sud africa

Altro che mal d’Africa. I piatti pazzi della nostra corrispondente svalvolata

Amici, mi trovo a Zanzibar per le vacanze di Natale e Capodanno. Contrariamente alle aspettative generate dall’agenzia di viaggi “Volacolomba”, non mi diverto come una Pasqua e per riempire i tempi morti fra un rimorchio andato storto e una mezza … continua »

Il potere di uno spot commovente come questo è alto anche per vendere Scotch

Negli States usano l’aggettivo heartwarming (riscalda cuore) per parlare di qualcosa che emoziona e commuove. Inutile dire che uno dei settori a più alto rischio lacrimuccia è la pubblicità che, di quando in quando, tira fuori qualche piccolo capolavoro viralcontinua »

Ntsiki Biyela, che fa l’enologa in Sud Africa

Ntsiki Biyela è la prima donna winemaker di colore del Sud Africa. Inizia la sua carriera nel 1998 con una borsa di studio in winemaking, pensata per promuovere la diversità sociale in certi settori lavorativi come ad esempio quello vinicolo. … continua »

La notizia di oggi è che Nelson Mandela non è diventato un produttore di vino

DRINKS BUSINESS. La teoria seconda la quale se un brand funziona  lo si sfrutta più che si può è universale. Saranno presto sul mercato i vini Mandela, prodotti sotto l’ala del Fairtrade dalla figlia e dalla nipote del premio … continua »

The Great Noble Sweet Wine of The World a Vienna. Ma tra i più grandi vini dolci del mondo, nemmeno un italiano

Sarà che l’Austria ci ha già maltrattato, per colpa delle nostre finanze nella UE, e allora certi sgarbi pesano di più. Durante VieVinum il prestigioso istituto dei Master of Wine (a proposito: l’avete vista la prova d’esame? Si capisce … continua »

Weekly roundup | La settimana in cui Donald Trump scese in campo

FINANCIAL TIMES. Jancis Robinson MW usa l’immagine delle montagne russe per descrivere l’andamento climatico in cui hanno dovuto lavorare i produttori di vino un pò ovunque nel mondo. Mentre l’Australia e l’Argentina lamentano un’uva annacquata, in molti paesi europei la … continua »

Allesverloren Port | Quelli che il mondiale di calcio sudafricano è perduto

Abbiamo tanto atteso questo mondiale di Sud Africa 2010 ma la delusione è ancora tanta. Alzi la mano chi avrebbe scommesso su semifinali come Germania-Spagna e Uruguay-Olanda. Tempi grami per chi è tornato a casa ma non tutto è perduto … continua »

Eliminazione mondiale | Ecco la prossima nazionale italiana di calcio

Appena usciti dal mondiale di calcio, il mio pensiero è corso a Canzone per un’amica (capolavoro!) ma non chiedetemi perché. Neanche la vittoria gloriosa di Germania 2006 riesce a cancellare un’eliminazione così triste. E ora? Stop alla dietrologia, 15 mln … continua »

La settimana turgida di consigli

1 – Nel tentativo di ridefinire il vocabolario del settore, siamo alla lettera B: “base” (vino base). E pensare che c’è chi si vergogna di produrlo.
2 – Il vino bio dove meno te l’aspetti: Luca Maroni, per esempio.… continua »

Sud Africa 2010 | Uno Stellenbosch contro il logorio dei campionati di calcio

Se siete tra i fortunati che i mondiali li seguono in loco, non mancate una visita nei dintorni di Città del Capo alla storica Stellenbosch, ovvero, Città del rovere: oltre ad avere un bel patrimonio turistico risalente ai … continua »

La settimana metafisica e metà bevibile

1 – Sarà sicuramente un caso, ma proprio ora che la réclame ci ricorda le virtù del Tavernello, questo bel tipo festeggia con Krug millesimato.
2 – Dibattito sui massimi sistemi enofili. Quale tappo? Sughero, oppure silicone, stelvin, … continua »

Sud Africa 2010 | Tutto il vino dei mondiali di calcio minuto per minuto

Della nazionale di calcio conoscete i più intimi segreti ma dei vini del Sud Africa quanto ne sapete? Se la vostra conoscenza è pari a zero, Intravino ha pronta per voi una serie di post da colmare lacune grandi quanto … continua »