Emanuele Giannone

Crazy diamonds. Manfredi in Paradiso, o come riscrivere la Divina Commedia

Crazy diamonds #3. Questo è il resoconto di una fantasia durata lo spazio del tragitto dal salotto alle cantine di Rosella Martini e Florio Guerrini, sotto la pioggia.
Io non so quanto profondamente Manfredi Martini conoscesse la Divina Commedia e … continua »

Crazy diamonds. Fonterenza, o della ricerca dell’imperfezione (bonus: la bottiglia che non c’è)

Crazy Diamonds #1. Erano giorni pre-elettorali. In procinto di risalire verso Sant’Angelo in Colle mi accorsi in ritardo di aver omesso, al termine delle ore liete, lietissime trascorse a Fonterenza, una conclusione in stile pseudo-bersaniano dei pensieri scambiati durante … continua »

Le primizie di Montalcino aspettando Benvenuto Brunello

Vi sono casi nei quali la critica è un accessorio inessenziale. Se ne può fare a meno perché basta la cronaca, per quanto più corretto sarebbe riferirsi alla storia, nella fattispecie quella plurimillenaria, fissata in scavi e rovine, documentata a … continua »

Gaspare Buscemi e il Movimento dei Non Allineati. Una nota propositiva

Quando guardo alle molte insegne amiche sotto le quali si riuniscono i vitivinicoltori naturali e, per una volta di più, mi sforzo di cogliere i discrimini che non siano semplici questioni personali, il pensiero corre molto indietro. Corre ai tempi … continua »

Due o tre cose che vorrei spiegare a Repubblica, ringraziandola per la citazione

Ok, Repubblica, hai ragione tu, non fosse altro perchè oggi hai citato anche noi di Intravino: il vino naturale è un’operazione di marketing. La parola ci piace perché abbiamo mangiato pure noi pasta e fagioli con Porter e Levitt. Il … continua »

Vino naturale: una modesta proposta

Vino naturale: una modesta proposta

Che sia riesumato Andrea Bacci. A lui per primo, reo non confesso, siano inviati i funzionari della repressione frodi. Conciossiaché fu lui per primo, nel 1596, a comporre nel medesimo titolo – quello del suo celebre trattato De Naturali Vinorum continua »

Poesia e gioia, quasi magia. Grands Échézeaux 2001, Domaine de la Romanée-Conti

PREMESSA. Sto partecipando al 2° Corso sulla Borgogna organizzato da AIS Roma e diretto da Armando Castagno. Il vino che segue è stato degustato in occasione della prima di due lezioni dedicate ai Comuni di Flagey-Echèzeaux e Vosne-Romanée. All’Associazione … continua »

Una verticale di Osso San Grato con descrittori che non avreste mai neanche immaginato

Nebbiolo è un figlio di Oceano e Teti. Già nel suo dominio d’elezione la varietà di morfemi e flessioni lo smaschera per un Proteo. Si novella spesso, spesso banalizzando, di una sua proverbiale forza: una vibrazione autentica, intensa e profonda, … continua »

L’Affaire Bulzoni emigra in America e il vino naturale diventa un caso. Leggere per credere

Chef Ragoo è un rapper romano, valente affabulatore nonché cantante, batterista e bassista punk. L’hip hop, mi spiega, è un movimento culturale di origine nordamericana che include quattro arti o discipline: DJing (o Turntablism), Breakdance, Graffiti Art (o… continua »

Bibenda Carthago! Pensieri sparsi di un testimone a convegno

Ancora qualche considerazione di prima mano sul convegno dell’Associazione italiana Sommelier svoltosi a Roma qualche giorno fa.
1 – Logica for dummies.
I blog non sono credibili. I blog sono ricettacoli di superficialità e mancanza di analisi. I blog mancano … continua »

Marko Fon | “Per una anata da dio ci vuole dio. No io”

Ricorderemo quella trascorrente come l’estate al calor bianco. Tuttavia, pensando alle cose di vino, la si potrebbe ricordare anche per il rumore bianco: disquisizioni e polemiche di sottofondo, un tappeto sonoro frusciante come i Telefunken della nostra infanzia, bianco e … continua »

Le vigne nel cielo del Domaine de Beudon

Sulle etichette del Domaine de Beudon si legge Les vignes dans le ciel. Il cielo è quello del Vallese, cantone elvetico, paradiso degli sciatori e soprattutto culla del Rodano, che scaturisce dall’omonimo ghiacciaio. Approssimandosi a Fully, il fiume piega … continua »