montepulciano

Se LeBron James posta il Montepulciano d’Abruzzo 2010 di Emidio Pepe… (continua tu la frase)

Se LeBron James posta il Montepulciano d’Abruzzo 2010 di Emidio Pepe… (continua tu la frase)

Che il più grande giocatore contemporaneo del basket NBA e uno dei più forti di tutti i tempi (per qualcuno addirittura IL) fosse un appassionato di grandi vini è cosa nota alla stampa di settore, ma vederlo felicemente a … continua »

Anteprime Toscane 2018 | Vino Nobile di Montepulciano tra annata 2015, Riserva 2013, e molti altri assaggi

Anteprime Toscane 2018 | Vino Nobile di Montepulciano tra annata 2015, Riserva 2013, e molti altri assaggi

Tra i comuni più intensamente vitati e dipendenti dal vino d’Italia, Montepulciano ha da sempre nel suo Nobile un elemento di attrazione affascinante, che porta la fama della città nel mondo. L’export conta moltissimo, e Stati Uniti e Germania sono … continua »

Tutti dicono Montepulciano. Intravino-Bignami: tutto il Montepulciano in 10 bottiglie

Il mondo si divide in due grandi categorie: i lettori di Intravino e quelli che scelgono un vino “a orecchio”. A loro, al 99,9% degli italiani che una volta l’anno sbevazzano, sono dedicati questi post che a confronto Bignami ci … continua »

Intervista a Marina Cvetic, l’abruzzese di Belgrado

È dalla prematura scomparsa del marito Gianni che Marina Cvetic tiene le redini dell’azienda vinicola Masciarelli, da lui fondata nel 1978. Ieri come oggi rimangono saldi gli obiettivi di quel percorso che la coppia iniziò nel 1987 a Belgrado, … continua »

Il vino italiano più citato dagli stranieri su Twitter potrebbe spedire dallo psichiatra un bel po’ di gente

No, non è il Brunello e nemmeno il Barolo o il lanciatissimo Prosecco. Quando all’estero si parla di vino italiano la star di Twitter è una sola: sua maestà il Chianti. A scoprirlo è un algoritmo della società Almawave che … continua »

La mia prima volta. Ovvero: l’etichetta che m’ha fatto diventare quello che sono/6

Gli anni Novanta esalavano gli ultimi invasivi sospiri, erano i “duri” anni dell’università, gli anni della personale e avvincente scoperta del sesso femminile (l’istituto tecnico andrebbe abolito, può segnarti per sempre); ma anche gli anni della cinefilia ostentata. Gli anni … continua »

Riccardo Baldi. Il Verdicchio ha il suo golden boy

Si ritorna dall’annuale pellegrinaggio a Loreto Aprutino. Nel bagagliaio manzonianamente sbatacchiano Trebbiano, Cerasuolo e Montepulciano, intrufolati in un’armata Brancaleone di contenitori dalle molte fogge e dai molti colori. Sulla cima del colle, sotto al castello in mattoni, da una porta … continua »

IndoVino | La rubrica “Mai più senza” del 2013

Smaltito il 2 gennaio – “giorno più lungo per i wc italiani” (anonimo romano) – continua l’appuntamento con la degustazione in doppio cieco revisited, coperta per chi beve e pure per chi legge. Ottimo esercizio di analisi, speculazione e … continua »

Destra o Sinistra? Di sicuro alle prossime elezioni voterò il partito anti-TCA

Lo giuro sui miei avi: mai avuto a che fare col tricloroanisolo in vita mia! Beh, oddio, non proprio direi ma diciamo che fin’ora la dea bendata m’aveva assistito degnamente col cavatappi in pugno. Pochissime le bottiglie difettate, molte di … continua »

Anteprime toscane 2012 | I Nobile di Montepulciano della vendemmia 2009

Annata non facile, in teoria, questa 2009. Finisce per accentuare il problema principale di Montepulciano, ovvero la grande eterogeneità delle proposte che seguono di volta in volta i desideri dei produttori o del mercato. Ne risulta un puzzle molto variegato … continua »

Montemercurio | Essere Nobile a Montepulciano

Mons Mercurius è l’antico nome di una collina immersa nelle campagne dell’Etruria centrale, dove sorgeva un isolato tempio romano dedicato a Mercurio, dio dai piedi alati e messaggero dell’Olimpo. La storia ha trasformato questa collina e con il passare del … continua »

Valter Mattoni è il mio garagista di riferimento senza se e senza ma

Imbianchino di professione, vignaiolo per passione. L’aneddotica attorno al biondissimo Valter – “la roccia” – Mattoni da Castorano (Ascoli Piceno) è un tesoro con cui potremmo riempire serate di grasse risate, spaziando tra calcio, bevute epocali e riflessioni sulla vendemmia. … continua »