Estate a tutto vino. Offresi gratuitamente tour operator per enostrippati

di Alessandro Morichetti

Io ti conosco, caro il mio lettore. Sei uno di quelli che un momento decidono dove andare in vacanza e il momento dopo stanno a segnare indirizzi di cantine, vini, specialità da abbinarci e cifra approssimativa di spesa per l’acquisto di bottiglie in loco. Brutta razza l’enostrippato. Quando il saggio indica un Patrimonio mondiale dell’Umanità come Siracusa e la necropoli rupestre di Pantalica, lui cerca disperatamente una bottiglia ghiacciata del Moscato di Siracusa di Antonino Pupillo.

Io quest’anno voglio proprio esagerare. Ho voglia di vini freschi e leggeri: 10 giorni nelle Langhe, in Piemonte, a bisbocciare tra Barolo e Barbaresco, possono certamente bastare. Il mio amico ha già prenotato un aereo per Bordeaux e altri si sono messi in testa di girare la Toscana tra tendina canadese e cantine faraoniche. Per non parlare, poi, dell’ultimo tour organizzato in Alto Adige: scrofanarsi di kerner, sauvignon, sylvaner e pinot bianco in mezzo ai boschetti di montagna d’estate è uno sporco lavoraccio e ucciderei chi lo fa. Ora, da bravi, impegniamoci tutti e zero segreti: vogliamo mete, dettagli, tappe e vini nel mirino. E poi vediamo se qualcuno avrà cambiato idea in corsa.

avatar

Alessandro Morichetti

Tra i fondatori di Intravino, enotecario su Doyouwine.com e ghost writer @ Les Caves de Pyrene. Nato sul mare a Civitanova Marche, vive ad Alba nelle Langhe: dai moscioli agli agnolotti, dal Verdicchio al Barbaresco passando per mortadella, Parmigiano e Lambruschi.

38 Commenti

avatar

Manilo

circa 10 anni fa - Link

Io quest'anno la terza domenica di Agosto sono in Trentino precisamente Lavarone e sempre per funghi, quest'anno la mattina funghi ed il pomeriggio cantine, vista la vicinanza Valpolicella sarà la mia meta. Ma se non ci saranno i boleti un salto a Cavalese ed un salto da Franz Haas(Montagna).

Rispondi
avatar

Simona Peverada

circa 10 anni fa - Link

quest'anno Borgogna! dal 7 al 17 con spostamenti parziali in houseboat, qualche visita a luoghi di interesse culturale e poi.... PINOT NERO - CHADONNAY - PINOT NERO - CHADONNAY - PINOT NERO - CHADONNAY - PINOT NERO - CCHADONNAY - PINOT NERO -HADONNAY - PINOT NERO - CHADONNAY - PINOT NERO - CHADONNAY - PINOT NERO - CHADONNAY - PINOT NERO -

Rispondi
avatar

Marco Riva

circa 10 anni fa - Link

Idem. Quale è la tu atop ten di cantine da visitare?

Rispondi
avatar

suslov

circa 10 anni fa - Link

gia' coperti: gigondas e cndp, loreto aprutino (con sosta meditabonda davanti palazzo valentini), barolo + barbaresco, montalcino, maremma e montepulciano (il piu' bello e buono di tutti), castelnuovo berardenga con visita a felsina e radda in chianti con visita religiosa al santuario di montevertine, alto adige (ultimo amore valle isarco) e la toskana del riesling in germania aka pfalz, israele e i suoi shiraz. quest'anno un giro turistico della francia vergognosamente spacciato come tour culturale ma con chiarissimo secondo fine: beaunes, nuits, morey st denis per poi dirigersi verso chablis e infine sancerre. non considerati: bordeaux, franciacorta, bolgherese e similia.

Rispondi
avatar

rampavia

circa 10 anni fa - Link

Come da trenta anni a questa parte una decina di giorni in Sud Tirol, in una zona (sic) troppo alta per le vigne. Mi consolo con l'assaggio dei Pinot Neri in classifica al Burgundertage di Egna Ora, con eventuali novità reperibili nelle enoteche e, quest'anno, con i vini di Armin Kobler (assaggiati a Terroir Vino e da approfondire con molta, molta calma accompagnando magari una troterella di fiume alla griglia o dell'ottimo speck).

