gamay

La strana storia del Gamay del Trasimeno

La strana storia del Gamay del Trasimeno

Mia nonna (classe 1914) all’anagrafe fu registrata come Maria Pia, ma nel corso della sua lunga vita non c’è stata persona che usasse questo nome per rivolgersi a lei: per tutti, il suo nome era Letizia.

Chi è cresciuto nella … continua »

Loira iconoclasta | Pascal Simonutti, líder máximo del vin de soif

I vini golosi, da “tracannare”, sono il vezzo di ogni degustatore duepuntozero. Il palato, annoiato da liquidi boriosi, spessi ed indigeribili, necessita di cura tramite inoculazione periodica di bevande alcoliche semplici e dinamiche. Ecco, parlando di “vini da sete” … continua »

Rivincite ampelografiche | Riabilitare il gamay in tre mosse

Urliamolo a squarciagola: il gamay è sottostimato! Varietà imprigionata nel cliché della macerazione carbonica, è appaiata spesso ad un’idea: quella di generare vini facili, dal consumo approssimativo e frettoloso. Irrompe nelle vite dei più per pochi mesi all’ anno e … continua »