E quando il prezzo è troppo basso?

di Alessandro Morichetti

Ok il prezzo è giustoOramai non conto più le occasioni in cui un prezzo esagerato mi ha frenato dal vuotare il portafogli. A Bolgheri è quasi la norma, per dire. Raramente capita il contrario, quando ad incutere timore è il prezzo troppo basso. Lochescion tipica è la bottega di paese, dove tra un pacco di crackers e uno stracchino ti esce fuori una bottiglia d’annata a un prezzo assurdo. E finisce che non la compri per paura, nonostante le rassicurazioni. Io due occasioni me le ricordo come fosse ieri.
Atto primo, negozio di generi alimentari sui Monti Sibillini. Sposti una bottiglia di Sambuca ed esce fuori un Barolo Riserva Vigna Rionda 1996 di Massolino, prezzo 23,50 euro. Adesso non chiedetemi come, perché, da dove e tutto il resto. Ero di fretta, distratto, fatto sta che è rimasta lì. In che condizioni non so, posso solo sperare fossero pessime.
Atto secondo, enoteca famosa. Reparto Toscana, dietro a una schiera di Brunello mi compare un Cepparello 1988 di Isole e Olena, abbandonato a se stesso. Chiedo il prezzo, il ragazzo di turno fa spallucce: “Sicuramente sarà andato, 15 euro e se lo porta via”. Ne stavo già spendendo oltre 100, non ho rischiato. Solo poi ho letto che fu un’annata clamorosa e mi sono maledetto.

Queste sono eccezioni, ok, ma roba come il Campo del Guardiano di Palazzone no: potrebbe stare sullo scaffale a 25 euro e nessuno avrebbe nulla da ridire, per ora lo trovi suppergiù a 15. Certo, è un Orvieto Classico Superiore, mica un Toscanaequalcosa docg. Ma sì dai, facciamoci del male. Vediamo chi ha mancato l’acquisto del secolo per eccesso di ribasso. Quante volte avreste comprato un vino, peccato il prezzo troppo alto? E quando, invece, chiamereste il produttore per consigliargli fraternamente di alzare un pò i prezzi in listino? Sperando lui non accetti, s’intende. Tranquilli eh, io non farò la spia di sicuro.

avatar

Alessandro Morichetti

Tra i fondatori di Intravino, enotecario su Doyouwine.com e ghost writer @ Les Caves de Pyrene. Nato sul mare a Civitanova Marche, vive ad Alba nelle Langhe: dai moscioli agli agnolotti, dal Verdicchio al Barbaresco passando per mortadella, Parmigiano e Lambruschi.

9 Commenti

avatar

Spaghetto

circa 10 anni fa - Link

Capitato anche a me, da un ortolano, a Milano in viale Jenner, che vendeva un Sassicaia 1997 a 30€. Un falso o gente che non conosceva il valore? :-P A Rimini, invece, ho trovato un Aleatico 1987 Antinori a 15 euro. Sono andato a comprarlo... e non me l'hanno più venduto. Doh.

Rispondi
avatar

Francesco Fabbretti

circa 10 anni fa - Link

ma a me queste cose non capitano mai????

Rispondi
avatar

Fabio Cagnetti

circa 10 anni fa - Link

ammazza che bucio de c... la mia presa più clamorosa di sempre credo sia il GWT SGN Cuvée d'Or 1989 Weinbach a... 50 euro, e non mi sono lasciato uno zero! Ma se ne capita uno l'anno, di questi colpi, è già tanto.

Rispondi
avatar

Maurizio

circa 10 anni fa - Link

Aggiungerei pero' una considerazione: un conto è trovare una perla "misconosciuta" in enoteca o comunque in un negozio specializzato. Un conto è lo scaffale del piccolo supermercato o della bottega di alimentari. Dove magari la bottiglia è rimasta "in piedi" per 10 anni, d'estate e d'inverno o magari è stata un po' al sole in vetrina, un po' sotto le lampade, un po' vicino a qualche odoroso alimento (dal pesce ai formaggi). Magari la paghi un decimo del valore "nominale" poi se va bene è aceto. Pero' potrebbe comunque valere la pena di "scommetterci" sopra, magari assaggiandola prima di offrirla come prelibatezza al capoufficio invitato a cena ... :-))

Rispondi
avatar

Palazzone Orvieto

circa 10 anni fa - Link

ringraziamo per l'apprezzamento; purtroppo lo pensiamo anche noi da anni ma....... vi aspettiamo in azienda

Rispondi
avatar

Antonio C.

circa 10 anni fa - Link

Shhh, non fatelo sapere in giro di Campo del Guardiano non ce n'è abbastanza per tutti!!

Rispondi
avatar

Rinaldo Marcaccio

circa 10 anni fa - Link

Un Montruc di Martinetti a 12€ in enoteca...ma s'era sbagliata la commessa a mettere la targhetta del prezzo!!!...palo, ho preso il palo!!

Rispondi
avatar

Francesco Annibali

circa 10 anni fa - Link

Merlot Ama 87 a 25 mila lire, metà anni novanta, enoteca Alto Montefeltro. Rivenduto al quintuplo dopo pochi gg. Ancora mi pento

Rispondi
avatar

busiello vincenzo

circa 9 anni fa - Link

Anno 2009, cervaro della sala 1990 enoteca di gubbio , 12 euro;per l'enotecaro,superonesto, forse il vino era andato; stesso giorno ore 21 aperta bottiglia e assaggiato vino:una ciofeca; ore 21.30 riassaggiato vino:meraviglioso...grazie paolo (l'enotecaro)...

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.