link

Prima faccio fuori una boccia, però ;-)

Rispondi
avatar

Massimiliano Montes

circa 9 anni fa - Link

E la topa?

Rispondi
avatar

Massimiliano Montes

circa 9 anni fa - Link

Grazie Armà

Rispondi
avatar

Mara

circa 9 anni fa - Link

Bah, si vede che ognuno ha i suoi buchi da riempire.

Rispondi
avatar

Alessandro Bandini

circa 9 anni fa - Link

E dai Mara, ancora con questi doppi sensi!!!

Rispondi
avatar

Mara

circa 9 anni fa - Link

Guarda, ti giuro su mio figlio che non c'era un doppio senso. Intendevo proprio quelli che in ogni media ci sono: spazi nei palinsesti o pagine vuote da riempire. Spesso chi riceve una pagina da fare, nonavendoidee proprie,pesca tra le veline(quelle di carta così si chiamano in gergo ,se no mi fraintendi di nuovo)Mi hai frainteso, non credo di essere così volgare come pensi.

Rispondi
avatar

Alessandro Bandini

circa 9 anni fa - Link

Non sei volgare? E allora cosa ci fai qui? Abbiamo una reputazione nazionale adesso da difendere

Rispondi
avatar

Mara

circa 9 anni fa - Link

Caro, io gioco in serie B non l'avevi capito? Sto sempre in panchina oppure cammino rasente i muri, sai di questi tempi!

avatar

Marco Pion

circa 9 anni fa - Link

Su 17 righe 4 parlano di birra. Son soddisfazioni! Ah per il prossimo articolo Marco Filoni (!) prenda spunto dalla storia di Stefan Fellenberg ...

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.