Rispondi
avatar

EnzoPiet

circa 10 anni fa - Link

Sono uomo del sud, uomo di mare. E al mare non potrei mai rinunciare. Dall'amata Puglia si scenderà in Sicilia. Per il secondo anno consecutivo. E dopo la Val di Noto ( oltre il moscato c'è di più, leggasi Caffè Sicilia e le sue leccornie) quest'anno mi faccio la "west coast". Val di Mazara per la precisone. Da Palermo a Marsala con base a San Vito lo Capo. Ah dimenticavo, sono anche un uomo last minute. E quindi non ho ancora prenotato nulla. Mi metto in auto e parto. E se cambio destinazione, sarà solo per la fantastica isola croata di Vis.

Rispondi
avatar

Andrea

circa 10 anni fa - Link

Se vai a san Vito lo capo... Una giornata valla a fare alla riserva dello zingaro (www.riservazingaro.it) Merita assai se ti piace il mare... (ti consiglio la seconda conca...) E di cantine verso Marsala ovviamente DE Bartoli non puo mancare è...

Rispondi
avatar

Salamalandrina

circa 10 anni fa - Link

Oppure c'è l'enostrippato di medio livello che organizza la propria agenda - cercando di non riflettere i propri risvolti enofili su quella del capo, astemio e appassionato di te (quello senza accento) - con gli eventi già programmati nella Capitale a partire dal prossimo settembre. Nel frattempo partecipa a tutti i possibili gruppi di acquisto vino, cercando di accappararsi lo scibile e coinvolgendo nell'ordine, fidanzati, parenti prossimi, vicini di casa, supermercato di fiducia e amici enoappassionati: questi rimangono per ultimi, perchè l'opportunità di avere qualcosa, che loro non hanno, è fonte di invidia sulla quale è fondamentale gongolarsi dall'autunno alla primavera successiva. Si approfitta del mese di luglio per un tour di tutte le enoteche in cerca di miracolose occasioni d'oro - e qui appare in sogno il docente dell'ultimo corso che ha frequentato con l'elenco delle bottiglie imperdibili - e per approvvigionare la cantina, con consegna ovviamente dal mese di settembre in poi, temperatura fresca e condizione ottimale per il prezioso liquido odoroso. Organizza un paio di feste svuotacantina - in previsione delle prossime consegne - rifilando agli amici assolutamente incompetenti le ciofeche disponibili o quei vini per i quali nel frattempo ha perso interesse: gran figura con i discepoli che pensano di bere grandi cose e che al contempo possono usufruire della scienza che ha carpito nelle ultime degustazioni frequentate con assiduità fino a giugno. In ultimo, nel mese di agosto, dopo aver speso tutta la quattordicesima in acconto per frequentare il master sulla borgogna, evento i m p e r d i b i l e per l'enofighetto romano, si arrostisce al sole della spiaggia di Capocotta, che si sposa in pieno con la filosofia del vino naturale, con i tre libri del cuore: "L'invenzione della gioia" di Sangiorgi, "Burgundy" di Morris (eh mo' che fai il corso c'hai da studia') e "Cento modi per farlo impazzire a letto" perchè nel frattempo hai dimenticato come si fa e approfitti delle vacanze per un ripasso veloce. Buona estate a tutti :o)

Rispondi
avatar

Manilo

circa 10 anni fa - Link

Però Salamandrina, svuotare la cantina non male come idea, ci son sempre quelli che scolano le sputacchiere, il mejo lo riservo sempre con chi condivide la mia stessa passione e sa apprezzare, per il resto Coca cola o vino non cambia nulla.

Rispondi
avatar

carolina

circa 10 anni fa - Link

io mi sa che st'anno vendemmio prima, altro che ferie moricchia!!!

Rispondi
avatar

gionni1979

circa 10 anni fa - Link

Alsazia! Da Strasburgo a Colmar.... A proposito, qualcuno mi da qualche dritta su un paio di cantine da visitare????

Rispondi
avatar

armando trecaffé

circa 10 anni fa - Link

Bruno et Gérard Schueller una garanzia

Rispondi
avatar

gionni1979

circa 10 anni fa - Link

Grazie!!!!

