irpinia

Appunti disordinati di viaggio in Irpinia

Appunti disordinati di viaggio in Irpinia

Riceviamo e pubblichiamo un nuovo contributo di Leone Zot. Ricordiamo i suoi precedenti post: Viaggio in Cina. La storia del vino cinese e un enologo italiano in vigna, oltre a Il vino della Georgia dall’A alla Z e il … continua »

Luigi Moio e Quintodecimo 2004-2011, l’aglianico allo stato dell’arte può piacere a tutti?

Luigi Moio e Quintodecimo 2004-2011, l’aglianico allo stato dell’arte può piacere a tutti?

Una degustazione emblematica per capire cosa nasce oggi a Taurasi, se si approccia la denominazione nel modo più avanzato dal punto di vista agronomico ed enologico. Le due ore di lezione-sessione del professor Luigi Moio a Taormina Gourmet hanno catturato … continua »

Perché dobbiamo smettere di paragonare il Fiano di Avellino ai riesling. Assaggi comparati durante Taormina Gourmet

Perché dobbiamo smettere di paragonare il Fiano di Avellino ai riesling. Assaggi comparati durante Taormina Gourmet

È come citare la Borgogna quando si parla dell’Etna, o Bordeaux quando si parla di Bolgheri: gli addetti ai lavori, per nobilitare un vino con meno appeal, evocano volentieri paragoni talvolta indebiti e fuorvianti. Durante Taormina Gourmet una bella degustazione … continua »

Un vino, tre descrizioni, e che vino poi: Fiano di Avellino 2013 Pietracupa

Un vino, tre descrizioni, e che vino poi: Fiano di Avellino 2013 Pietracupa

È successo che la sera di Juve-Real io e un amico a 15 km di distanza abbiamo aperto lo stesso vino, stessa etichetta stessa annata e senza consultarci. Trattasi del magnificatissimo Fiano di Avellino 2013 Pietracupa, di cui sulla … continua »

Vinitaly 2014: l’amaro divorzio tra Irpinia e Campania

Ci avete fatto caso? Proprio nella terra dei secessionisti veneti si è consumato uno dei peggiori divorzi territoriali nella storia del Vinitaly: l’Irpinia, infatti, si è separata dalla Campania ed ha presentato i suoi vini in un padiglione autonomo. Non … continua »

Tutti assaggiatori | Come riconoscere i profumi in un vino, e dargli anche un nome. Parte seconda, vegetali e minerali

Dopo la frutta e i fiori, ci sono almeno tre famiglie di parole adatte a descrivere i profumi di un vino. E sono, tutto sommato, descrittori “umani”, ancora abbastanza distanti dalle vette iperboliche della sommelierie più seria e compassata. Oggi, … continua »

Anteprima Taurasi | La strada che porta all’aglianico perfetto è tutta in salita

La neve no, non è arrivata. Il freddo e il vento invece sì, quelli c’erano. Ma perché poi non aspettarseli, a gennaio in Irpinia, in quella Campania da lupi e camini accesi tutto l’inverno. Qui le cime sono alte e … continua »