Pinot nero

A un millimetro dalla perfezione: Winston Churchill 2009 Pol Roger

A un millimetro dalla perfezione: Winston Churchill 2009 Pol Roger

Il “Sir” più amato degli Champagne, divenuto ormai icona mondiale e acquisto imprescindibile dopo anni di inspiegabile gavetta all’ombra di cuvée de prestige più comuni e note, giunge sul mercato in ordine cronologico rispettando l’andamento del millesimo in parziale controtendenza … continua »

Gran Bretagna: il futuro del Prosecco è rosè ma dobbiamo aspettare il 2021

Gran Bretagna: il futuro del Prosecco è rosè ma dobbiamo aspettare il 2021

La notizia della nascita legislativa del Prosecco DOC Rosé é stata accolta con grande entusiasmo dal consumatore britannico che si prepara ad acquistarlo nel 2021. Ora che gli ultimi passaggi burocratici hanno dato il verde all’uso del vitigno glera e … continua »

Bellavista “Vittorio Moretti” Franciacorta Riserva 2013: elettrico decadente

Bellavista “Vittorio Moretti” Franciacorta Riserva 2013: elettrico decadente

In un momento di tante “prime volte” non poteva mancare il primo lancio esclusivamente online di una delle cuvée più prestigiose e discusse di Franciacorta, ovvero, l’ammiraglia di Bellavista Vittorio Moretti” che nasce nel 1984 pochi anni dopo … continua »

Eccopinò 2019, un Salone del vino d’altri tempi

Eccopinò 2019, un Salone del vino d’altri tempi

Se si immagina la bellezza  della Toscana, la strada che porta a Borgo a Mozzano per andare ad Eccopinò non è esattamente di quelle imperdibili o fiabesche e può sembrare strano pensando a come viene immaginata da sempre la regione, … continua »

Quant’è difficile essere un enfant prodige in Borgogna: Benjamin Leroux

Quant’è difficile essere un enfant prodige in Borgogna: Benjamin Leroux

Solo lui forse poteva pensare e permettersi di piantare il nebbiolo in Borgogna. Quando hai la fama dell’enfant prodige lo puoi fare e te lo possono anche perdonare se sei stato regisseur a Pommard per Comte d’Armand e l’hai … continua »

Rare Champagne 1988-2008 e il nervo scoperto del dosaggio

Rare Champagne 1988-2008 e il nervo scoperto del dosaggio

Italia popolo di santi, navigatori, eroi ma, soprattutto, bevitori di cuvèe de prestige di Champagne. Siamo poveri e in crisi (in teoria) ma in pratica il mercato più remunerativo e fiorente per lo champagne in Italia non sono i vini … continua »

Unterortl, la creatività ordinata di Martin Aurich

Unterortl, la creatività ordinata di Martin Aurich

Sessanta minuti.
Martin Aurich ci accoglie con una stretta di mano. L’accento può sembrare quello altoatesino, ma in realtà è tedesco. Siamo lui, mio padre ed io. Discutiamo su quanto tempo ci serva e concordiamo sessanta minuti, faccio partire il … continua »

L’Alto Adige Wine Summit spiegato in breve

L’Alto Adige Wine Summit spiegato in breve

Norbert Niederkofler: “Cerchiamo di fare una scelta chiara sulla denominazione con cui presentiamo il territorio nel mondo. Al momento c’è troppa confusione tra: Sud Tirol, Alto Adige, Dolomiti, …

Martin Foradori: “Basta con i vini continua »

Veuve Clicquot La Grande Dame 2008 Brut e Rosè: il pinot nero regna sovrano

Veuve Clicquot La Grande Dame 2008 Brut e Rosè: il pinot nero regna sovrano

Una cuvée de prestige composta quasi esclusivamente da pinot nero è roba da sovversivi. Strano a dirsi l’audacia viene da una grande maison che non ha lesinato  sorprese nel corso degli ultimi anni a suon di rinfrescate all’immagine a partire … continua »

Acadèmie de Champagne: i tre vitigni base con Andrea Gori

Acadèmie de Champagne: i tre vitigni base con Andrea Gori

All’insegna del numero tre prosegue il nostro resoconto dell’ultima edizione della Acadèmie de Champagne. Stavolta sul palco si analizzano e si approfondiscono, dopo le tre fermentazioni e le tre età dei profumi, i tre vitigni attualmente maggioritari in … continua »

Il Pinot nero del Friuli e nove buoni motivi per crederci

Il Pinot nero del Friuli e nove buoni motivi per crederci

Di lato. In alto a destra guardando la cartina geografica, al confine di un confine insensato come può esserlo una linea che divide le case italiane da quelle slovene. Anche a scuola ti dicono che “l’Italia confina a nordest con … continua »

Modena Champagne Experience: la Masterclass sui Blanc de Noir

Modena Champagne Experience: la Masterclass sui Blanc de Noir

È il “do” centrale degli assemblaggi, colui che dona struttura, frutto e integrità, l’impalcatura su cui costruire cuvée cesellate e raffinate e anima storica del vigneto in Champagne: il pinot nero è tutto questo e molto di più in questa … continua »