Sabrina Somigli

Degustare a tema: 8 Igt Toscana dell’annata 2016

Degustare a tema: 8 Igt Toscana dell’annata 2016

Ci sono abitudini che tra colleghi e amici abbiamo mantenuto, nonostante le chiusure dei locali. Appuntamenti che hanno un duplice scopo: vedersi (che non è cosa ovvia per chi lavora in ristorazione) e studiare. In tempi normali i nostri incontri … continua »

Tutto un altro Chianti: la Rufina di Paolo Ponticelli

Tutto un altro Chianti: la Rufina di Paolo Ponticelli

Si parla troppo poco della Rufina.

Spesso quando se ne parla si sbaglia pure l’accento, confondendo addirittura la parola con Ruffino, azienda che ha sede e ha fatto storia da queste parti. Perciò sillabando Rù-fi-na, parola sdrucciola, e non Ru-fì-na. … continua »

Gli ineluttabili vini per San Valentino

Gli ineluttabili vini per San Valentino

Dai giochiamo, testa o cuore?

San Valentino si avvicina e con lui la catena di articoli con i consigli vinosi per il giorno degli innamorati. Poteva Intravino sottrarsi a tale vana consuetudine?

Certo che no, e consapevoli dell’inutilità di tutto … continua »

5 ottimi Sherry per cambiare idea sullo Sherry

5 ottimi Sherry per cambiare idea sullo Sherry

Lo sherry in Italia non ha mai sfondato tra i consumatori e viene da chiedersi perché.

Come tutti i vini fortificati del resto; il Porto, benché a livello emozionale o di blasone goda di una fama indiscussa, poi all’atto … continua »

6 Champagne nella mezzina: le degustazioni al tempo del covid19

6 Champagne nella mezzina: le degustazioni al tempo del covid19

La mia prima degustazione on line. Impressioni e sensazioni.

L’occasione mi viene dal Bureau de Champagne Italia, che organizzava una edizione speciale della Académie du Champagne. Mi iscrivo. Inizio col botto.

Prima impressione: la consegna dei campioni. Organizzazione top, … continua »

Cantina Fregnan, o del metodo classico alla toscana

Cantina Fregnan, o del metodo classico alla toscana

La nuova geografia del vino toscano passa per il Casentino. Il perché è semplice e sta tutto nella combinazione pinot nero e bollicine.
Che il Casentino sia terra di ottimi pinot nero è ormai risaputo, grazie ai pionieri visionari Vincenzo … continua »

Cambiare vita in Toscana: un sogno di nome Poggio La Noce

Cambiare vita in Toscana: un sogno di nome Poggio La Noce

Mi sono persa sulla collina di Fiesole in cerca di una azienda vinicola.

Se si analizza la frase in senso logico ci sono almeno due aspetti che di logica all’apparenza ne sono privi: perdersi a Fiesole e cercare vigne qui.… continua »

Villa Saletta, il vino toscano dal 980 d.c.

Villa Saletta, il vino toscano dal 980 d.c.

La tenuta di Villa Saletta è situata nel comune di Palaia, in Valdera, quella parte della provincia di Pisa che da Pontedera si apre verso sud lungo il corso del fiume Era. 720 ettari tra olivete, boschi seminativi e vigne, … continua »

Nonsolochianti: Il rinascimento dei Vermut toscani

Nonsolochianti: Il rinascimento dei Vermut toscani

Vermut, Vermouth ma anche Vermutte. In Toscana sono ammessi tutti e tre i modi di pronunciarlo e scriverlo.

Vermouth è la versione che noi preferiamo, più morbida e gentile; la parola così francesizzata smorza la durezza della versione teutonica, quella … continua »

Castagnoli, quel Chianti classico sconosciuto ai più

Castagnoli, quel Chianti classico sconosciuto ai più

In Chianti Classico ci si può ancora sorprendere. In un territorio che lavora con una qualità così alta e costante di anno in anno,  le sorprese sono poche. E bazzicando con costanza queste terre, le manifestazioni nei comuni e le … continua »

Bucerchiale Fattoria di Selvapiana, la verticale dal 1958 al 2013

Bucerchiale Fattoria di Selvapiana, la verticale dal 1958 al 2013

Occasione ghiotta per parlare della Rufina, la mia terra. Di proposito non parlo di Chianti Rufina, ma semplicemente di Rufina, perché questo piccolo territorio, la meno vasta delle sottozone chiantigiane, che ha meno di 1000ha vitati iscritti all’albo, … continua »

Fabbrica Pienza, il sogno svizzero nel cuore della Val d’Orcia

Fabbrica Pienza, il sogno svizzero nel cuore della Val d’Orcia

Siamo in Val d’Orcia, nella provincia di Siena, al centro del Parco della Val d’Orcia Patrimonio UNESCO dal 2004. Luogo di una bellezza da togliere il fiato, più paesaggio culturale che naturale, frutto del disegno rinascimentale ispirato al concetto del … continua »