stanko radikon

Nove bottiglie di Stanko e Saša Radikon per riflettere sulla bellezza del vino

Nove bottiglie di Stanko e Saša Radikon per riflettere sulla bellezza del vino

Le orme dei padri sono esperienza e memoria, non prototipo. I passi dei figli le seguono: se vi si attagliassero perfettamente, sarebbero facili esercizi d’emulazione. Saša ha camminato sulle tracce impresse dal padre senza sviare, né ricalcandole pedissequamente. Ha affiancato … continua »

Stanko Radikon, un anno fa. Il ricordo di tanti amici. Živijo!

Stanko Radikon, un anno fa. Il ricordo di tanti amici. Živijo!

Ha avuto un tempo, il vino, una sua scienza riconosciuta normale, con le sue teorie e le sue dimostrazioni, strumenti e scienziati a validarne il paradigma unico e universale, a distinguere vini e pseudo-vini. Tra le tante anomalie irrise e … continua »

Amber Revolution. Rinascita dei vini orange e orgoglio per due mahatma: Josko Gravner e Stanko Radikon

Amber Revolution. Rinascita dei vini orange e orgoglio per due mahatma: Josko Gravner e Stanko Radikon

Giovedì scorso ad un laboratorio ho presentato, tra sette etichette, un orange wine sloveno con alcune premesse: è una tipologia di recente riscoperta e praticamente assente nella manualistica dei sommelier – almeno fino a dieci anni fa – sia quando … continua »

Il ricordo di come Radikon è entrato nella mia vita

Il ricordo di come Radikon è entrato nella mia vita

Certi giorni il cielo si fa più grigio e piovono lacrime di circostanza e di coccodrillo. Le voci più chiare sono di chi ha più da apparire che da dire. Doveri di cronaca, imperativi kat’egotici. Fanfare sul grigio.

Sono amico … continua »

È morto Stanko Radikon

È morto Stanko Radikon

Apprendiamo la notizia dal figlio Sasa, che da anni guidava l’azienda insieme al padre. La morte di Stanko Radikon priva tutti di una presenza maestosa, nel mondo del vino (naturale) italiano.

Uomo di energia e tenacia inossidabili, vogliamo adesso ricordarlo … continua »

Tutti dicono Ribolla. Intravino-Bignami: tutta la Ribolla in 10 bottiglie

Il mondo si divide in due grandi categorie: i lettori di Intravino e quelli che scelgono un vino “a orecchio”. A loro, al 99,9% degli italiani che una volta l’anno sbevazzano, sono dedicati questi post che a confronto Bignami ci … continua »

Vinitaly 2014: i migliori assaggi della redazione di Intravino

Placare la sete atavica della nostra redazione non è stato facile ma, tutto sommato, qualche boccia di buon livello per dissetarsi al Vinitaly 2014 c’era (faccina). Eccovi, allora, tra belle conferme e piacevoli novità, i migliori assaggi della fiera al … continua »

Parlare di vino naturale è confrontarsi con la lettera di Giovanna Morganti, nient’altro

Giovanna Morganti è una produttrice chiantigiana che adoro. “Naturale”, diremmo sapendo che l’etichetta non precisa abbastanza. Ha pubblicato una lettera sul sito del Consorzio Vini Veri, quasi in risposta al nostro post “L’idiozia di due fiere naturali separate continua »

Radikon va al Vinitaly. Fine di un ciclo. Il sequel è sconosciuto

Gli stati generali del vino naturale italiano coincidono con il Vinitaly, in due differenti manifestazioni esterne. La prima, promossa dal Consorzio Viniveri e da La Renaissance des Appellations di Nicolas Joly, si tiene all’interno dell’Area Expo di Cerea, una … continua »

Un altro bio è possibile/2

Sul canale Youtube di Porthos è disponibile questa breve intervista a Stanko Radikon; il produttore del Collio precisa alcuni elementi che costituiscono la sua idea di bio, e di vini naturali. Una piccola integrazione agli argomenti introdotti da … continua »