Dialogo tra un vinofilo e un non so

Dialogo tra un vinofilo e un non so

di Fiorenzo Sartore

Di solito i crediti si mettono alla fine. I link dai quali si prende l’ispirazione, la fonte, o l’immagine, stanno in coda ai post. Stavolta invece comincio da quelli: tempo fa trovo questa immagine condivisa da un amico musicofilo, e mi pare divertente. In effetti ogni ambito più o meno complesso ha settori di maggiore o minore profondità, a seconda che gli utenti abbiano un approccio superficiale ed esterno al tema, oppure ne siano appassionati quindi abbondino con i distinguo.

Pensare a una cosa analoga, riferita al nostro ambito vinoso, è stato facile. Così mi sono divertito a settare un’immagine simile pensando a un ipotetico incontro tra due categorie, scippando anche il titolo a Gaber (più che creatività si tratta di furti, come vedete). Quello che ho chiamato enofilo poteva chiamarsi in molti modi, eno-impallato, eno-competente, alla fine s’è risolto in “dialogo tra un enofilo e un non so”.

L’immagine serviva inizialmente per un innocuo giochetto di condivisione di pic da pagina Facebook, ma a mano a mano che elencavo delle possibili categorie di scelta mi trovavo a scrivere e riscrivere le categorie, e alla fine ero perennemente insoddisfatto. Quindi l’ho lasciato così. Tra i dubbi che mi sono venuti, uno tra tutti era il più terribile: se in definitiva non se la passi meglio il tizio lì a destra, il “non so”.

avatar

Fiorenzo Sartore

Vinaio. Pressoché da sempre nell'enomondo, offline e online.

2 Commenti

avatar

gp

circa 6 anni fa - Link

L'idea è carina, ma si potrebbe sviluppare. Non è chiaro perché alcune coppie di termini siano coppie di opposti, e altre siano coppie di analoghi (magari sugli stessi temi: per il bianco, giovane/acido e maturo/affinato; per il rosso, giovane/maturo). Bisognerebbe scegliere una delle due modalità e attenersi a quella. Sul rosato andrebbe aggiunta la coppia macerazione prefermentativa/salasso, di cui si parlava in un paio di commenti a un post su questo sito http://www.intravino.com/vino/vini-rosati-due-o-tre-cose-che-so-di-loro/

Rispondi
avatar

m.decimo

circa 6 anni fa - Link

salve, mi dia per favore un bianco buono , della casa.

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.