jancis robinson

Se anche Jancis Robinson ama il gaglioppo, modificare la doc Cirò è stata una bella frittata

Leggere in inglese che la reverenda madre della critica enoica mondiale, madame Jancis Robinson Master of Wine, scopra con sincero apprezzamento la bontà del gaglioppo nostrano mi apre il cuore e fa scendere lacrimoni al contempo. L’autoctono rosso calabrese è … continua »

Le domande inevase di Mrs. Robinson: cosa diavolo mangiano i cavalli?

Il tweet-of-the-day se lo aggiudica d’imperio la nostra simpatica Mrs. Robinson e lo dedichiamo a quanti hanno esultato inutilmente per il sorpasso produttivo dell’Italia sulla Francia, annunciato in questi giorni. Pare infatti che lo scopo del gioco “Conquista i mercati … continua »

L’invenzione della gioia di Sandro Sangiorgi è un autentico capolavoro della letteratura enoica

Francesco Annibali si laurea in Filosofia con Umberto Eco prima di diventare relatore di Tecnica della degustazione per l’Associazione Italiana Sommelier a soli 27 anni. Non è mai stato abbonato alla rivista Porthos, diretta da Sandro Sangiorgi, di cui recensisce continua »

Top 100 2010 | Wine Spectator firma la classifica più assurda del mondo

Ora è tutto chiaro. Sono un idiota cresciuto a pane e “Atlante mondiale del vino”, uno di quelli che almeno una notte hanno sognato di avere come genitori Hugh Johnson e Jancis Robinson. Parli di grandi vini mondiali e subito … continua »

Il meglio della settimana

I post più letti degli ultimi sette giorni.

1 – 10 vini italiani che mettono tutti d’accordo. E nessuno di questi si chiama Ruby.
2 – L’Alto Adige (anzi no, il Südtirol) si unisce sotto una capsula comune. … continua »

Il Moscato d’Asti invade l’America e noi siamo gonzi da competizione

Tollero chi beve Tavernello ma non chi sentenzia “te l’avevo detto”. Ma io l’avevo detto davvero. Il Moscato d’Asti è in assoluto uno dei grandi vini italiani da esportazione e neanche certi sottoprodotti da matrimonio riescono a intaccarne la genialità. … continua »

Addio barrique, Mrs. Robinson ha scoperto la botte grande

Contrordine compagni” la barrique non è più di moda! A dirlo è Jancis “Cappuccetto Rosso” Robinson che, sulle pagine del Financial Times, annuncia il verbo: le botti piccole hanno fatto il loro tempo. Con lo stupore degno di … continua »

Sui vini naturali sto con Gravner, Dettori e Valentini

Definire il vino naturale è come ricordare quante volte si siano sposati Ridge e Brooke in Beautiful: impossibile o quasi. Poco avvezzo alle interviste, Josko Gravner è una voce eminente in materia. Talebano eccentrico per alcuni, Maestro visionario per … continua »

Vino naturale | Gian Luca Mazzella ha qualcosa da dire

Gian Luca Mazzella è un wine writer e documentarista di prestigio internazionale. Dà del “tu” ai wine guru mondiali come Jancis Robinson (qualcuno giura di averlo sentito chiedere “Ah Jancis, che tte bbevi stasera?”) e da qualche giorno ha un continua »

Letture di vino. Gli imperdibili

I libri sul vino? Carta straccia. Un post di Good Grape suona più o meno così e taccia di “dinosaurite” i vecchi e amati tomi.  Scrittore e lettore non si toccano quasi mai e il mezzo non convince più. Tutt’altra … continua »

La rivoluzione (di plastica) può attendere

Immaginate di essere al ristorante, avete appena visto la carta dei vini e fatto la vostra scelta, arriva il sommelier che diligentemente vi presenta l’etichetta e notate che la bottiglia è di plastica. Qual è la vostra reazione? A – … continua »

Daniele Cernilli smentisce tutto

Ci sei andato pesante, eh Daniele. Se decidessi di iscrivermi al campionato delle querele tra i tuoi insulti potrei addirittura scegliere. Vediamo: 1) “A Massimo Bernardi di fare informazione evidentemente non gliene frega niente“. 2) “I fatti continua »