Rispondi
avatar

corrado dottori

circa 10 anni fa - Link

Josmeyer, biodinamico con prezzi veramente umani...

Rispondi
avatar

gionni1979

circa 10 anni fa - Link

Arigrazie anche a te!!!! Tutti i suggerimenti sono molto ben accetti!!!!

avatar

Enoteca Romani

circa 10 anni fa - Link

Io mi recherò in Messico (Yucatan,Cancun,Playa del Carmen).. Non producendo vino,che mi consigliate di andare a vedere restando sempre in tema ?

Rispondi
avatar

Cellar Tours

circa 10 anni fa - Link

tequila e mezcal :)

Rispondi
avatar

Francesco Fabbretti

circa 10 anni fa - Link

Alessandro ti prego!!!! io con il vino ci lavoro tutto l'anno (viaggi di studio compresi); vuoi farmi fare anche la enovacanza???? Ma allora è tortura!! Io ho tre settimane di ferie: due a Roma (8/13, 22/28) e a cavallo di Ferragosto (14/21) me ne vado in una SPA a farmi rimettere a posto i muscoli contratti da un anno di stress! Un piccolo consiglio agli enostrippati che farano gite enologiche mi permetto di darlo: ricordate che un vino bevuto nel medesimo luogo di origine con i profumi indigeni circostanti non sarà mai uguale a quello bevuto nel luogo dove abitate (parametri olfattivi circostanti, tensioni psicologiche assenti etc. etc.).... insomma non fate i gonzi tornando su Intravino e scrivendo "ho bevuto un vino che era la fine del mondo: il ihgefsbvjhg di jkhgsefjhgzf!" (la figuremmé è dietro l'angolo) p.s. "una bottiglia ghiacciata del Moscato di Siracusa di Antonino Pupillo." (cit.) Fuori il nome del cog...ne che si beve quel vino "GHIACCIATO"!!!

Rispondi
avatar

Enrico Nera

circa 10 anni fa - Link

Urge indirizzo di una rilassante SPA (curiosità: il termine SPA per indicare centri benessere e terme ha origine dal nome della città belga di Spa famosa per le sue acque) nei pressi di Bolgheri. ;) Grazie

Rispondi
avatar

Cellar Tours

circa 10 anni fa - Link

a seconda del tuo budget e dello stile che preferisci: http://www.termediventurina.it/ http://www.tombolotalasso.it/ http://www.argentariogolfresortspa.it/ http://www.andana.it/it/l-andana (oltre a spa, anche cantina e ristorante stellato)

Rispondi
avatar

gionni1979

circa 10 anni fa - Link

Se ti vuoi trattare bene al Tombolo resort a Castagneto Carducci... Un pò caro, ma garantito!

Rispondi
avatar

Cellar Tours

circa 10 anni fa - Link

visto che non accetta più di un link alla volta, commento "a puntate". a seconda del tuo budget e dello stile che preferisci: http://www.termediventurina.it/

Rispondi
avatar

Cellar Tours

circa 10 anni fa - Link

http://www.tombolotalasso.it/

Rispondi
avatar

Cellar Tours

circa 10 anni fa - Link

http://www.argentariogolfresortspa.it/

Rispondi
avatar

Cellar Tours

circa 10 anni fa - Link

http://www.andana.it/it/l-andana (oltre a spa, anche cantina e ristorante stellato)

avatar

Nelle Nuvole

circa 10 anni fa - Link

Solitudine. Il piacere della compagnia con se' stessi. Se questo non e' possibile, una selezione attenta e' d'obbligo. Il mio lui, la mia lei, se esistono i nostri figli per quel poco di tempo che ci dedicano fra una loro chat e l'altra. Il vino ci puo' essere oppure no, se lo vogliamo come compagno di vacanze che non sia oggetto di studio ma di piacere, anche superficiale. Consiglio, tutto il sud d'Italia per farsi del male al fisico e del bene all'anima. In controtendenza la Savoia o la Scozia, specialmente la seconda. Persone bellissime, paesaggi lirici e distillerie al di fuori dal mondo.

