top 100

Come esce il vino italiano dalla Top 100 2017 del Wine Spectator? (Spoiler: male)

Come esce il vino italiano dalla Top 100 2017 del Wine Spectator? (Spoiler: male)

Il giorno in cui Tavecchio si atteggia a statista, in cui alcuni amici confermano un 100/100 al Monfortino 2010, in cui altri amici prevedono un 100/100 per il Monfortino 2014 ancora in botte (gemello diverso di quel 2002 che tanto … continua »

Barbaresco Asili Ris. 2011 PdB wine No. 5 nella Top 100 Wine Spectator. Una cooperativa sul tetto del mondo

Barbaresco Asili Ris. 2011 PdB wine No. 5 nella Top 100 Wine Spectator. Una cooperativa sul tetto del mondo

Voi non potete immaginare cosa stia succedendo stamattina al mio paese, Barbaresco. Il telefono della cooperativa è bollente e arrivano richieste da tutto il mondo per un vino che non c’è più ma che oggi tutti, proprio tutti, conoscono. Il … continua »

Le 100 migliori cantine d’Italia secondo Intravino, la “bibbia” italiana

La botte piena e la moglie ubriaca. Dopo aver meditato 72 ore sulla lista delle 100 migliori cantine d’Italia secondo il Wine Spectator penso sia questo il criterio guida nella scelta operata dalla rivista americana, specie leggendo il commento riportato … continua »

Il vino più buono del mondo della Top 100 di Luca Gardini? E’ il Barolo Riserva Monprivato Ca d’Morissio 2006 di Giuseppe Mascarello

Cioè, non sapevate che sta per uscire la Top 100 Migliori Vini del Mondo firmata Luca Gardini? Che scarsi! Ok, non so esattamente il nome della classifica ma un uccellino ha parlato proprio al mio orecchio e so che … continua »

L’unica valida alternativa alla Top 100 2011 di Wine Spectator è il gioco dei dadi

C’è stato un tempo in cui ho seguito lo spoglio dei vini della top 100 di Wine Spectator con più interesse epistemologico di quanto non ne avessi da piccolo per le trasmissioni televisive notturne di Umberto Smaila. Poi cresci, ti … continua »