tenimenti d’alessandro

I Tenimenti D’Alessandro prima e dopo la rivoluzione

I Tenimenti D’Alessandro prima e dopo la rivoluzione

Lo scorrere del tempo è bello. Fa vedere situazioni nuove, incredibili, impensabili. Nel vino poi è fondamentale per capire cambiamenti e assestamenti. Prendiamo i Tenimenti D’Alessandro, la culla del syrah di Cortona ma anche dell’idea del vitigno internazionale che … continua »

D’Alessandro, il nuovo corso dei Tenimenti è molto r’n’r

D’Alessandro, il nuovo corso dei Tenimenti è molto r’n’r

Questo post è nato idealmente lo scorso aprile quando nella casella di posta elettronica ha fatto capolino un comunicato stampa proveniente da Cortona e dalla più grande e storica delle aziende produttrici di Syrah: “Tenimenti d’Alessandro abbandona la DOC”. E … continua »

Filippo Calabresi e la rivoluzione silenziosa del suo Syrah

Filippo Calabresi e la rivoluzione silenziosa del suo Syrah

Stavo iniziando questo post scrivendo di questa storia come di una “piccola storia”, almeno per dimensioni. Poi ho pensato non fosse il lato più giusto da cui guardarla, che non necessariamente ci sono storie piccole o grandi ma belle o … continua »

Quella volta che il vecchio Mihai mi iniziò ai piaceri del Syrah

[Riassunto della puntata precedente. Frequentavo l’ippodromo e bevevo vino cattivo. Poi una sera ho incontrato un vecchio con gli occhi a mandorla di nome Mihai, come il maestro giapponese di Karate Kid. Lui però è cinese come Bruce Lee, … continua »

Il Syrah a Cortona e l’arte contemporanea dei Tenimenti d’Alessandro

L’inaugurazione di una  scultura-fontana di Daniel Buren è stata l’occasione per visitare il neonato Borgo del Syrah, operazione residenziale nei palazzi storici di Tenimenti d’Alessandro, i famosi produttori che hanno reso Cortona una mecca per gli amanti del Rodano … continua »

Arezzo tra sangiovese, merlot e syrah: il futuro del vino aretino (special guest Daniele Cernilli)

Scommessa: al volo, non riuscite a nominare nessun produttore che abbia sede nell’aretino. Scommessa: almeno una volta avete fatto la fila per assaggiare il Galatrona di Petrolo, il Caberlot, o il Bosco Syrah dei Tenimenti D’Alessandro (o il Syrah di … continua »

Astenersi tradizionalisti, arrivano i supertoscani 2007 e 2008

Non dovremmo concedere spazio a vini tanto celebrati ieri quanto attaccati oggi, però noi non riusciamo a smettere di berli e di consigliarli, per lo meno a chi se li può permettere. Non si dovrebbero mettere sullo stesso piano i … continua »

Anteprima dell’altra Toscana | A me mi piace il Supertuscan

Giusto una settimana per riprendersi dalle anteprime toscane ufficiali e siamo di nuovo in pista. L’annuale degustazione del catalogo Heres Distribuzione è un appuntamento imperdibile per assaggiare, tra le altre cose, una serie di cantine toscane (e non solo) di … continua »