La Tenuta di Argiano venduta per 50 milioni di euro

di Antonio Tomacelli

Tenuta di Argiano, una delle più note cantine di Montalcino, è stata venduta ad ignoti acquirenti. Lo ha comunicato ufficialmente l’ex-proprietaria Noemi Marone Cinzano, che ha dichiarato di volersi trasferire definitivamente in Patagonia per occuparsi a tempo pieno della Bodega Noemia. Tenuta di Argiano fu tra le cantine protagoniste dello scandalo denominato Brunellopoli.

avatar

Antonio Tomacelli

Designer, gaudente, editore, ma solo una di queste attività gli riesce davvero bene. Fonda nel 2009 con Massimo Bernardi e Stefano Caffarri il blog Dissapore e, un anno dopo, Intravino e Spigoloso. Lascia il gruppo editoriale portandosi dietro Intravino e un manipolo di eroici bevitori. Classico esempio di migrante che, nato a Torino, va a cercar fortuna al sud, in Puglia. E il bello è che la trova.

4 Commenti

avatar

antonio

circa 9 anni fa - Link

Con 50 mil. di euro si vive da nababbi senza lavorare.

Rispondi
avatar

Alessandro Morichetti

circa 9 anni fa - Link

"Però fu anche una delle cantine su cui si è creato il mito di Montalcino. Le sue Riserve 1985, 1986, 1988 sono vini di assoluto valore. Le cose cambiano, speriamo in meglio." (C. M.)

Rispondi
avatar

martian

circa 9 anni fa - Link

ma tutto il vino buono era degli eredi agnelli? marone cinzano qui e collobiano a tenute di valgiano. anvedi la famiglia...

Rispondi
avatar

notiziona

circa 9 anni fa - Link

adesso che lo so .....farò fatica a dormire stanotte.....

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.