Rispondi
avatar

rampavia

circa 10 anni fa - Link

La solitudine è quella che provi quando qualcuno che stimi molto ti promette il nome di un Pinot Noir israeliano che lo ha impressionato e poi non mantiene. Quello che tu intendi, forse, è l'illusione di aver trovato, per qualche tempo e in qualche luogo, un pezzetto di Paradiso idealmente irrangiungibile da tutti gli altri (anche da chi berrebbe volentieri quel tal Pinot Noir israeliano).

Rispondi
avatar

suslov

circa 10 anni fa - Link

in Eretz Israel only Shiraz. All the rest non relevant, especially Pinot Noir.

Rispondi
avatar

Nelle Nuvole

circa 10 anni fa - Link

Rampavia, non hai pazienza. Non ho dimenticato, dammi il tempo di tornare a casa dopo l'ennesimo viaggio, salutare i miei e rassicurarli della mia esistenza. Appena in ufficio, la prossima settimana, scavero' fra appunti, scontrini e biglietti da visita, fino a quando non scovero' sto' benedetto Pinot Noir israeliano. Cosi' imparo a non tenere la bocca chiusa. Se vuoi la mia private mail chiedi a Moricchia, e' autorizzato.

Rispondi
avatar

rampavia

circa 10 anni fa - Link

Chiedo umilmente scusa, ma il mio voleva essere solo un esempio scherzoso per sottolineare che la solitudine non è una condizione piacevole: sentirsi abbandonati, dimenticati. Allontanarsi dagli affanni quotidiani, dagli impegni, per godersi il proprio tempo in pace è una cosa diversa. Forse potremmo chiamarla "tranquillità". Comunque ti ringrazio per l'attenzione, cerca il nome di questo Pinot solo quando ne avrai tempo e voglia. Saprò attendere e trattenere la mia curiosità.

Rispondi
avatar

Nelle Nuvole

circa 10 anni fa - Link

Giuro che te lo farò sapere. Solitudine del solitario e non della persona sola. La capacità di accontentarsi di sé stessi e trovarsi anche di compagnia. Non deve essere una condizione permanente, ma ogni tanto fa bene.

avatar

rampavia

circa 10 anni fa - Link

Diceva Paul Valéry che un uomo solo è sempre in cattiva compagnia.

avatar

Tommaso

circa 10 anni fa - Link

Io posso invitarvi tutti, a nome mio, a Rocca di Frassinello questo sabato per una cosa inedita: un concerto in cantina (ed ora, aziendalismi a parte, che cantina!). Non è voglia di spam, ma credo possa essere interessante (l'ipotetica è dovuta al fatto che la cantina è in corso di allestimento per sistemare l'acustica, ma dovrebbe venire un buon lavoro). Info qua: http://www.melodiadelvino.it/ E se davvero qualcuno vuol venire io vi darei anche la mail dove scrivermi, ma non voglio abusare della pazienza dei webmaster. ;)

Rispondi
avatar

Marco

circa 10 anni fa - Link

Rock e champagne. Primo luglio concerto di Roger Waters “The Wall live” a Parigi. Poi per rigenerarsi due giorni in champagne nelle colline tra la città sacra di Reims e la più piccola località di Epernay. Sono graditi suggerimenti su piccole maison da visitare. Brinderò alla vostra salute!

Rispondi
avatar

Massimiliano Montes

circa 10 anni fa - Link

Vuoi bere vini "estivi"? Germania: - Rheingau, Reno; Weingütern Wegeler, il loro Riesling Geheimrat “J” (dal nome del fondatore Julius) è delizioso. - Rheinhessen, Reno; Weingut Wittman, tutti i loro Riesling sono strepitosi E poi ci sarebbero le bollicine fredde... ma è un altro viaggio

Rispondi
avatar

gianmarco

circa 10 anni fa - Link

da venerdì cinque giorni in val d'aosta (anche per scappare dal caldo romano) e poi appendice di altri tre giorni a ghemme per un "focus" sui nebbioli dell'alto piemonte

Rispondi
avatar

Simone Maglioni

circa 10 anni fa - Link

al vino dedico tutto l'anno, per le ferie d'estate solo riposo.... lunedì si parte per ischia :-))))

Rispondi
avatar

lucagalli

circa 10 anni fa - Link

noi Paesi Baschi e Rioja (Alavesa nello specifico). qualche consiglio utile?

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.