la morra

Tutto (o quasi) quel che sapete su terroir, cru di Borgogna e Jayer è falso. Firmato Michel Bettane

Post rilevante e non fate caso al titolo tipo Novella 2000, ve lo dico in anticipo. Attingo a piene mani da un editoriale di vari mesi fa intitolato “Our idea of terroir” e firmato da Michel Bettane (The … continua »

Vedendo Barolo Boys penso a mio padre Marco Ferrero e a come davvero è andata a finire quella storia

Vedendo Barolo Boys penso a mio padre Marco Ferrero e a come davvero è andata a finire quella storia

«Vuoi un po’ di vino? È vinello».
«No, dovresti dire: vuoi un po’ di schifo? È schifello».

Nonno Pietro Ferrero[1] faceva il muratore. Ero passato a salutarlo un pomeriggio, avrò avuto tredici anni; mi aveva offerto un bicchiere di … continua »

Nebbiolo Prima 2014. Il succo delle Anteprime di Barolo e Barbaresco in 7 punti sicuramente lunghi

La settimana di Nebbiolo Prima è un esercizio utile e un po’ stancante per analizzare le nuove annate di Barolo e Barbaresco (e Roero). Gli assaggi seriali sono un banco di prova in cui scoperte, conferme e cantonate si alternano. … continua »

Progetto “Cantine che dovete visitare”/9. Una cosa molto simile a una guida turistica per enofili, a puntate

La summa delle cantine da visitare, nella composizione collettiva (ma pure collettivista) operata dall’intellighezia intravinica, arriva alla nona puntata. Trattandosi del facondo Andrea Marchetti gli avevo detto: fai una cosa leggera, non esagerare. Ma niente, l’ambassadeur du Verdicchio ha stilato continua »

Il cav. Lorenzo Accomasso e le sue 65 vendemmie di Barolo. Un video prezioso ed emozionante

La carta d’identità non scritta di Lorenzo Accomasso racconta 65 vendemmie di Barolo. Allenatore di calcio, ballerino, barolista: sintetizzare la vita del cav. Lorenzo Accomasso di La Morra sarebbe un pessimo servizio a questo video prezioso, preziosissimo. Il video di continua »

La nuova frontiera è parlare di Barolo e classificazione gerarchica dei cru

“È uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo”. E da qualche parte si dovrà pur iniziare. Io partirei così.
Le “Menzioni Geografiche Aggiuntive” del Barolo sono state approvate nel 2009. Proviamo a vedere che cosa è successo … continua »

Elogio della vecchiaia: Elena e Lorenzo Accomasso

Non è il caso di dilungarsi troppo che abbiamo poco tempo. La Morra, frazione Annunziata; prima di arrivare a Barolo, venendo da Asti, salire a destra lungo la strada che porta al “Balcone delle Langhe”. In Borgata Pozzo al numero … continua »

Non solo anteprime | Vietti, un viaggio nel ventre di Castiglione Falletto.

Castiglione Falletto è dominata dall’imponente fortezza del milleduecento e il borgo che si dipana sotto la roccaforte da l’impressione di essere schiacciato, tant’è massiccia la costruzione che lo sovrasta.
Nonostante soffra quest’incombenza, la collina che ospita il centro abitato pare … continua »

Borgogno di Barolo, il restyling di Oscar Farinetti. Clap, clap, clap

La parte divertente quando Mr.Eataly Oscar Natale Farinetti presenta una delle sue nuove, infinite proprietà eno-gastronomiche alla stampa (evitando accuratamente i blog), è leggere i giornali del giorno dopo. Un gioco stupido, lo sappiamo, perché Farinetti merita ogni attenzione, ma … continua »