Roma

Mangiare a Roma: il Retrobottega per due (giovani chef)

Mangiare a Roma: il Retrobottega per due (giovani chef)

Eppure lo fai con naturalezza, senza sentirti in colpa, quasi stupito della tua stessa sfacciataggine: bere il vino in un bicchiere di plastica. Si plachino gli animi gli enofighetti e non stiano a sentenziare alcunché: quando entri al Retrobottega di … continua »

Mangiare a Roma. Il Pagliaccio di Anthony Genovese, l’anti-divo

Mangiare a Roma. Il Pagliaccio di Anthony Genovese, l’anti-divo

Ci sono attori di film che tutti conoscono ma dei quali nessuno conosce il nome o la storia personale, ma su una cosa si conviene: sono bravi. In un’epoca cuciniera nella quale l’apparire ha assunto un’importanza notevole, un personaggio come … continua »

Ma poi cos’è per voi Bordeaux? Sentite una risposta (molto) qualificata

Ma poi cos’è per voi Bordeaux? Sentite una risposta (molto) qualificata

Sono vini che purtroppo bazzico poco perché costano e io sono poverello me. Ne ho letto come tanti e bevuto qualche grande bottiglia spot con gran godimento. Come ovunque ci sono anche vini sopravvalutati ed è una zona che per … continua »

Mangiare a Roma: l’ultima Metamorfosi del ristorante di Roy Caceres

Mangiare a Roma: l’ultima Metamorfosi del ristorante di Roy Caceres

Se si sceglie un nome per un ristorante, poi tocca essere coerenti nel prosieguo dell’attività: Roy Caceres, cuoco colombiano di origine, italiano di adozione, internazionale nella sua espressione culinaria, lo è senz’altro, avendo applicato alla lettera quanto da lui … continua »

Mangiare a Roma: Giuda Ballerino, la grande bellezza e tutto il resto è noia

Mangiare a Roma: Giuda Ballerino, la grande bellezza e tutto il resto è noia

Dylan Dog è vivo e lotta insieme a noi: il ristorante dedicato al famoso personaggio dei fumetti ha cambiato sede da tempo, mettendosi l’abito della festa all’ottavo piano dell’Hotel Bernini di Roma, nel salotto buono della città mentre nella vecchia continua »

Mangiare a Roma. I miei 17 posti del cuore (piccola lista più affidabile che modaiola)

Mangiare a Roma. I miei 17 posti del cuore (piccola lista più affidabile che modaiola)

Mangio sempre al ristorante, per lavoro e per passione – c’è chi se la passa peggio, purtroppo – e quasi mai mi affido alle guide di settore. Non per mancanza di fiducia o vis polemica ma perché non sempre si … continua »

Discutendo coi Roscioli. Il bancone della Salumeria con cucina più famosa del mondo

Discutendo coi Roscioli. Il bancone della Salumeria con cucina più famosa del mondo

L’ombelico del mondo enogastro in Italia è lungo circa 5 metri e si trova a Roma in via dei Giubbonari 21, a due passi da Campo de’ Fiori. È il bancone di una Salumeria con cucina, un ristorante atipico, una … continua »

Sotto a chi tocca. La gente del vino: Giulio Bruni (uno di cui sentiremo parlare, a Roma e non solo)

Sotto a chi tocca. La gente del vino: Giulio Bruni (uno di cui sentiremo parlare, a Roma e non solo)

Alcuni saranno famosi, altri lo sono già ma poco cambia: sono le persone che – a vario titolo: giornalisti, degustatori, blogger, sommelier – ci aiutano a bere meglio, capire di vino, approfondire la nostra passione e divertirci.
La gente del continua »

Polemiche su Zuma? La location di Roma (anzi, del Condominio-Roma) batte tutti, anche Abu Dhabi

Polemiche su Zuma? La location di Roma (anzi, del Condominio-Roma) batte tutti, anche Abu Dhabi

Roma è un sogno, non è una città. Poterci vivere è un privilegio, benché non sia una passeggiata di salute, cosa che sanno anche i muri. Però non tutti sono persuasi del fatto che questa città sia in realtà solo … continua »

L’esperienza di un oste coi vini naturali vale più delle profezie di tanti esperti

L’esperienza di un oste coi vini naturali vale più delle profezie di tanti esperti

La riflessione nasce a commento di un post su Facebook di Francesco Annibali: “Non ti vuoi non dico affidare, ma nemmeno confrontare con un enologo? Mi sta bene. Purché frequenti un corso di degustazione professionale per imparare a tracciare continua »

Roscioli a Roma è un’istituzione (ora anche Caffè). Confessioni di una cliente decisamente informata

Roscioli a Roma è un’istituzione (ora anche Caffè). Confessioni di una cliente decisamente informata

Se c’è una persona in grado di parlare con cognizione di causa dell’istituzione Roscioli a Roma, è probabile che sia io. È la mia seconda casa, a dire il vero più goduriosa e divertente della prima, una bomboniera ma anche … continua »

Il sindaco Marino beve Vintage Tunina e qui ci chiediamo se è un altro pezzo del gombloddo

In un post molto condiviso sulle reti sociali Francesco Luna si domanda perché, ultimamente, “sparano tutti contro il sindaco di Roma”. Nel pezzo che vi consiglio di leggere per intero, l’autore suggerisce che la colpa non stia tanto nelle … continua »