Siamo senza ministro dell’agricoltura. Ma tranquilli, ce ne daranno subito un altro

di Fiorenzo Sartore

E così si è dimessa. Nunzia De Girolamo, Ministro per le Politiche agricole e forestali (vulgo ministro dell’agricoltura) ha rassegnato le dimissioni, travolta dallo scandalo sulle nomine nella Asl di Benevento. Ma Nunzia non è indagata, anzi: è indignata con la sua compagine governativa, che “non ha difeso la sua onorabilità”. Come ogni bravo politico duepuntozzero, l’ha annunciato su Twitter. E su Twitter il primo commentatore ha provveduto a chiosare, in modalità duepuntozzero pure lui.

Come la ricorderemo? Forse Nunzia De Girolamo sarà ricordata, nell’enomondo, come il ministro che ha preso i trebbicchieri con la “sua” Cantina del Taburno: “la Cantina del Taburno, di proprietà del Consorzio Agrario di Benevento, ha vinto i Tre Bicchieri 2014 con il vino Delius. Il suddetto Consorzio, però, è in liquidazione coatta amministrativa dal 1964 e di conseguenza è sotto la sorveglianza del ministero delle Politiche Agricole. A dirigere il Consorzio per conto del Ministero c’è Nicola De Girolamo, papà del neo ministro delle Politiche Agricole Nunzia De Girolamo. Quindi, stando a questo complicato groviglio di interessi, ne consegue che la De Girolamo, titolare del dicastero, ha vinto i Tre Bicchieri del Gambero Rosso 2014”.

A me invece piace ricordarla com’è descritta nella narrazione del Corriere, soprattutto la parte relativa ai suoi esordi in politica: “Si narra che la De Girolamo abbia subito fatto colpo su Berlusconi regalandogli «picotta» [un pupazzo, ndr.] dell’Unicef, ribattezzata «Libertà». Dentro la bambola, c’era il suo numero di telefono”.

avatar

Fiorenzo Sartore

Vinaio. Pressoché da sempre nell'enomondo, offline e online.

7 Commenti

avatar

gianpaolo

circa 6 anni fa - Link

A me piace molto il dettaglio: "Il suddetto Consorzio, però, è in liquidazione coatta amministrativa dal 1964". Mi fa tenerezza perche' praticamente era in liquidazione quando nascevo io. Ne abbiamo fatta di strada insieme.

Rispondi
avatar

maurizio

circa 6 anni fa - Link

l'ennesima BOCCIAtura. gli agricoltori commossi ringraziano

Rispondi
avatar

Angelo

circa 6 anni fa - Link

Un'altra figlia della mala politica

Rispondi
avatar

maurizio

circa 6 anni fa - Link

mala politica è un bel sinonimo...

Rispondi
avatar

Daniele

circa 6 anni fa - Link

Per un attimo quando ho letto delle dimissioni sono stato felice, poi mi hanno detto che al 90% sarà Formigoni a prendere il suo posto e sono tornato a deprimermi in un angolino buio

Rispondi
avatar

Andrea

circa 6 anni fa - Link

Agea, la società controllata dal dicastero delle Politiche agricole che ogni anno smista i 7 miliardi della Pac, i fondi europei destinati agli agricoltori italiani. Arrivano i Pubblici Ministeri http://espresso.repubblica.it/palazzo/2013/12/12/news/tutti-gli-amici-di-nunzia-de-girolamo-1.145900

Rispondi
avatar

carolain cats

circa 6 anni fa - Link

vomito dopo aver letto il tuo link.... vomito all'idea del formicaz ministro dell'agricoltura.

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.