Il meglio della settimana tra il successo di Campania Stories e uno scoppiettante Verdicchio-Bignami

di Alessandro Morichetti

I post più letti degli ultimi sette giorni.
1 – Tutti dicono Verdicchio. Intravino-Bignami: tutto il Verdicchio di Jesi e Matelica in 10 bottiglie.
2 – Brunello di Montalcino 2010? Keep calm and don’t believe the hype.
3 – Quesito non ozioso sulle batterie di vini firmati DRC, cioè Domaine de la Romanée-Conti.
4 – Sorsi di Alto Piemonte. Nebbioli supervulcanici a Genova e nomi nuovissimi da segnare.
5 – Brunello 2010: i 100/100 di Monica Larner vanno a Madonna delle Grazie di Marroneto e Tenuta Nuova di Casanova di Neri.
6 – Il vino naturale dove meno te l’aspetti. “Oggi” intervista Christine Marzani.
7 – Montalcino, un paese di confidenza e insieme un davanzale per l’apocalisse. Seconda parte.
8 – La Vernaccia di San Gimignano contro i vini della Côte Chalonnaise. Arbitra Armando Castagno.
9 – Jaquesson Cuvée 738, The Dress degli appassionati di Champagne.
10 – Il Falerno in anfora di Villa Matilde e Riccardo BNL Cotarella è qui per restare .

[Foto: “Fiano 2013” su Facebook by Paolo De Cristofaro]

avatar

Alessandro Morichetti

Tra i fondatori di Intravino, enotecario su Doyouwine.com e ghost writer @ Les Caves de Pyrene. Nato sul mare a Civitanova Marche, vive ad Alba nelle Langhe: dai moscioli agli agnolotti, dal Verdicchio al Barbaresco passando per mortadella, Parmigiano e Lambruschi.

1 Commento

avatar

Sottonoce

circa 7 anni fa - Link

Mi permetto di segnalare all'attenzione dei lettori una grande bottiglia aperta e degustata durante questa settimana: Chambave Muscat cuveè Attente 2007, la Crotta di Vegneron. Probabilmente tra le massime espressioni in Italia del moscato secco, grande finezza aromatica e grande complessità, proprio un bel prodotto cui il lungo affinamento ha giovato non poco, prezzo sui 18 euro allo scaffale, voto 94/100. .

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.