Alessandro Morichetti

Consiglio molto pratico per maneggiare i vini naturali nella wine list al ristorante

Consiglio molto pratico per maneggiare i vini naturali nella wine list al ristorante

Il dilemma attanaglia anche un mostro sacro on più di primo pelo come Hugh Johnson, che ha scritto la storia del vino moderno come nessun altro: “Do we need a natural wine alternative…?“. Oltre a chiedersi che comportamento … continua »

I voti e le bocciature fanno male agli studenti e alla scuola. Talvolta pure ai vini

I voti e le bocciature fanno male agli studenti e alla scuola. Talvolta pure ai vini

Mi interesso di tematiche educative – sono figlio di insegnante ma educare ed insegnare sono due robe diverse (trovate qui un abstract della prof. Paola Dal Toso, Università di Verona, sui principi pedagogici dello scoutismo con annessa distizione suggerita da … continua »

Comunicare il vino: consulenza gratuita all’ONAV per il convegno organizzato (dimenticando qualche pezzo)

Comunicare il vino: consulenza gratuita all’ONAV per il convegno organizzato (dimenticando qualche pezzo)

Leggevo ieri di un “imperdibile convegno di ONAV nazionale a Roma il 4 febbraio” dal titolo “Comunicare il vino” e figuratevi se non vado a cliccarci sopra. Sento la puzza di sangue lontano un miglio ma ogni volta … continua »

Il meglio della settimana in cui abbiamo provato tutti a “domperignare” (ma senza successo)

Il meglio della settimana in cui abbiamo provato tutti a “domperignare” (ma senza successo)

I post più letti degli ultimi sette giorni.
1 – Ais ma tu davvero pensi si possa ancora parlare di vino scrivendo queste minchiate?
210 Best.
3 – I primi 40 anni dell’incredibile Schiava Gschleier di Girlancontinua »

Ais ma tu davvero pensi si possa ancora parlare di vino scrivendo queste minchiate?

Ais ma tu davvero pensi si possa ancora parlare di vino scrivendo queste minchiate?

Non più tardi di ieri consigliavo al nostro lettore Enrico da Bologna di iscriversi al corso Ais che inizierà a breve perché è una formazione utile e terminavo la mail dicendo: “il corso serve, soprattutto perché il giorno in cui … continua »

Il meglio della settimana in cui ho visto Sour Grapes su Netflix (e lo consiglio)*

Il meglio della settimana in cui ho visto Sour Grapes su Netflix (e lo consiglio)*

I post più letti degli ultimi sette giorni.
1 – Nicolas Joly ospite da Alessandro Dettori tra riflessioni rilevanti, derive mistiche e tanti assaggi.
2 – Pino Ratto: un ricordo dell’uomo solo di Ovada.
3 – Alla fine continua »

Pino Ratto: un ricordo dell’uomo solo di Ovada

Pino Ratto: un ricordo dell’uomo solo di Ovada

Filippo Ricagni è uno studente del Master in Cultura del vino italiano presso l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. Questo articolo è la sua prova d’esame in Enogiornalismo e Wine Blogging.

Suo padre commerciava prodotti alimentari, Pino amava raccontare … continua »

Freisa di Chieri: una DOC ai blocchi di partenza (o forse ancora in allenamento). Tutti i perché

Freisa di Chieri: una DOC ai blocchi di partenza (o forse ancora in allenamento). Tutti i perché

Marco Serra è uno studente del Master in Cultura del vino italiano presso l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. Questo articolo è la sua prova d’esame in Enogiornalismo e Wine Blogging.

Il Piemonte è tra le regioni con il … continua »

Colorado: la Napa Valley della birra craft Made in USA, un Eldorado (e la marijuana libera)

Colorado: la Napa Valley della birra craft Made in USA, un Eldorado (e la marijuana libera)

Patrick J. La Viola è uno studente del Master in Cultura del vino italiano presso l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. Questo articolo è la sua prova d’esame in Enogiornalismo e Wine Blogging.

Montagne, snowboard, biciclette, musica country e … continua »

Il meglio delle feste di Natale in cui ci siamo tutti follemente innamorati di Arianna Porcelli Safonov*

Il meglio delle feste di Natale in cui ci siamo tutti follemente innamorati di Arianna Porcelli Safonov*

I post più letti degli ultimi sette giorni.
1 – Carema doc. Questo mercato delle vacche deve finire al più presto.
2 – Lo Champagne deve avere la bollicina grossa e si beve nella flûte. Perché tutto quel che continua »

Quel nemmeno sottile legame tra il vino e l’arte. Armando Castagno può avere effetti collaterali

Quel nemmeno sottile legame tra il vino e l’arte. Armando Castagno può avere effetti collaterali

Michelangelo Berretta è uno studente del Master in Cultura del vino italiano presso l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. Questo articolo è la sua prova d’esame in Enogiornalismo e Wine Blogging.

Salve, sono uno studente del Master in Cultura … continua »

Il fallimento nel rilancio del Marsala. Tutti gli atti di una tragicommedia

Il fallimento nel rilancio del Marsala. Tutti gli atti di una tragicommedia

Roberto Loconte è uno studente del Master in Cultura del vino italiano presso l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. Questo articolo è la sua prova d’esame in Enogiornalismo e Wine Blogging.

Come è possibile che il Marsala, grande vino continua »