michael broadbent

Moscato d’Asti: in Piemonte non lo beve (quasi) più nessuno, Michael Broadbent ci festeggia i 90 anni

Moscato d’Asti: in Piemonte non lo beve (quasi) più nessuno, Michael Broadbent ci festeggia i 90 anni

È il genere di notizia che scovano solo gli acuti, ed è per questo che leggete Intravino e non [aggiungere un markettaro a caso] altrove. Ma veniamo al succo di quel che potrebbe essere un comunicato stampa perfetto, e che … continua »

Certe note di degustazione hanno ragionevolmente rotto le scatole. Il problema è capire quali

Sono nate la notte dei tempi per trasmettere il senso e la forma di un vino, e fin qui tutto bene. Ma voi leggete le note di degustazione? O meglio, facciamoci un esamino: quali leggete e perché vi fidate? Io … continua »

“Le vie del vino” di Jonathan Nossiter resiste a 5 anni dalla vendemmia

Ho letto con ritardo Le vie del vino di Jonathan Nossiter, a seguito delle polemiche che l’autore ha scatenato affermando che chi usa prodotti chimici in vigna produce vini “tossici”. Un testo sicuramente attuale che mi pare valga qualche parola … continua »

Un regalo di Natale azzeccato come il mio ve lo sognate, ci scommetto

Per aver ricevuto 3-pacchi-3 da Babbo Natale devo esser stato parecchio cattivo nel 2011. Le aspettative erano basse ma il colpo di coda ha sovvertito la bilancia delusioni-sorprese perché azzeccare il regalo ad un enostrippato richiede precisione di alta oreficeria: … continua »

Billionaire’s Vinegar | Storia di querele ed onorabilità

Michael Broadbent ce l’ha fatta, ha vinto la causa contro Random House (editore) e Benjamin Wallace (autore) del libro “L’aceto del miliardario”. Dove sono narrate le vicende di una mitica (e anche un po’ misteriosa) bottiglia di Lafite del 1787, … continua »