veneto

Nino Franco compie 100 anni

Nino Franco compie 100 anni

È da ieri sera che provo a trovare la frase giusta o forse d’effetto o forse semplicemente emozionale per iniziare questo pezzo e raccontare come vorrei la festa che l’azienda Nino Franco ha organizzato per festeggiare i 100 anni della … continua »

Mezzo Amarone e mezzo Primitivo: nasce Terregiunte, il vino di Bruno Vespa e Masi Agricola

Mezzo Amarone e mezzo Primitivo: nasce Terregiunte, il vino di Bruno Vespa e Masi Agricola

Non è una bufala. C’è di mezzo Bruno Vespa ma non è una bufala. Volete la controprova che non sono impazzito causa botta di calore? L’enologo è Riccardo Cotarella e di mezzo c’è quella serissima persona di Sandro Boscaini, … continua »

Vertical limit: i Monti Lessini Durello e i metodo classico di montagna più alti d’Italia

Vertical limit: i Monti Lessini Durello e i metodo classico di montagna più alti d’Italia

Si avvicina l’inverno ed è facile lasciarsi andare alle fantasie evocate dalle montagne, dalla sua idea di purezza, di maestosità, di naturalità incontaminata. Le sue suggestioni di salute, di forza e struggente malinconia sembrano adattarsi benissimo alla vite, che da … continua »

La “venetizzazione” della ribolla gialla

La “venetizzazione” della ribolla gialla

E’ un allarme che torna in maniera preoccupante in questa estate di incertezza e di rinnovate verità: il Veneto pigliatutto, re del mercato, continua ad attrarre pericolosamente come una zanzariera elettrica i produttori di vitigni che non riescono a vedersi … continua »

Trevisiol e la persistenza degli anni’80

Trevisiol e la persistenza degli anni’80

Non solo Stranger Things, e il prossimo Ready Player One. Gli anni ’80 si ripropongono in tutte le loro contraddizioni e spinte innovative, al limite dell’ingenuità, ma dotate di una forza sottesa inscalfibile. Si possono riscoprire oggi grazie al … continua »

Giulio Ferrari col senno di poi. Uno studio in magnum dal 1986 al 2005

Giulio Ferrari col senno di poi. Uno studio in magnum dal 1986 al 2005

Uno degli uomini chiave del vino italiano, il meno conosciuto in assoluto, è probabilmente Ruben Larentis, un vero chef de cave che sfugge ai riflettori e lavora nella sua Trento in maniera continua e discreta, inanellando capolavori di cesellatura e … continua »

Soave Preview. Mia sorella (garganega) è figlia unica

Soave Preview. Mia sorella (garganega) è figlia unica

Chi beve Soave oggi? Chi lo ordina al ristorante? Chi sa cosa aspettarsi quando ci infila dentro il naso? E chi ricorda che un paio di decenni fa era un mostro da esportazione capace di rappresentare da solo metà della … continua »

Prosecco e Prosekar dopo Report: un preciso chiarimento storico dal valore non trascurabile

Prosecco e Prosekar dopo Report: un preciso chiarimento storico dal valore non trascurabile

Prendiamo e rilanciamo un commento in merito al post Chi critica Report sul Prosecco somiglia un po’ a quella cosa dello sciocco, il dito e la luna, che sembra di evidente e non trascurabile valore storico. È firmato Comitato continua »

Dove comprare subito i Tre Bicchieri 2017 del Gambero Rosso? Facile, su Tannico: ecco i link [parte 2]

Dove comprare subito i Tre Bicchieri 2017 del Gambero Rosso? Facile, su Tannico: ecco i link [parte 2]

Anche il secondo post gentilmente offerto(vi) da Tannico punto it, sul tema “prima provare, poi giudicare” vi consente di testare finalmente i vini trebicchierati (premiati cioè coi tre bicchieri del Gambero Rosso) sul listino del nostro sponsor.

Con l’occasione abbiamo … continua »

Se altri tremila ettari di prosecco vi sembrano pochi. Ecco come la vede Michele Antonio Fino

Se altri tremila ettari di prosecco vi sembrano pochi. Ecco come la vede Michele Antonio Fino

Ho chiesto a Michele Antonio Fino (professore, viticoltore) che pensa dell’allargamento della denominazione Prosecco, ben tremila nuovi ettari. La risposta è alquanto articolata, insomma ne è uscito fuori un post. Ecco a voi.

Leggendo la notizia dei 3000 ettari di … continua »

I Tre Bicchieri 2016 Veneto del Gambero Rosso

Amarone, Prosecco, Soave, Bardolino e poi i bordolesi e tante altre denominazioni che la metà basterebbe. Veneto, dunque, baciato da dio e dal Gambero Rosso con tanti tre bicchieri e il titolo di “Azienda dell’anno” per la cantina Allegrini.

Amarone … continua »

Soave Versus 2015: la garganega al guado tra grandi pianure e viticoltura eroica

Forse il Soave è la denominazione più spleen d’Italia, capace di discese ardite (in pianura) e di risalite (in collina). Racchiude al suo interno una miriade di storie appassionanti e spesso istruttive per capire non solo il Veneto del vino … continua »