vino bianco

L’emoji del calice di vino bianco? Bocciata, per ora accontentatevi di un buon rosso

L’emoji del calice di vino bianco? Bocciata, per ora accontentatevi di un buon rosso

La notizia vi è sicuramente sfuggita ma ha delle implicazioni piuttosto strane sul mondo del vino. Lo Unicode Technical Committee, l’ente che approva e armonizza tra i vari device caratteri ed emoji, ha bocciato la richiesta di inserire l’emoticon … continua »

Studio di Bianco di Borgo del Tiglio, tornare sul Collio dei capolavori

Studio di Bianco di Borgo del Tiglio, tornare sul Collio dei capolavori

CONCETTO SPAZIALE
Su alcuni aspetti del nostro vivere si diventa recidivi. A intervalli ciclici si torna a pescare qualcosa che, nell’orizzonte immediato della nostra quotidianità, ci dà respiro come su vette altissime. Certi bianchi fatti Lì sono picchi altissimi appunto, … continua »

Il Colombaio di Santa Chiara: doppia verticale di Vernaccia di San Gimignano dal 2011 al 2016

Il Colombaio di Santa Chiara: doppia verticale di Vernaccia di San Gimignano dal 2011 al 2016

Pochi produttori in Toscana hanno avuto la capacità di contribuire a cambiare profondamente una denominazione come Il Colombaio di Santa Chiara ha fatto a San Gimignano. Insieme ad una pattuglia di una decina di aziende, dotate di mano felice in … continua »

Il brindisi fra Ingroia e Bersani e i nuovi scenari (da brivido) della politica italiana

A volte bastano un paio di twit piazzati a tradimento per scardinare quelle due o tre certezze che ti permettevano di vivere con relativa tranquillità. Eri davvero convinto che le ideologie contrapposte fossero crollate con il muro di Berlino? Niente … continua »

Vino Bianco | La giornata nera del reparto marketing

Se fossi tra i cervelli del marketing di un’azienda che produce vino bianco questa sarebbe una brutta giornata. Prima la probabilità di avere un bambino che scende del 26% se la coppia divide una bottiglia di bianco a settimana. Di … continua »

Lo spritz, da aperitivo dei veneziani a mania nazionale

Lo Spritz, l’aperitivo del tardo pomeriggio prediletto dai veneziani per la loro ombra, oggi è un’ossessione nazionale. In Veneto si fa in molti modi, ma il più comune, e il migliore, è un semplice bicchiere di prosecco con 2 … continua »