spagna

Notizie che non lo erano: “la Spagna ha sorpassato l’Italia”. In quantità prodotta, ma è un dettaglio

Chi stamattina legge alla veloce i titoli del Corriere potrebbe pensare che la Spagna abbia fatto qualche tipo di miracolo nei confronti dell’Italia vinicola, avendo effettuato un “sorpasso”. Tuttavia questo primato ha a che fare con le quantità di vino … continua »

La mestizia di un equipaggio al capolinea e poi questa delizia inattesa, Vega Sicilia Unico Gran Reserva 1968

Il senso del tempo irredento, mio caro Monsieur Henri, è l’ultimo movimento di questo traghetto nella foto. Lo conosco dal primo viaggio verso algori e amori del profondo Nord. Me lo ritrovo a Cadice, mestamente ancorato in un cantiere e … continua »

Xiamen, Cina: 1,7 tonnellate di vino spagnolo distrutto dalle autorità

Le autorità del porto cinese di Xiamen hanno disposto la distruzione di un ingente carico di vino spagnolo. Gli organi di controllo hanno rilevato, a seguito di analisi, un livello di ferro eccedente per il 50% il limite massimo consentito. … continua »

Empordà | Primi passi nella Spagna del vino (e poi tutti in ferie a Barcellona)

Davide Tenconi ha trentatré anni, vive e lavora a Barcellona,  inSpagna. Di sé scrive in terza persona: “ama il Cava, ogni forma di tapas e cerca di non dimenticarsi mai l’immensitá del nebbiolo”. Da oggi, di tanto in tanto, ci continua »

Il mito esagerato del giorno è Vega Sicilia Unico. E siccome pareva poco, 1970

Il millesimo è importante, considerato a tutt’oggi il migliore uscito, insieme al 1968. Vega Sicilia deve il suo nome alla famiglia Santa Cecilia, proprietaria in origine della collina su cui sono posizionati i vigneti. Sicilia infatti deriva da Cecilia e … continua »

Scandali spagnoli | Robert Parker licenzia Jay Miller e minaccia querele

Ci sono importanti sviluppi nella vicenda che ha coinvolto Robert Parker e i suoi collaboratori, accusati dal blogger inglese Jim Budd, di aver chiesto circa 20.000 euro per la visita a tre cantine spagnole. Jay Miller, il collaboratore incriminato, si … continua »

Progressi della scienza | Lingue elettroniche, bambole gonfiabili

Non so se avete presente le bambole gonfiabili. Penso di sì, ho una certa stima del lettore intravinico medio. Io non so bene quando abbiano cominciato a produrre le prime, quelle con lo sguardo a metà tra lo stupito e … continua »

Juvé y Camps | L’altra faccia del metodo classico è il Cava di Spagna

Il clima d’agosto obbliga alla bollicina ma per non essere dogmatici facciamo un salto fuori da Champagne, Franciacorta e Trento doc, per arrivare in Spagna. Qui troviamo il Cava e qualche bottiglia fatta davvero bene non manca, lontana dalle milionate … continua »

Antidoti alla noia delle campagne anti-alcol: i Lazy Beggars

Birra, vino, wisky e droghe più o meno pesanti sono ad offerta libera, per le foto c’è da pagare una tariffa a scatto di 278 euri. I barboni 2.0 “Lazy Beggars” vivono in Spagna dove ormai sono delle … continua »

Cerco cantine per viaggio di nozze tra Francia e Porto on the road

Non sia mai che ci tiriamo indietro nel momento nel bisogno, il solo pensiero dell’altare mi mette i brividi. Ci scrive Nicola e fa appello agli enoturisti più incalliti. Leggiamo:

Ciao ragazzi (RAGAZZI? No, dico, hai presente Tomacelli?, ndr)
dal … continua »

Il popolo ha sete? Dategli Champagne

Io lo dicevo che il 2009 non era un anno cattivo. Dopo 11 mesi e 30 giorni di notizie infami, eccolo qui lo scatto d’orgoglio: crollano i prezzi dello Champagne. Vedere nei supermercati francesi bottiglie di Laurent-Perrier a 10 euro … continua »

Botellon, il ritorno di Dioniso


Di notte, migliaia di giovani si danno convegno in un parco. Ebbri di vino danzano, cantano (e fanno sesso) in uno stato primordiale e selvaggio, fino a quando, sfiniti dall’alcol, perdono conoscenza. Non è la descrizione di un rito pagano, … continua »