pantelleria

Patrimoni dell’Umanità Unesco: oggi tocca alla vite ad alberello di Pantelleria

Dopo la dichiarazione di “Patrimonio dell’Umanità Unesco” per i paesaggi vitivinicoli delle Langhe Roero e Monferrato, lo scorso giugno, è arrivato lo stesso riconoscimento alla speciale coltivazione della vitis vinifera a Pantelleria, col sistema dell’alberello. Questa particolare forma di allevamento, … continua »

Trattoria Gallo Rosso a Filottrano. Prevedere una chiocciola Slow undici mesi prima di Osterie d’Italia 2016

Trattoria Gallo Rosso a Filottrano. Prevedere una chiocciola Slow undici mesi prima di Osterie d’Italia 2016

Parlare di un locale aperto da dieci giorni senza invito stampa e dopo aver pagato il conto è roba da blogger sfigati di quarto ordine che da Princi non mi avrebbero nemmeno fatto mangiare una margherita carbonizzata. Filottrano non fa … continua »

Mappa non ragionata dei luoghi comuni sul vino in Italia. Terza parte: Sud e isole

Mappa non ragionata dei luoghi comuni sul vino in Italia. Terza parte: Sud e isole

Arrivati lietamente al Sud Italia e alle isole maggiori, dopo aver passato in rassegna li peggio tormentoni del Nord e del Centro del belpaese, ecco a voi la compilazione di frasi fatte che sento e risento da eoni, sul nostro … continua »

Donnafugata in tripla verticale: cosa preferire tra Chardonnay, Nero d’Avola e Pantelleria

C’è una sorta di timore ad assaggiare certi vini. Hai costantemente l’impressione che gran parte dell’enomondo non li consideri, e magari neanche li beve. Alla fine solo parlarne fa di te un paria. Oltre a non berli, tra un’alzata di … continua »

La settimana dei tesori nascosti

1 – Da Guérande a Pantelleria | Gabrio Bini e le anfore di Serragghia sono un bel modo di scoprire gli uomini del vino che piacciono a noi.
2 – Sarà il fascino di Venezia, la suggestione dell’Harry’s Bar stracolmo … continua »

Pantelleria | Gabrio Bini e il piacere di conoscerlo

Che personaggio incredibile, Gabrio Bini. L’immagine che avevamo di lui era quella distillata dai suoi vini, non avendolo mai conosciuto prima. Ma è bastato un incontro (pur verbale) per aprire un’articolata finestra sul suo mondo. Gabrio ha settant’anni e nonostante … continua »