Breathometer, il cellulare diventa etilometro

di Fiorenzo Sartore

L’etilometro, il nostro incubo peggiore. Dall’introduzione della norma draconiana per la quale il superamento di 0,5 g/l di alcol nel sangue comporta la sospensione della patente, e l’affidamento al SERT per la rieducazione, nel nostro giro è tutto un fiorire di leggende metropolitane su multe raggelanti, carriere di commessi viaggiatori stroncate, ed altre vicende lacrimose.

Incolpato del calo nei consumi di vino, accusato di essere molto impreciso, l’etilometro è comunque ormai saldamente in uso e fa strage di patenti, senza distinguere se l’alcolista sia un sommelier professionista di ritorno da una seduta di assaggi o il binge drinker senza un filo di classe. Per prevenire il fatto increscioso da tempo si vendono in farmacia etilometri portatili, e simili servizi vengono offerti nei locali pubblici, all’uscita.

Breathometer potrebbe essere la svolta mobile e definitiva al problema: un device che si collega alla presa delle cuffie del nostro cellulare, dotato di un’applicazione (funziona con iPhone e Android) in grado di fornirci il nostro livello di alcol nel sangue, istantaneamente. Allo studio da tempo, ora è in prevendita a 49 dollari. Se non puoi sconfiggere l’etilometro, comprane uno.

avatar

Fiorenzo Sartore

Vinaio. Pressoché da sempre nell'enomondo, offline e online.

1 Commento

avatar

Nobilone

circa 8 anni fa - Link

Carino. Mi piace molto poi che utilizzi in ingresso un segnale analogico (presa cuffie/mic) a tutto vantaggio della stabilità della app. A nessuno piace smanettare con uno smartphone piantato quando è mezzo storto per una bevuta. :-) Solo che non si dice la cosa più importante, cioè che "At this time, we are only fulfilling orders in the United States. We *hope* to have international distribution in the next few months." Speriamo che chi campa vendendo costosi etilometri in farmacia non si metta in mezzo...

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.