modena

Di cucina, bellezza e vita: il nuovo menù di Massimo Bottura

Di cucina, bellezza e vita: il nuovo menù di Massimo Bottura

“With A Little Help From My Friends” – Con un piccolo aiuto dei miei amici – è una canzone scritta da John Lennon e Paul McCartney per Ringo Starr. È pure il nuovo menù di Massimo Bottura.

What would you continua »

Il Lambrusco alla prova del tempo: bere subito o aspettare?

Il Lambrusco alla prova del tempo: bere subito o aspettare?

Slongherla si ma scamperla no, si dice dalle mie parti.
Il detto in vernacolo parmense sta a indicare che l’approssimarsi di un destino o l’ineluttabile compimento di un dovere si può rimandare ma, prima o poi, tocca farci i conti. … continua »

Massimo Bottura, lo spettacolo quotidiano della grande cucina

Massimo Bottura, lo spettacolo quotidiano della grande cucina

Cristiano Ronaldo e Massimo Bottura: la strana coppia verrebbe da dire manco fossero Walter Matthau e Jack Lemmon ai tempi d’oro. Perché strana? La domanda sorge spontanea: come mai li troviamo insieme su Instagram ritratti a Dubai? E perché … continua »

Modena Champagne Experience, ancora qualche bottiglia e poi basta

Modena Champagne Experience, ancora qualche bottiglia e poi basta

Modena Champagne Experience è una sorta di Golden Gala champenois. È stata una gioia parteciparvi, la gioia dell’amatore che riposa tutta nell’esser lepre: va velocissimo, tira il giro al professionista, poi si defila e trotterella disimpegnato finché se la sente. … continua »

Modena Champagne Experience 2019: i nostri preferiti

Modena Champagne Experience 2019: i nostri preferiti

Modena Champagne Experience anche quest’anno ha convogliato schiere di sbocciatori compulsivi nel cuore della Lambruschi-Motor Valley. Una due giorni densissima di materia gessosa ed eccentrica che offre una panoramica di tutta la Champagne divisa, diligentemente, in sotto-zone e con un’area … continua »

Modena Champagne Experience: la Masterclass sui Blanc de Noir

Modena Champagne Experience: la Masterclass sui Blanc de Noir

È il “do” centrale degli assemblaggi, colui che dona struttura, frutto e integrità, l’impalcatura su cui costruire cuvée cesellate e raffinate e anima storica del vigneto in Champagne: il pinot nero è tutto questo e molto di più in questa … continua »

Massimo Bottura nel 2018: lo stato dell’arte

“La mia banda suona il rock, ed è un’eterna partenza, viaggia bene ad onde medie, a modulazione di frequenza..” il primo pensiero va a Ivano Fossati mentre percorro  la strada che mi porta all’Osteria Francescana di Modena, il giorno … continua »

Modena Champagne Experience 2017, com’è andata e cosa abbiamo bevuto

Modena Champagne Experience 2017, com’è andata e cosa abbiamo bevuto

Tantissime cuvée, una varietà mai vista prima. E un mondo in continuo fermento quello dello Champagne in Italia. Una moda di ritorno, che si fa ogni anno più consapevole e pervasiva, tanto che nel business si butta chiunque con partnership … continua »

E’ uscito l’attesissimo (da me) “Tutti lo chiamano Lambrusco” – Intervista all’autore, Camillo Favaro

E’ uscito l’attesissimo (da me) “Tutti lo chiamano Lambrusco” – Intervista all’autore, Camillo Favaro

È finalmente uscito Tutti lo chiamano Lambrusco, un nuovo libro di Camillo Favaro che stiamo aspettando da tempo perché esplora il mondo dei Lambruschi in terra di Modena. Menzione d’onore per i motivatori e Ciceroni del volume, Antonio Previdi, … continua »

Il dilemma di Venturelli, il professore del Sorbara

Il dilemma di Venturelli, il professore del Sorbara

La questione ha una sua dignità non indifferente che chiamiamo “il dilemma di Venturelli“:

Data una denominazione viticola, il produttore di riferimento in termini organolettici è un hobbista, un garagista portato all’estremo, un amatore, un non professionista. In … continua »

L’Italia ha finalmente vinto: Massimo Bottura è lo chef migliore del mondo per la World’s 50 Best Restaurants

L’Italia ha finalmente vinto: Massimo Bottura è lo chef migliore del mondo per la World’s 50 Best Restaurants

Questa mattina mi sono alzato (bella ciao) e la mia timeline su Facebook contiene due soli dati rilevantissimi: la vittoria dell’Italia sul Belgio per 2-0 agli Europei di calcio, e i Best 50 (si parla di ristoranti, nel caso veniate … continua »

Se la Gazzetta dello Sport titola «Volley, sommelier Zygadlo: Trento non si ubriacherà a Civitanova»

Il volley live acchiappa meno del basket, meno contatto e furore, ma il PalaCivitanova da 4.600 posti (compresi i 400 in piedi, palazzetto con più presenze di tutto il campionato) e col tetto Rubner in legno è una figata epica. … continua »