friuli

Tema: lo chardonnay a qualunque latitudine

Tema: lo chardonnay a qualunque latitudine

Ho parecchi amici appassionati di vino, alcuni di loro semplicemente cercano di bere bene quando ne hanno l’occasione, altri macinano chilometri in bicicletta solo per potersi permettere una bottiglia in premio, altri ancora sono veri e propri eno-nerd, che quando … continua »

Il Pinot nero del Friuli e nove buoni motivi per crederci

Il Pinot nero del Friuli e nove buoni motivi per crederci

Di lato. In alto a destra guardando la cartina geografica, al confine di un confine insensato come può esserlo una linea che divide le case italiane da quelle slovene. Anche a scuola ti dicono che “l’Italia confina a nordest con … continua »

Tutta la batteria di Ferlat è perfettamente compatibile con la maxirata del mutuo

Tutta la batteria di Ferlat è perfettamente compatibile con la maxirata del mutuo

Quando di un vigneron ti piace tutto o quasi, che bisogno hai di sapere con chi va a cena? (Anonimo).
Autori misteriosamente schivi quelli che frequento. Pazienza.

Partiamo dal mezzo: un paio di volte nella mia pur breve carriera di … continua »

Incontro con Cristian Specogna. Che parla della sua azienda e (poco) dello scandalo recente

Cristian e Michele Specogna rappresentano la terza generazione di produttori di vino della Cantina Specogna fondata dal nonno Leonardo nel 1963. Al sesto Concours Mondial du Sauvignon tenutosi in Friuli Venezia Giulia il 22 e il 23 maggio di quest’anno … continua »

Sospesi i Sauvignon indagati: ecco i Tre Bicchieri del Friuli del Gambero Rosso 2016

Era una delle liste più attese per via delle polemiche seguite alle indagini dei Nas sul Sauvignon friulano truccato. Ora che il Gambero Rosso l’ha pubblicata c’è la conferma: il Sauvignon è presente “con una batteria ridotta a causa di continua »

Frode aromatica | La replica di Roberto Snidarcig (Tiare) e quella parola orrenda: “delatori”

Sulla vicenda del sauvignon “enfatizzato” pubblichiamo oggi, con la stessa evidenza della notizia, la smentita di Roberto Snidarcig dell’azienda Tiare. Non prima, però, di un paio di puntualizzazioni. Tutto quanto riportato da Intravino è apparso prima – e con enfasi … continua »

Pinot Grigio delle Venezie, la DOC interregionale che nessuno vuole (ma che si farà) accende il Vinitaly

Vinitaly è tra mezz’ora, e nonostante il mondo del vino chieda alla politica di tenersi alla larga il Governatore del Veneto Luca Zaia ha già detto che se non c’è lui non si parte nemmeno. In altri momenti sarebbe una … continua »

Viaggio sentimentale #4. Borgo San Daniele, arte autonoma, impeccabile bellezza

Entrare a Borgo San Daniele è gradus ad Parnassum, introduzione all’arte mediante esercizio. Così fu anche per noi, ripetenti e penitenti, che bussammo con due ore e mezza di ritardo. L’arte è quella erudita ed eletta di chi si … continua »

Friulano, tipicamente Friulano

La scena è ripresa in tipico wine-bar. Molto tipico anche il vino e il prosciutto crudo.

Tanto tipiche anche le polemiche che in queste ore bruciano la regione.

Secondo qualcuno il manifesto turberebbe le coscienze e blabla vari, ma se … continua »

Abbinamenti esotici (Capitolo primo)| La cucina coreana e il vino

Allora, partiamo da un presupposto: non esistono abbinamenti impossibili.
Semmai possono esserci accostamenti arditi (adatti a palati “scafati”, potremmo dire).
Zero preconcetti, mi raccomando. Perchè vi proponiamo qualcosa di estremo.
Intravino getta – ufficialmente –  il guanto di sfida alla  … continua »

La rivoluzione del vino di Paglia

La nuova frontiera del marketing si chiama wine for blog. Il produttore invia un cartone misto dei propri vini, chi lo riceve ne parla come meglio crede. Se ha un suo blog puoi farlo lì, altrimenti viene ospitato. Lo … continua »