serralunga d’alba

Ripartiamo da Piero Alciati

Ripartiamo da Piero Alciati

La recente uscita di una “guida” ai migliori ristoranti per servizio di sala fatta da colleghi che giudicano colleghi (un po’ come una guida ai vini fatta dai vignaioli) rende evidente che l’essenziale è visibile pure agli occhi quando gli … continua »

Masterclass gratis | Angelo Gaja racconta la storia di Barolo e Barbaresco (video di 37 min.)

Masterclass gratis | Angelo Gaja racconta la storia di Barolo e Barbaresco (video di 37 min.)

Ho rischiato la cancrena ad entambe braccia e non avevo previsto di improvvisarmi youtuber ma Angelo Gaja introdotto da Oscar Farinetti alla Fondazione Mirafiore di Serralunga d’Alba sul tema “Barolo e Barbaresco, il Re e la Regina del vino italiano” … continua »

Quali bottiglie (vuote) tenete in bella mostra in cucina? È il momento di confessare

Quali bottiglie (vuote) tenete in bella mostra in cucina? È il momento di confessare

L’unica pratica di interior design nella quale mi diletto con profitto non è codificata dalla manualistica di settore per cui la chiameremo “impilare bottiglie vuote nella parte più alta della cucina” e non c’è un motivo specifico se non colorare … continua »

È uscito il Monfortino 2010 di Roberto Conterno (e niente sarà più come prima)

È uscito il Monfortino 2010 di Roberto Conterno (e niente sarà più come prima)

Era nell’aria ma solo con la consegna delle prime bottiglie provenienti dalla cantina le previsioni sono diventate realtà: il Monfortino 2010 – prezioso Barolo Riserva prodotto dalla Giacomo Conterno di Roberto Conterno – è il vino italiano che segna un … continua »

Progetto “Cantine che dovete visitare”/3. Una cosa molto simile a una guida turistica per enofili, a puntate

La terza parte della compilazione autoprodotta di cantine da visitare è affidata a Fabio Cagnetti. Fabio è all’incirca l’assaggiatore più enciclopedico che conosco, nella sua Moleskine ha elencato TUTTO il mondo vinoso, ma in verticale di annate. Gli ho continua »

Una Verticale pazzesca dei Barolo di Giacomo Conterno. “Roberto, ma il Monfortino sa di anguria?”

Una Verticale pazzesca dei Barolo di Giacomo Conterno. “Roberto, ma il Monfortino sa di anguria?”

Andrea Marchetti è forumista del Gambero Rosso, massimo esperto emiliano-romagnolo del Rossese di Dolceacqua, verdicchista, iperappassionato e modesto. Si fa leggere con piacere e questo post nasce da una cena di cui ho saputo da amici partecipanti. Si è pure continua »

Clos de Tart, Monfortino e quella sottile linea rossa tra Langhe e Borgogna

Clos de Tart, Monfortino e quella sottile linea rossa tra Langhe e Borgogna

Messe accanto con criterio, Piemonte e Borgogna fanno faville. Il week end in 3 atti a Pollenzo per Le loro Maestà (9-10 febbraio) organizzato da ArteVino ha offerto tanti spunti di godimento e riflessione. Il parallelo in 4 annate di … continua »

C’è qualcosa di artigianale che andiamo perdendo e forse non dovremmo

Preferisco di gran lunga la prosa alla poesia ma le cose importanti della vita come conquistare una donna e fare vino necessitano poesia e metodo. Ferdinando Principiano è un Tarzan dalle fattezze nobili, barolista di Monforte d’Alba, “modernista pentito” e … continua »

Stima incondizionata di Flavio Roddolo, ultimo contadino di Langa

Ogni tanto, conviene dar retta ad Andrea Scanzi ed iniziare un viaggio nelle Langhe di Barolo e Barbaresco dal di fuori, da questo Bricco Appiani beffardamento posto pochi metri fuori da Monforte d’Alba, al confine Dogliani e il suo Dolcetto. … continua »

I miei primi 100/100 | Barolo Le Rocche del Falletto ris. 2001, Bruno Giacosa

Che non esista il vino perfetto (rispetto a cosa?) lo sappiamo ma il mio istinto sensazionalistico si è nutrito per 13 anni dell’abbonamento a Novella 2000. I 100/100 sono un limite filosofico ma se proprio devo segnare sul taccuino un … continua »

Facciamo che dopo un Barolo Chinato del 1950 si torna tutti dal mare per lavorare

Una storia mista a leggenda narra che venne al mondo nel 1870, quando il farmacista Giuseppe Cappellano da Serralunga d’Alba lo vendeva nella sua bottega torinese come lenimento medicamentoso e antimalarico. Il Barolo Chinato è un vino aromatizzato fatto di … continua »

Serralunga | Spiegare il nebbiolo agli inglesi. O almeno provarci

la vista dal castello di Serralunga

Questo è un momento splendido per fare un giro in Langa. Il caldo delle ultime due settimane ha fatto crescere le piante a dismisura. Le viti sono piene di vita. La primavera ha fatto … continua »