terlano

È morto Sebastian Stocker, il deus ex machina dei leggendari vini di Terlano

È morto Sebastian Stocker, il deus ex machina dei leggendari vini di Terlano

È morto Sebastian Stocker, classe 1929. Se ne va un altro grande vecchio del vino, un uomo che ha costruito dalle fondamenta della Cantina di Terlano il successo dei vini non solo di quella Kellerei ma dell’intero Alto Adige. Particolarmente … continua »

Ecco le 100 migliori cantine d’Italia 2016 secondo Intravino, cioè La Bibbia

Ecco le 100 migliori cantine d’Italia 2016 secondo Intravino, cioè La Bibbia

Tanti editor sempre in giro per l’Italia, tutti molto inseriti nel mondo del vino a diverso titolo. Spetta allora al direttore fare sintesi, pescando il meglio della produzione nostrana con una classifica non ordinata delle 100 migliori cantine d’Italia.… continua »

Verdicchiata strepitosa (14 etichette) con 6 intrusi. Una serata di altissimo spessore

Cinque batterie, 14 Verdicchio di annate e provenienze diverse più 6 intrusi: questo e molto di più è stata la Verdicchiata che si è tenuta da Soul Wine a Casalecchio di Reno (alle porte di Bologna), enoteca di ricerca (grande … continua »

Cosa scopriremo a Torino aprendo la carta dei vini del nuovo Cambio di Matteo Baronetto

Ci vorrà qualche settimana per smaltire cene stampa, foto stampa, recensioni stampa il giorno dell’inaugurazione, insomma per entrare nel cuore autentico del nuovo Ristorante Del Cambio di Torino. La cucina del ristorante più storico d’Italia è passata nelle mani … continua »

Le 100 migliori cantine d’Italia secondo Intravino, la “bibbia” italiana

La botte piena e la moglie ubriaca. Dopo aver meditato 72 ore sulla lista delle 100 migliori cantine d’Italia secondo il Wine Spectator penso sia questo il criterio guida nella scelta operata dalla rivista americana, specie leggendo il commento riportato … continua »

Il meglio della settimana in cui per il Wine Spectator* queste sono le 100 migliori cantine d’Italia

I post più letti degli ultimi sette giorni.
1Anteprime toscane 2014. A Benvenuto Brunello gli assaggi della vendemmia 2009.
2Lista dei 10 migliori vini delle Anteprime Toscane 2014.
3Dell’impossibilità di concepire il continua »

Presentazione di Slow Wine 2014 a Venezia. Tanti ottimi vini e tutto fuorché una splendida cornice

Dici Venezia e immagini la cornice più suggestiva del mondo per un qualsiasi evento. Niente di tutto questo però mi è saltato in mente alla presentazione di Slow Wine 2014. Prima e dopo tanta bava alla bocca da togliere il … continua »

I nostri migliori assaggi di Vinitaly 2013 e dintorni, tra etichette mainstream e piccole chicche. E i vostri?

Quella che segue è una lista incompleta dei migliori assaggi pescati nei taccuini di degustazione degli editor di Intravino al Vinitaly 2013. Coraggio, un bel brainstorming di gruppo e ognuno ci metta del suo.

Fabio Cagnetti
Barrosu Riserva Franzisca 2010 continua »

Non so voi ma io sono per la convivenza. Anche quando parliamo di vino

Rifuggo da sempre le convenzioni, mi guardo bene dai preconcetti su persone, cani di piccola taglia e uomini col borsello. A tavola, mi capita di scegliere bottiglie molto distanti fra loro, alla faccia dell’abbinamento col cibo. Evito accostamenti temerari,  ovvio! … continua »

Terlano. La vecchiaia può dare enormi soddisfazioni

La parola “vecchio” spaventa. Si usano spesso dei sinonimi, tipo antico, vissuto, di grande esperienza. E invece è una parola bellissima, perché ha in sè la forza di ciò che ci sopravvive: le montagne, l’acqua, il vento. Anche … continua »

Sebastian Stocker | I vini figli dell’ombra

Le mani di Sebastian Stocker sono mani di artigiano, dotate di una intelligenza propria. Sono mani forti, fini, eleganti, tornite dal lavoro. Era il 1955 quando hanno aperto per la prima volta le porte della Cantina Sociale di Terlano. … continua »

Vincenzo Donatiello | Capire in 2 mosse che un sommelier ha gli attributi

Giovane, competente, modesto e curioso. Ho conosciuto Vincenzo Donatiello via mail per poi scambiarci tre parole al Vinitaly davanti ai vini di Massimo Clerico, vignaiolo a Lessona: l’Alto Piemonte ormai tira come un tempo le pin up di Playboy. … continua »