sommelier

Un nuovo sommelier dopo il covid? L’intervista a Davide D’Alterio e Simone Lo Guercio

Un nuovo sommelier dopo il covid? L’intervista a Davide D’Alterio e Simone Lo Guercio

Il virus dall’oggi a domani ha stravolto tutto, ed ora che futuro mi si  prospetta? La domanda ce la siamo fatta tutti, ed io non contenta,  la rivolgo a mia volta a due colleghi sommelier di tutto rispetto: Davide D’Alteriocontinua »

Vi spiego cosa c’è dietro lo spot del Tavernello

Vi spiego cosa c’è dietro lo spot del Tavernello

Non avevo letto ancora i commenti che sono piovuti sull’affair Tavernello quando ho visto il video per la prima volta. E ho pensato: “Ma guarda che dura critica alla standardizzazione dei vini. Magari involontaria, ma efficace”.

Poi ho letto un … continua »

L’Es e altri casi in cui il sommelier non serve a nulla

L’Es e altri casi in cui il sommelier non serve a nulla

Molte persone amano bere il vino, ma una gran parte di loro, al momento di scegliere quale vino bere hic et nunc, decide di abdicare ad ogni responsabilità e affidarsi ai consigli dell’esperto o presunto tale: il Sommelier.

Ma … continua »

A cosa serve un sommelier

A cosa serve un sommelier

Ospitiamo un racconto e una riflessione di Walter Meccia, sommelier del Four Seasons Hotel di Firenze e grande comunicatore a tavola dei vini toscani nel mondo grazie al suo lavoro.

Solitamente sono molto conciso ma oggi mi sono preso un … continua »

Io al ristorante ordino sempre gli stessi vini (e faccio bene)

Io al ristorante ordino sempre gli stessi vini (e faccio bene)

L’ultima volta in ordine di tempo è stato venerdì scorso da Gusto Madre ad Alba, dove si mangiano ottime pizze: mi appresto a pescare da una carta di vini e birre ampia un Cerasuolo di Vittoria di fiducia quando … continua »

Sfide nuove in Versilia: Nicola Gronchi al Parco di Villa Grey

Sfide nuove in Versilia: Nicola Gronchi al Parco di Villa Grey

Uno dei più grandi esempi di successo enogastronomico in Versilia degli ultimi anni è la tripletta dei locali della famiglia Vaiani ovvero il Bistrot, l’Osteria del Mare, The Fratellins e  Pesce Baracca, locali con numeri da record e fatturato adeguato … continua »

Peggio un tavolo di astemi o uno di aspiranti sommelier?

Peggio un tavolo di astemi o uno di aspiranti sommelier?

Langa di confine, interno giorno.
Arriva il primo tavolo, una coppietta. Lui ordina acqua perché sotto antibiotici, lei acqua e Coca Cola.
Già qui potremmo partire dalla comanda e arrivare al senso della vita ma non è tutto.
Arriva un … continua »

Vitae meets Nonna Papera: gli anacronistici abbinamenti di una guida del vino

Vitae meets Nonna Papera: gli anacronistici abbinamenti di una guida del vino

A me le guide piacciono parecchio, sarà che sono letture soft, le puoi aprire a casaccio, capire come la pensano gli altri, puntualmente le apri sempre a metà e trovi sempre la stessa regione o argomento che sia, le fai … continua »

Ciao, mi chiamo Belen Rodriguez e faccio la sommelier (da Contraste a Milano)

Ciao, mi chiamo Belen Rodriguez e faccio la sommelier (da Contraste a Milano)

Belen versione sommelier ci mancava. L’argentina più chiacchierata d’italia che su Instagram vive praticamente in un auto-reality ha documentato sulle storie la sua cena nel ristorante Contraste di Matias Perdomo, lanciandosi a sorpresa anche in qualche giudizio sui vini.

Si … continua »

Vita (difficile) da sommelier

Vita (difficile) da sommelier

In questo mondo enoico l’unico modo per restare con i piedi ben piantati per terra, è parlare di vino con i clienti al ristorante. Sporadici gli espertoni (perché sono statisticamente una minoranza), pochi i filosofi del calice: semplicemente persone – … continua »

Associazioni di sommelier: chi sale e chi scende

Associazioni di sommelier: chi sale e chi scende

Questo post ha un obiettivo preciso: valutare lo stato dell’arte della sommellerie italiana, a qualche anno di distanza dalla diaspora dell’Associazione Italiana Sommelier che ha dato vita alla Fondazione Italiana Sommelier. Il terremoto ha fatto danni, ma nuove terre sono … continua »

Coltivare un hobby aiuta (leggi: 2 vini tra Weather Report e Billy Cobham)

Coltivare un hobby aiuta (leggi: 2 vini tra Weather Report e Billy Cobham)

Stare stretti tra Blade Runner e la käsekuchen. Sognare mirabolanti gesta ed eroiche con la faccia attaccata al poster di Sabrina Salerno e la mano in escandescenze a ore sei. Corse pazze con il Sì Piaggio tra mille sigarette al … continua »