Vincenzo Le Voci

Chambolle-Musigny, 9 passi nel mito di Borgogna

Chambolle-Musigny, 9 passi nel mito di Borgogna

Quando penso ai vini di Chambolle-Musigny un’immagine chiara si ritrae nella mia mente, quella di una donna elegante, raffinata, di classe. I vini di questa mitica denominazione sono sensuali, affascinanti, seducenti. Scarichi nel colore, traboccanti di profumi e sapore, sottili, … continua »

Frank Cornelissen: tutte le nuove release ai piedi dell’Etna

Frank Cornelissen: tutte le nuove release ai piedi dell’Etna

Viaggiatore, appassionato e collezionista di vino, Frank Cornelissen viene folgorato dal versante nord dell’Etna e si traferisce in Sicilia nel lontano 2001.

In quegli anni l’Etna non godeva della fama attuale, era una terra trascurata ma ricca di risorse per continua »

Chi vince la sfida del vino tra Italia e Francia

Chi vince la sfida del vino tra Italia e Francia

L’orgoglio nazionale nelle chiacchiere da bar ci spinge spesso a snocciolare frasi ad effetto del tipo: ”non abbiamo niente da invidiare ai cugini francesi” , “noi italiani siamo gli unici a produrre un vino secco da appassimento che non ha … continua »

Rodano: guida breve ai migliori vini del mondo

Rodano: guida breve ai migliori vini del mondo

Già da qualche anno i vini del Rodano occupano un posto speciale nel mio cuore. Le migliori interpretazioni del Nord sono dotate di una carica sensuale pazzesca: scontrosi ed esuberanti in gioventù, col tempo subiscono una vera e propria continua »

Lo accettate un consiglio? Non bevete questi vini!

Lo accettate un consiglio? Non bevete questi vini!

Quante volte avete sentito o letto la frase : “I vini del produttore X dall’annata Y non sono più gli stessi?”

Può capitare, vedi Gravner che ha cambiato filosofia di produzione negli anni, oppure può succedere ad esempio che la … continua »

Incontri con gli alieni: una verticale di Chateau Rayas

Incontri con gli alieni: una verticale di Chateau Rayas

La prima volta che ho assaggiato Chateau Rayas ho avuto una folgorazione. La sensazione che ho provato deve essere stata simile ad un incontro ravvicinato del quarto tipo.
No, non sono mai stato rapito dagli alieni, non so cosa si … continua »

La Borgogna di Vosne non delude mai

La Borgogna di Vosne non delude mai

“ Non ci sono vini ordinari a Vosne ” – dichiarava l’abate Claude Courtepée a metà del settecento.

Nonostante una reputazione così radicata,  la fama dei vini di Borgogna non ha mai raggiunto vette così alte come negli ultimi anni … continua »

Quante bottiglie devi assaggiare per capire un solo vino?

Quante bottiglie devi assaggiare per capire un solo vino?

Quante volte abbiamo pronunciato frasi come “ ogni vino ha una storia a sè” o “di uno stesso vino bisogna bere almeno tre bottiglie per capirlo”, o ancora, “questo vino ha una certa variabilità”?
Come sappiamo le variabili che possono … continua »

La prima, epica champagnata post-lockdown (Selosse, Cristal, Dom Perignon e altre bombe)

La prima, epica champagnata post-lockdown (Selosse, Cristal, Dom Perignon e altre bombe)

Sono passati circa tre mesi dall’ultima degustazione a cui ho partecipato, il rischio che le mie papille gustative si seccassero è stato alto, la pandemia aveva bloccato tutto. Ma, per fortuna, il lockdown è finito, tutti gli amici del gruppo … continua »

Sexy, iconici, emozionanti: i vini di Gianfranco Soldera in verticale

Sexy, iconici, emozionanti: i vini di Gianfranco Soldera in verticale

È inutile girarci troppo attorno, i Brunello di Montalcino del compianto Gianfranco Soldera sono tra i vini più sexy, iconici ed emozionanti dell’intero panorama vinicolo Italiano.

L’avventura vitivinicola dei Soldera iniziò nel 1970 quando il signor Gianfranco e sua moglie … continua »

Chateau Petrus: Olivier Berrouet ci svela la ricetta per fare un grande vino

Chateau Petrus: Olivier Berrouet ci svela la ricetta per fare un grande vino

Olivier Berrouet è un grande enologo, giovane, simpatico, carismatico, molto alla mano e con idee chiare in testa. Dal 2008 è il direttore dell’azienda Chateau Petrus. I proprietari sono in parte di Bordeaux e in parte americani; da quando … continua »

9 vini di René Engel per sognare un po’ (ma non con tutti)

9 vini di René Engel per sognare un po’ (ma non con tutti)

Philippe Engel è stato uno dei produttori più ispirati dell’intero panorama borgognone. Mano fatata, legno dosato, vini di pulizia estrema (salvo rari casi) e di ineguagliabile eleganza.

Mentre Elio Altare girava in 500 per le vigne della Cote d’Or cercando … continua »