rifermentazione in bottiglia

Una storia di rifermentazioni lunga quanto la Via Emilia

Una storia di rifermentazioni lunga quanto la Via Emilia

Quello che segue è un pezzo dedicato alla Via Emilia e ai suoi vini più rappresentativi. Quelle bollicine un po’ rustiche che scaldano la tavola e il cuore (non necessariamente in quest’ordine). Ha ragione Alessandro Morichetti, sua l’idea di riproporlo continua »

E se il Metodo SoloUva diventasse il Metodo Franciacorta? Ecco la verifica sul campo

E se il Metodo SoloUva diventasse il Metodo Franciacorta? Ecco la verifica sul campo

Partiamo dall’abc. Uno spumante metodo classico si ottiene con una seconda fermentazione in bottiglia, mediante aggiunta di zucchero e lieviti, cui seguono sboccatura ed eventuale aggiunta di liqueur. Bene.

Cos’è il Metodo SoloUva? Un’idea di sviluppo che nasce in Franciacorta … continua »

Osteria Bottega. “I tortellini più buoni di Bologna, del mondo” e poi Daniele Minarelli, un fuoriclasse

Osteria Bottega. “I tortellini più buoni di Bologna, del mondo” e poi Daniele Minarelli, un fuoriclasse

Bologna, 8 anni dopo la laurea, scintilla delle stesse cose che a suo tempo non vedevo. Il turismo che cresce in doppia cifra l’ho invece intuito subito, schivandone le tentazioni lungo il percorso pianificato: da San Donato all’Osteria Bottega passando … continua »

Ops, mi è rifermentata la bottiglia nel bagagliaio

Il Bordeaux, o il Porto. Da sempre il vino viaggia e porta con sé il territorio in cui nasce. Il primo, la denominazione più famosa del mondo, si sviluppa grazie al fiorire dei commerci tra l’Europa continentale e la Gran … continua »