sicilia

Il vulcano che cambia: eletto il nuovo Consorzio di Tutela Vini Etna Doc

Il vulcano che cambia: eletto il nuovo Consorzio di Tutela Vini Etna Doc

Non è un mistero che il fascino del vulcano più alto d’Europa sia proprio la sua continua attività eruttiva. Un fermento frenetico e pulsante, che sembra tenere le sorti di questa parte della Sicilia in costante fibrillazione. Nessuno è escluso, … continua »

Modus Bibendi, il grillo siciliano al quadrato

Modus Bibendi, il grillo siciliano al quadrato

Punti tutto sul vitigno grillo? Prendi un enologo che si chiama Guido Grillo. Nomen omen. Succede in Sicilia in una piccola azienda che sta crescendo: Elios, 10 ettari fra Alcamo e Camporeale. Quando nel 2015 Nicola Adamo e … continua »

Lo spettacolo di una vendemmia a mare nell’isola Favignana

Lo spettacolo di una vendemmia a mare nell’isola Favignana

Con il maltempo di questi giorni possiamo ufficialmente decretare la fine dell’estate.
Non ci rimane che il dolce ricordo di qualche bella esperienza della calda estate appena trascorsa, o, magari, con leggero anticipo, cominciare ad organizzarsi per il prossimo anno.… continua »

Silence is sexy. Due verticali di Catarratto e Pignatello by Nino Barraco

Silence is sexy. Due verticali di Catarratto e Pignatello by Nino Barraco

Silence is sexy cantano gli Einsturzende Neubauten, gruppo berlinese di spicco nella scena rock avanguardistica. In effetti la serata di sabato da Sarfati a Milano è stata una grande sinfonia di silenzi, orchestrati dalle parole misurate di Nino Barraco. Veloci … continua »

Solo 40 bottiglie prodotte, una l’ho bevuta io. Nino Barraco e il salvataggio dell’uva in via d’estinzione

Solo 40 bottiglie prodotte, una l’ho bevuta io. Nino Barraco e il salvataggio dell’uva in via d’estinzione

La prima fatica è vincere il pensiero “Se sa di tappo son fregato”. Perché? Perché se sa di tappo mi sono giocato una possibilità sulle 40 disponibili. No, non ne ho comprato 40 bocce: ne hanno fatto 40 bocce. Credo … continua »

Arianna Occhipinti sta gridando #vittoriacittapulita

Arianna Occhipinti sta gridando #vittoriacittapulita

Il testo è bello, e non avrebbe bisogno di altri commenti. Lo abbiamo preso e messo qui, per quelli fuori da Facebook, e per quelli (esistono?) che non conoscono Arianna Occhipinti.

Io non ce la faccio più a vedere … continua »

Comincia la rumba. Tre Bicchieri Sicilia del Gambero Rosso 2017

Comincia la rumba. Tre Bicchieri Sicilia del Gambero Rosso 2017

Alcamo Beleda ’15 Rallo
Cerasuolo di Vittoria Cl. Dorilli ’14 Planeta
Cerasuolo di Vittoria Giambattista Valli Paris ’12 Feudi del Pisciotto
Eloro Pachino Saro ’13 Rudinì
Etna Bianco Alta Mora ’14 Cusumano
Etna Rosso Prephylloxera La V. di Don Peppino … continua »

Sicilia En Primeur 2016: un’isola tra nero d’Avola e syrah. Ma anche pinot nero e frappato

Sicilia En Primeur 2016: un’isola tra nero d’Avola e syrah. Ma anche pinot nero e frappato

Al tempo del grande boom dei nero d’Avola potenziati, che impazzavano nei wine bar, quei due andavano a braccetto. Poi si sono divisi, sempre più alla ricerca di un terroir specifico: nonostante la differenza di età, e di residenza in … continua »

Sicilia En Primeur 2016: Etna Bianco e Rosso, a che punto è la stella del vino siculo

Sicilia En Primeur 2016: Etna Bianco e Rosso, a che punto è la stella del vino siculo

Sicilia En Primeur 2016 non sarà stato un altro Contrade dell’Etna, con il suo grandissimo successo, ma si è rivelato ugualmente un banco di prova prezioso per assaggiare tante proposte del vulcano, che non ha certo finito di esprimere ogni … continua »

Sicilia en Primeur 2016, prospettive e assaggi in anteprima delle vendemmie 2015

Sicilia en Primeur 2016, prospettive e assaggi in anteprima delle vendemmie 2015

Come sta il vigneto Sicilia? Ci conviene che stia bene, perché si parla del più grande d’Italia: 100 mila ettari, tre volte la Nuova Zelanda, per dire. È un vigneto che pare in buona salute, producendo qualcosa come 5 … continua »

Sicilia En Primeur 2016: Nero d’Avola, Syrah, Baroni e Barocco

Sicilia En Primeur 2016: Nero d’Avola, Syrah, Baroni e Barocco

Michele guida il pulmino da 17 posti del signor Condorelli. A bordo siamo in 9: oltre a Michele c’è Paola, la hostess paziente, e noi, 7 giornalisti in tour. Italiani siamo io e Anita, poi Yasuyuki e Yoshida (J), Gurvinder continua »

Come eravamo | Il Gambero Rosso che fu, Planeta e la Sicilia, i Tre Bicchieri e un mondo che cambiava

Come eravamo | Il Gambero Rosso che fu, Planeta e la Sicilia, i Tre Bicchieri e un mondo che cambiava

È un testo di qualche anno fa, che non so neanche quanto né dove, ma che racconta un pezzettino della storia d’Italia del vino che è poi anche storia tout court. Proprio in questi giorni, tra l’altro, giornalisti da tutto continua »