vosne romanée

Quant’è difficile essere un enfant prodige in Borgogna: Benjamin Leroux

Quant’è difficile essere un enfant prodige in Borgogna: Benjamin Leroux

Solo lui forse poteva pensare e permettersi di piantare il nebbiolo in Borgogna. Quando hai la fama dell’enfant prodige lo puoi fare e te lo possono anche perdonare se sei stato regisseur a Pommard per Comte d’Armand e l’hai … continua »

C’è sempre una prima volta. Lista nera delle cantine in cui non ci hanno fatto assaggiare vino

Ricordo ancora nitidamente quella mattina tanta fu l’incazzatura. Contatto in fiera, visita concordata al telefono, seconda chiamata per conferma, ci presentiamo alle 9 di mattina e poi la beffa. Accoglienza in calzini, giro della cantina e non si assaggia niente. … continua »

Le prime bottiglie che vengono in mente dopo la condanna in Cassazione a Silvio Berlusconi

È la notizia del giorno e dopo una lunga gestazione la Corte di Cassazione si è espressa: rinvio ad un’altra sezione della Corte di Appello di Milano per la ridefinizione dei termini dell’interdizione dai pubblici uffici ma Silvio Berlusconi effettivamente … continua »

Assaggi di Côte de Nuits | Perrot-Minot e la costruzione artistica di un vino

Il pomeriggio assolato veste il piccolo centro di Morey St Denis di una luce carnosa. L’aria tiepida riempie i polmoni, scalda dentro. Passeggiando fra le vecchie case, intorpidisci, sfumando nel piacere di una temperatura mediterranea, inaspettata. E quasi preferiresti rimanere … continua »

La macchina del tempo esiste | Che effetto fa assaggiare un 1937. O un 1916

L’idea di assaggiare vini ultra-maturi in Italia non piace ancora a molti. Mentre nel nord Europa e oltreoceano si trovano molti club di degustatori appassionati di vecchi millesimi, qui da noi l’idea di aprire una bottiglia molto risalente lascia perplessi. … continua »

48 ore di Borgogna

Capitano quelle giornate in cui ti alzi e non hai voglia di far niente. Ti auguri che succeda qualcosa che rompa gli schemi, qualcosa in grado di sorprenderti. Io, di solito penso a uno spostamento. Veloce. Imprevisto. Me ne sono … continua »