michele antonio fino

Il Vinitaly 2018 del mio telefono (© Antonio Boco)

Il Vinitaly 2018 del mio telefono (© Antonio Boco)

L’idea di Antonio Boco su Tipicamente (Il Vinitaly 2018 del mio telefono) mi è piaciuta così tanto che la copio: raccontare il Vinitaly usando alcune foto (pubblicabili) pescate dallo smartphone, di fatto l’unica memoria affidabile e funzionante che … continua »

La Bogliona di Scarpa in verticale e il flusso di coscienza collettivo annesso (special guest: Sandro Sangiorgi)

La Bogliona di Scarpa in verticale e il flusso di coscienza collettivo annesso (special guest: Sandro Sangiorgi)

Veniamo inghiottiti nella pancia della balena di Pollenzo, la Banca nel Vino. E in un attimo ci accomodiamo nella plancia sotterranea: i convitati si spargono a piacimento, mentre al timone prendono posto Michele Antonio Fino, che coordina l’iniziativa di rilancio … continua »

Perché l’Asti Secco non è accettabile

Perché l’Asti Secco non è accettabile

Il Comitato Vitivinicolo Piemontese, il 12 settembre, ha approvato all’unanimità la presentazione al Ministero della modifica del Disciplinare dell’Asti, per introdurre la possibilità di fare uno spumante a base moscato con minore tenore zuccherino, quindi, si presume, da consumare anche … continua »

Cronache dal Piemonte profondo: la Cascina Melognis di Vanina e Michele Antonio Fino

Cronache dal Piemonte profondo: la Cascina Melognis di Vanina e Michele Antonio Fino

Credo di essere il più grande acquirente italiano di aghi per gonfiare i palloni: tanti ne compro e tanti ne perdo. Anche nella stessa giornata; anche dopo poche ore; a volte esco dal negozio che li ho già smarriti: mi continua »

Charmat, col fondo, metodo classico: c’è un “vero” Prosecco? Lo sfogo di Silvano Follador e alcune idee

Charmat, col fondo, metodo classico: c’è un “vero” Prosecco? Lo sfogo di Silvano Follador e alcune idee

Amo il Prosecco con buona pace di tanti snob da salotto: lo associo a leggerezza e profumini e non disdegno versioni Extra Dry che gli mettono addosso un po’ di ciccia. Non più tardi di sabato, ad Ein Prosit mi … continua »

Questa la proposta di regolamentazione del Prosecco Colfondo (o Col Fondo?)

A grande richiesta, le slide proiettate dal prof. Michele Antonio Fino in occasione della presentazione di una proposta di regolamentazione del Prosecco Col Fondo, svoltasi a Col San Martino il 16 luglio 2014. Il nostro Giovanni Corazzol ha brillantemente raccontato … continua »

Professionisti insieme per evitare le multe. Nasce Etichette Ok e cerchiamo di capirci qualcosa

Scrivere su un’etichetta Piemonte Freisa, denominazione di origine controllata, al posto di Piemonte, denominazione di origine controllata, Freisa, costa il sequestro della partita (anche se di mille bottiglie o meno) almeno fino alla sostituzione di tutte le etichette, e una … continua »